Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 495491131 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2020

Lettera aperta alla Ministra Lucia Azzolina
di m-nicotra
3746 letture

Francesco Paratore Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto 'Gabelli' di Misterbianco. I Commissari: lodevole iniziativa che dovrà coinvolgere tutte le scuole.
di a-oliva
1298 letture

Cara Lucia Azzolina, prima che diventassi ministro, eri d’accordo su tutto quello che ho scritto in questo articolo. Oggi lo sei ancora?
di m-nicotra
1289 letture

'Agata, Vergine e Martire' di Pino Pesce al Teatro Sangiorgi di Catania. Una sacra rappresentazione multimediale fra medievalità e contemporaneità
di m-nicotra
1288 letture

Io non sono così cattivo. Questo personaggio mi fa stare male. Non mi piace anche se lo interpreto. La banalità del male!
di m-nicotra
1243 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Costume e società: Dopo Sant’Agata - Culto e devozione. Le Candelore abbiano un rettore spirituale
Redazione
Nel comune linguaggio dei catanesi l’anno solare ha centro la festa di Sant’Agata per cui è comune l’espressione “Prima di Sant’Agata” e “Dopo Sant’Agata”. Nell’incontro, che ha avuto luogo presso la Sala Consiliare di Palazzo degli Elefanti sul tema “Dopo Sant’Agata: culto e devozione”, è stato condiviso il concetto che per i catanesi Sant’Agata non ha un tempo “prima e dopo”, ma è sempre viva e presente, perché segno e vita della devozione e del culto di un popolo che nella giovane Martire si ritrova e converge. Anche il poeta Micio Tempio, noto per il suo linguaggio, parlava sempre con rispetto di Sant’Agata, ed ha usato la metafora della “calamita”, perché S. Agata attira e unisce.

redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 24 febbraio 2020 10:05:03 (657 letture)

(Leggi Tutto... | 4575 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Fine quadrimestre 'Bollente' per gli studenti del Fermi-Eredia, nove gli appuntamenti extrascolastici
Istituzioni Scolastiche
Sono state nove le iniziative esterne sviluppate dall'Istituto "Fermi- Eredia" di Catania, programmate per il periodo a cavallo dei due quadrimestri. Si è cominciato venerdì 10 gennaio con Leonardo Ofria, fondatore e direttore creativo della Avenir Video & Photography, esperto in fotografia turistica. Leonardo, oltre a presentare la professione turistica, ha mostrato un video realizzato dallo stesso e da Marco Nicotra sulla Magna via Francigena “Da Palermo ad Agrigento”. Durante l'incontro è stato presentato il progetto scolastico di “Fotografi di classe”: la città turistica che vorrei – Laboratorio di Geografia turistica. Si è proseguito lunedì 13 gennaio con la conferenza del Prof. Sandro Privitera, guida turistica e geologo, che ha parlato agli studenti dell'istituto agrario del “Patrimonio immateriale UNESCO: l'arte dei muretti a secco”.

Il docente referente
prof. Massimo Riccardo Costanzo
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 21 febbraio 2020 16:00:00 (918 letture)

(Leggi Tutto... | 5692 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: Gli studenti del Galilei vincono il One Day Agorà Science Contest
Istituzioni Scolastiche
Tra sabato 8 e domenica 9 febbraio quattro studenti del liceo scientifico Galileo Galilei di Catania, Marianna Aiello, Francesco Conte, Simone Cutrona e Marika Stiro, accompagnati dalla professoressa Angela Tosto, hanno partecipato alla prima edizione del One Day Agorà Science Contest (ODASC). Questa gara, unica nel panorama delle competizioni scolastiche in Italia, una vera e propria maratona scientifica di 24 ore, è stata organizzata dall’associazione “Agorà scienze Biomediche” nel palazzetto Giovanni Falcone a San Severo (FG). Gli organizzatori hanno invitato team di studenti provenienti da 40 licei scientifici di tutta Italia per sfidarsi nella risoluzione di problematiche suddivise nei 5 ambiti di lavoro: Astronomia, Biologia, Chimica, Fisica e Informatica.

Gabriella Chisari
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 21 febbraio 2020 15:00:00 (755 letture)

(Leggi Tutto... | 4026 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Aggiornamento: Scuola di Formazione Politica per il bene comune. Al via sabato a Catania la seconda edizione organizzata da Fondazione Sussidiarietà e Futurlab.
Redazione
Al via sabato a Catania la seconda edizione della “Scuola di Formazione Politica per il bene comune” organizzata da Fondazione Sussidiarietà e Futurlab. Da febbraio a giugno sei incontri con grandi esperti provenienti da diversi ambiti, per discutere, in maniera critica e apartitica su temi come il futuro dell’Europa, la digitalizzazione del Paese, il bene comune, una nuova Pubblica amministrazione, i nuovi scenari geopolitici, modelli economici e finanza globale, il sistema degli Enti locali.
Sono invitati anche gli studenti e sarebbe auspicabile che gli studenti delle ultime classi possano fruire di tale preziosa occasione di incontri con esperti e studiosi e aprire gli occhi alla realta sociale  in maniera responsabile e consapevole. Si terrà sabato 22 febbraio alle 9.30 presso il Camplus Catania la  lezione inaugurale  della Scuola di Formazione Politica per il Bene Comune, giunta alla sua seconda edizione e promossa nel capoluogo etneo dalla Fondazione per la Sussidiarietà e dall’Associazione FuturLab – Costruiamo il Futuro.
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 20 febbraio 2020 10:16:17 (853 letture)

(Leggi Tutto... | 10262 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Progetti PON: Reiterazione avviso ad evidenza pubblica per la selezione di esperti esterni “madre lingua” francese - PON/FSE: avviso pubblico n. 4396 del 09/03/2018 - FSE - Competenze di base - 2a edizione
Istituzioni Scolastiche
La scuola secondaria di primo grado statale "L. Castiglione" di Bronte, reitera l'avviso ad evidenza pubblica per la selezione di esperti esterni “madre linguaFrancese - PON/FSE: avviso pubblico n. 4396 del 09/03/2018 - FSE - Competenze di base - 2a edizione. Le istanze dovranno pervenire per mail all’indirizzo di posta elettronica ctmm119008@istruzione.it o brevi manu, ed indirizzate al Dirigente Scolastico della S.S.P.G. "L. Castiglione" – Piazza Avv. Castiglione, 2 – 95034 Bronte (CT), secondo il modello allegato e corredate del curriculum vitae, entro e non oltre le ore 14,00 del 03/03/2020.
Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Maria Magaraci
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 19 febbraio 2020 15:00:00 (872 letture)

(Leggi Tutto... | 2566 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il Liceo Artistico “Emilio Greco”, del Polivalente, di San Giovanni La Punta, in stato di agitazione
Istituzioni Scolastiche
I ragazzi del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", della sede del Polivalente di San Giovanni La Punta, ancora una volta, "incrociano le braccia" e iniziano una sacrosanta protesta per una giusta causa: la mancanza di idonei spazi per fare scuola in maniera regolare. I ragazzi chiedono di avere diritto ad una scuola adatta alle loro esigenze, avere più aule, più spazi dove poter studiare e svolgere le varie attività didattiche. In poche parole, avere diritto allo studio, non più in maniera formale, ma finalmente, sostanziale! Ma stavolta i ragazzi non hanno proprio intenzione di mollare e, armati di striscioni, slogan, pennelli e tanta buona volontà e pazienza, hanno mosso un corteo all'interno del Polivalente e domattina sono intenzionati a portare la protesta sotto i balconi della Prefettura di Catania, in attesa di essere ricevuti e di poter esporre le loro ragioni. Anche perché non è solo una questione di spazio, di decoro, di sicurezza, ma di tutelare il diritto allo studio per gli oltre 400 ragazzi che frequentano la palazzina H dell'Emilio Greco.

Angelo Battiato
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 18 febbraio 2020 19:00:00 (809 letture)

(Leggi Tutto... | 3929 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Erasmus+: L'IISS Majorana di Scordia in visita al parlamento Europeo
Istituzioni Scolastiche
Si è appena concluso lo scambio culturale con il Charlemagne College di Landgraaf in Olanda, tenutosi dal 2 al 7 Febbraio 2020. Diciannove studenti dell'IISS Majorana di Scordia, accompagnati dai professori Gianrico Vasquez e Letizia Racito hanno trascorso una settimana nel Limburgo, la più meridionale delle 12 province  dei Paesi Bassi, che confina con Germania e Belgio e che ha come capoluogo Maastricht, città assai vivace ed energica, conosciuta a causa della famosa firma del trattato sull'Unione europea (TUE) del 7 febbraio 1992, responsabile dell'attuale assetto economico di ciascuno degli stati membri.

prof. Sergio Garofalo
Postato da Sergio Garofalo Lunedì, 17 febbraio 2020 07:00:00 (787 letture)

(Leggi Tutto... | 4218 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Vi spiego perché essere contrari alla legge di parità non è un’ideologia sessantottina ma una garanzia dell'art. 33 della Costituzione!
Sindacati
La parità scolastica è certamente un argomento che il ministro dovrà affrontare anche se non l'ha inserito nelle linee di indirizzo. La parità scolastica in Italia è una partita aperta, una falla del sistema Stato che è di difficile soluzione. L'influenza del Vaticano sul sistema scolastico italiano è reale, non è soltanto per la vicinanza, il Miur dista solo 5,9 Km dalla Città del Vaticano ma soprattutto per le leggi, gli accordi e convenzioni che regolano i rapporti tra i due stati. In Italia esiste il principio costituzionale della libertà di educazione e trova la propria realizzazione attraverso le scuole statali, le scuole riconosciute paritarie e le scuole non paritarie ai sensi della Legge 10 marzo 2000, n. 62, nonché le scuole straniere, comunitarie e non comunitarie, operanti sul territorio nazionale di cui al DPR 18/04/1994, n. 389. Le scuole non statali sono costituite da scuole paritarie private e degli enti locali e le scuole non paritarie. Il riconoscimento della parità scolastica inserisce la scuola paritaria nel sistema nazionale di istruzione e garantisce l'equiparazione dei diritti e dei doveri degli studenti, le medesime modalità di svolgimento degli esami di Stato, l'assolvimento dell'obbligo di istruzione, l'abilitazione a rilasciare titoli di studio aventi valore legale e, più in generale, impegna le scuole paritarie a contribuire alla realizzazione della finalità di istruzione ed educazione che la Costituzione assegna alla scuola.
Le scuole paritarie svolgono un servizio pubblico e devono accogliere chiunque, accettandone il progetto educativo, richieda di iscriversi; compresi gli alunni e studenti con handicap.
Le scuole non paritarie sono iscritte in elenchi regionali aggiornati ogni anno. Esse non possono rilasciare titoli di studio aventi valore legale né attestati intermedi o finali con valore di certificazione legale; la regolare frequenza della scuola non paritaria da parte degli alunni costituisce assolvimento dell'obbligo di istruzione.
Esiste però un'incongruenza giuridica tra l'art. 33 della Costituzione e la Legge 62/2000.

prof. Paolo Latella
Membro dell'Esecutivo nazionale
Segretario Unicobas Scuola & Università della Lombardia
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 16 febbraio 2020 09:00:00 (916 letture)

(Leggi Tutto... | 22103 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Aggiornamento: Giornata di studio 'Dentro il Processo Penale Minorile: la Persona e la Comunità, l'Educazione e la Responsabilità'
Redazione
La S.V. è invitata alla Giornata di studio "Dentro il Processo Penale Minorile: la Persona e la Comunità, l'Educazione e la Responsabilità", che si terrà venerdì *21 febbraio 2020* dalle ore 8.30 alle ore 17.00 presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali di via Gravina 12 a Catania, organizzato dalla Sezione di Catania dell'Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e la Famiglia e dalla Struttura Territoriale di Formazione Decentrata del Distretto di Catania della Scuola Superiore della Magistratura, con ingresso libero. Sono previsti 3 crediti formativi per gli avvocati e sono stati richiesti crediti per gli assistenti sociali (Regione Sicilia: Id 37848).

Qualora non si fosse già iscritto/a è necessario iscriversi compilando il modulo, attraverso il seguente Link: https://forms.gle/hxT1XyE6ypbR95KeA

I magistrati, i magistrati onorari, i Mot e i tirocinanti di tribunale potranno iscriversi tramite il portale: www.scuolamagistratura.it - (sezione decentrata).

aimmf.catania@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 16 febbraio 2020 08:00:00 (824 letture)

(Leggi Tutto... | 3478 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Voce alla Scuola: ANCoDiS: tre domande alla Ministra Lucia Azzolina
Opinioni
A partire dalla piena attuazione dell’art. 34 della Costituzione, la Ministra Lucia Azzolina ha reso pubblico l’atto di indirizzo per l’anno 2020 nel quale si evidenziano le finalità ed i principi generali, le priorità politiche e l’attività di programmazione del suo dicastero. Dalla lettura del testo scaturiscono le 13 priorità politiche che declinano la visione del sistema scolastico italiano per i prossimi anni. Da una attenta lettura delle priorità, Ancodis vuole porre l’attenzione alla “Valorizzazione e sviluppo professionale del personale scolastico” (punto n. 5) poiché ritiene che se al centro del sistema scolastico italiano c’è il diritto allo studio per tutti gli alunni, il garante di questo diritto è rappresentato dai docenti che ne attuano – nella libertà di insegnamento – l’azione educativa e formativa. E tra i docenti, la componente riconosciuta nella nomenclatura giuridica quale Collaboratori dei DS o Figure di sistema nell’apprezzare quanto scrive la Ministra - in particolare, dove afferma che “occorre promuovere, con pari dignità e nella diversità dei ruoli, il valore sociale di tutte le professionalità della Scuola per garantire la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio, lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno e il recupero delle situazioni di svantaggio………” - fa rilevare altresì che non si presta alcuna attenzione alla realtà scolastica che si concretizza nel funzionamento, nella organizzazione e nella programmazione.

prof. Rosolino Cicero
Presidente ANCODIS Palermo
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 16 febbraio 2020 07:00:00 (825 letture)

(Leggi Tutto... | 7673 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: Il progetto “OSSIGENO” della Regione Lazio, all’Istituto Alberghiero 'A. Farnese' di Montalto di Castro
Istituzioni Scolastiche
In data odierna i Volontari della Protezione Civile AEOPC Tarquinia, hanno provveduto alla piantumazione di 10 alberi negli spazi verdi del nostro istituto, grazie progetto Ossigeno della Regione Lazio che prevede  la messa a dimora di 6 milioni di nuovi alberi, uno per ogni abitante della regione, per contrastare il cambiamento climatico, compensare le emissioni di CO2, proteggere la biodiversità. Un grazie alla Regione Lazio per questa svolta green che vuole dare un forte segnale di sostenibilità ambientale.
Un grande ringraziamento ai Volontari della Protezione Civile AEOPC Tarquinia, per il loro lavoro che svolgono sempre al meglio in ogni occasione, anche nel sostenere progetti e manifestazioni sicuramente più “leggere” ma non per questo meno importanti.
prof. Giuseppe Crisà 
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 15 febbraio 2020 18:00:00 (736 letture)

(Leggi Tutto... | 2257 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Progetti: Metti una redazione in una redazione!
Istituzioni Scolastiche
Il progetto di alternanza scuola lavoro “Metti una redazione in una redazione” rappresenta il secondo anno del PCTO degli studenti del Liceo linguistico della classe 4 LG dal titolo “l’Editoria come strumento di valorizzazione del patrimonio culturale”. Questa redazione ha avuto come protagonisti gli studenti, come tutor esterno il dott. Dario Raffaele, redattore del Quotidiano di Sicilia (www.qds.it) e come tutor interno la prof.ssa Marcella Labruna. Gli alunni, grazie ad un progetto Nazionale ENI dal titolo SCRIVERE ENERGIA, hanno prodotto 25 articoli sul tema della difesa del patrimonio, in questa fase quello naturale.

Marcella Labruna
referente per i beni culturali del liceo Lombardo Radice di Catania
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 15 febbraio 2020 15:00:00 (953 letture)

(Leggi Tutto... | 2898 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 5)

Sport: Il Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania, partecipa ai Campionati Studenteschi di Corsa Campestre
Istituzioni Scolastiche
Anche quest’anno il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco”, di Catania, ha partecipato ai Campionati Provinciali Studenteschi di Corsa Campestre, che si sono tenuti nella mattinata di mercoledì 29 gennaio, presso il boschetto della Playa di Catania, organizzati dal coordinatore provinciale di Scienze Motorie, prof. Antonio Maugeri, con la collaborazione della FIDAL e del suo presidente, Giuseppe Sciuto. Ed è stata una bella manifestazione sportiva che ha visto la partecipazione di molte scuole dell’hinterland catanese. Il boschetto della Playa di Catania per l’occasione si è animato di colore e d’allegria, con la presenza di molti ragazzi che hanno dato “sfogo” alla loro energica competitività, improntata sempre allo spirito educativo dello sport.


prof. Angelo Battiato
Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico “Emilio Greco”, Catania
Postato da Angelo Battiato Sabato, 15 febbraio 2020 07:00:00 (706 letture)

(Leggi Tutto... | 3468 bytes aggiuntivi | Sport | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Sabato 29 febbraio 2020 alle ore 17:00 presso l’aula magna del Lic. Clas. “Gulli e Pennisi” Via Arcidiacono,2 Acireale, Alfonso Sciacca e Lorenzo Massimino presentano il libro “Giambartolo Romeo, il cerchio che si spezza” - Bonanno Ed.
Il libro (Giambartolo Romeo, il cerchio che si spezza) è una biografia. Un genere letterario antico che vive tuttavia anche nella letteratura moderna. Gli autori si sono serviti degli elementi fondativi della biografia con l’obiettivo di dilatare il suo perimetro e portarlo ad includere al suo interno anche la storia dell’Ottocento acese. Si tratta di un secolo straordinario, ricco di fermenti culturali e di novità. Due eventi si stagliano dagli altri. La nuova nazione, il passaggio cioé dalla monarchia borbonica ai Savoia, e la fondazione della Diocesi. Nell’arco di poco più di un decennio. Il modo con cui la città reagisce a queste fondamentali realtà costituisce una parte del libro. Politica e cultura sono in stretta simbiosi.


redazione@aetnanet.org

Postato da Andrea Oliva Venerdì, 14 febbraio 2020 08:00:00 (426 letture)

(Leggi Tutto... | 7956 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: 'Agata, Vergine e Martire'. Dramma sacro di Pino Pesce al teatro Sangiorgi, di Catania
Redazione
E’ stato come ritornare indietro nel tempo, quando era difficile essere cristiani, quando chi abbracciava la nuova fede venuta dall’oriente “appendeva la propria vita sulla punta di un bastone”, quando anche una giovane ragazza siciliana di buona famiglia, che si consacrava a Gesù metteva a repentaglio la sua esistenza, e quando la fede era veramente vissuta come “sale della terra”, “luce del mondo” per illuminare le genti con l’amore e la carità. Quest’atmosfera di speranza e di persecuzione, di luce e di buio, di lotta tra il bene e il male, in un ambiente semplice, normale, quasi casalingo, l’abbiamo vissuta intensamente, lunedì 3 febbraio, al teatro Sangiorgi di Catania, con lo spettacolo teatrale, “Agata, Vergine e Martire”, di Pino Pesce, patrocinato dal “Comitato dei festeggiamenti per Sant’Agata”, nell’ambito delle celebrazioni per la Santa Patrona di Catania. Siamo nel III d.C. e infuriano le persecuzioni contro i cristiani, per ordine dell’Imperatore Decio, e a Catania il proconsole Quinziano segue alla lettera i dettami imperiali, perseguitando, imprigionando e uccidendo chiunque si fosse “macchiato” dal fuoco della nuova e incomprensibile religione cristiana.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 12 febbraio 2020 18:00:00 (1157 letture)

(Leggi Tutto... | 5706 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Didattica: Tre discorsi sull’ebraismo - Gershom Scholem
Redazione
Questo esile testo è il mio primo approccio con Scholem;  ne sono rimasto stupito per la profondità e l’originalità delle riflessioni.Credo che debba essere una lettura necessaria per chi vuole comprendere che cosa sia oggi l’ebraismo ,come religione,come cultura e quali siano le questioni vive che l’attraversano. Popolo ebraico e religione ebraica sono sempre la stessa cosa? Che significato puo’ avere l’ebraismo senza la religione ebraica? L’ebraismo ora che ha trovato la sua terra originaria è sempre lo stesso? Quali sono i tratti distintivi di questa religione? Dei ragionamenti  di Scholem porterò in sintesi molto succinta quelli che di più sono riuscito a connettere con le mie esperienze e conoscenze;quello che dirò non è quindi una presentazione fedele di tutto quello che vi è scritto. Al centro delle riflessioni del pensatore ebraico si impongono le questioni che riguardano  la sua religione, che ha come fondamenta la rivelazione sinaitica e la tradizione ininterrotta di interpretazioni  che hanno cercato di attualizzarla, di renderla disponibile nel tempo e nelle situazioni.

Raimondo Giunta
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 12 febbraio 2020 08:00:00 (1087 letture)

(Leggi Tutto... | 6412 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Concorsi: L’importanza della Privacy nell’ambito del Genoma approvato al Concorso nazionale Giornata di formazione a Montecitorio - Liceo Scientifico dell'ISS Francesco Redi di Paternò
Redazione
"Facta non verba! finis coronat opus"
La passione per la ricerca scientifica e per l'approfondimento giuridico diventano esperienza da vivere. La classe V A del Liceo Scientifico "Russo Giusti" di Belpasso, sede coordinata dell’I.I.S.S. “Francesco Redi” è stata selezionata come vincitrice al concorso nazionale che ogni anno viene bandito dal Miur in collaborazione con la Camera dei Deputati. Gli alunni, guidati dalla docente di storia e filosofia prof.ssa Maria Gabriella Virgillito, si sono cimentati nell'elaborazione di un complesso dossier di documentazione sul genoma umano e sulle implicazioni etico-giuridiche del trattamento e diffusione dei dati genetici. Nelle giornate del 19 e 20 Maggio prossimi, la classe sarà ricevuta a Montecitorio per presentare e discutere il proprio lavoro dinanzi alla Camera dei Deputati debitamente convocata per l' occasione.... Summa con laude!

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 11 febbraio 2020 09:00:00 (1122 letture)

(Leggi Tutto... | 2342 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Erasmus+: Progetto Erasmus+ ka229 'Viajero Virtual'
Istituzioni Scolastiche
Una settimana all'insegna della multiculturalità è stata vissuta presso l'I.I.S.S. Ettore Majorana di Scordia: dal 2 al 9 Febbraio 2020 sono stati presenti nella nostra scuola 28 studenti e 10 insegnanti provenienti da 5 scuole secondarie superiori di Bulgaria, Polonia, Portogallo, Spagna e Germania. Gli studenti sono stati ospitati da altrettante famiglie di nostri alunni residenti a Scordia, Palagonia e Militello V.C.. Le famiglie, che non sempre partecipano alle vita scolastica, in questa occasione sono divenute protagoniste e sono state coinvolte in fase di programmazione, di realizzazione e di valutazione delle attività di scambio culturale; studenti e i genitori hanno così avuto modo di confrontare mondi geograficamente lontani ma che, spesso, presentano abitudini e relazioni assai simili. Il Progetto, che si inquadra all'interno delle attività previste dal programma europeo Erasmus+, azione ka229, che prevede partenariati strategici fra scuole di ogni ordine e grado, dal titolo "Viajero Virtual", ha avuto inizio nel settembre del 2018 e si concluderà alla fine di questo anno scolastico.

prof. Sergio Garofalo
Postato da Sergio Garofalo Lunedì, 10 febbraio 2020 11:44:46 (1025 letture)

(Leggi Tutto... | 7357 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il male non è mai banale. Appunti per la comprensione del 'male assoluto'
Redazione
Pubblicato nel 1963, il famoso saggio “La banalità del male (Eichmann a Gerusalemme)”, di Hannah Arendt, è il resoconto del processo a cui fu sottoposto, a Gerusalemme, l’ufficiale delle SS Adolf Eichmann ad opera delle autorità israeliane, dal 1960 al 1962, e che si concluse con la condanna a morte mediante impiccagione, la cui sentenza venne eseguita la notte tra il 31 maggio e il 1 giugno 1962.
Da allora il termine “banalità del male” è diventato un “giudizio” condiviso universalmente, accettato da tutti per comprendere e spiegare il “male assoluto”. L’autrice, dopo aver seguito le 120 sedute del processo, arrivò alla deduzione che il “male assoluto” commesso dai nazisti non fosse dovuto ad una innata indole malvagia, connaturata nell’uomo, quanto invece frutto della inconsapevolezza, del senso di impersonalità, della frammentarietà delle azioni, dell’incapacità di comprendere pienamente e fino in fondo il significato dei singoli fatti commessi da una moltitudine indefinita e non correlata di persone.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 09 febbraio 2020 07:00:00 (1098 letture)

(Leggi Tutto... | 9588 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Cara Lucia Azzolina, prima che diventassi ministro, eri d’accordo su tutto quello che ho scritto in questo articolo. Oggi lo sei ancora?
Opinioni
L'Italia non ha bisogno di schiavi e stupidi utili, di test(Invalsi)-man ma di una scuola di qualità.
L'Invalsi “testificio” è uno strumento pericoloso che annulla il pensiero critico, non permette l'analisi e la risoluzione dei problemi diversificati, non tiene conto delle diverse situazioni territoriali, sociali e di disabilità degli studenti e dà un voto ad un docente che eredita la classe con lacune, trasformandolo di colpo in un insegnante incompetente. Il sindacato Unicobas dice NO alla scuola dei “testifici”! E’ contro la Legge 107/2015. Noi protestiamo contro la cancellazione per tutti, della titolarità di istituto, contro la disparità di trattamento per e fra i neo-assunti, contro gli ambiti territoriali grandi quasi come i territori provinciali.

Paolo Latella
Unicobas Scuola e Università
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 08 febbraio 2020 10:00:00 (1289 letture)

(Leggi Tutto... | 7254 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: L’IIS Marconi-Mangano nella rete M2A. Uno studente del Marconi di Catania sceglie il logo per la rete nazionale
Istituzioni Scolastiche
Si è tenuta a Roma, all’IIS Caffè, l'assemblea annuale della Rete M2A (www.m2a.it). La rete, costituitasi a settembre 2019, di cui il "Marconi-Mangano" di Catania, diretto dal preside Egidio Pagano, è fondatore e aderente, è coordinata dall’ispettore ministeriale dott. Scinnicariello, ed è la prima rete italiana tra istituti, scuole e aziende dei settori della meccanica, della meccatronica e dell'automazione, che si prefigge di promuovere l'offerta formativa degli istituti tecnici e professionali e degli istituti tecnici superiori in Italia. «L'intento – dice il professore Antonio Gullotto, docente di elettronica e rappresentante dell’IIS Marconi all’assemblea della rete - è quello di condividere e formulare linee di sviluppo, metodologie attive per la promozione della qualità degli insegnamenti e apprendimenti nell'ambito del curriculo degli studenti, attivare percorsi di formazione specifica per i docenti e rappresentare le esigenze degli istituti della rete alle istituzioni e enti di livello nazionale e regionale».

Lucia Andreano
docente referente alla comunicazione e stampa IIS Marconi
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 07 febbraio 2020 14:00:00 (1167 letture)

(Leggi Tutto... | 4718 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L’Alberghiero Wojtyla di Catania alla serata del Tre
Istituzioni Scolastiche
Mentre fuori i fuochi illuminavano la cattedrale e il barocco di piazza duomo nel consueto spettacolo di suoni e luci, “la corazzata “ dell’Istituto alberghiero Karol Wojtyla era da ore schierata all’interno dei saloni di Palazzo degli Elefanti. Come ogni anno, docenti e alunni e assistenti tecnici hanno collaborato per rendere piacevole la serata con un ricco buffet di  dolci tipici della festa, dalle olivette alle minnuzze alle mandorle ai torroncini,  allestito per gli ospiti dell’amministrazione comunale. Si  è lavorato, sì, ma è  stata anche un’occasione per godere uno spettacolo magnifico da una posizione privilegiata, i ragazzi erano emozionati, per molti di loro era la prima volta che entravano nel palazzo comunale.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 06 febbraio 2020 08:00:00 (972 letture)

(Leggi Tutto... | 3477 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 'Agata, Vergine e Martire' di Pino Pesce al Teatro Sangiorgi di Catania. Una sacra rappresentazione multimediale fra medievalità e contemporaneità
Redazione
L’attesa sacra rappresentazione “Agata, Vergine e Martire” di Pino Pesce, andrà in scena il 3 febbraio alle ore 17:30, al Teatro “Sangiorgi” di Catania. L’autore, già docente di Italiano e Storia,  della pièce è anche régisseur.  Negli ultimi anni, Pesce si è accostato al Teatro con successo scrivendo, rielaborando e dirigendo importanti testi: da “L’uomo dal fiore in bocca” di Pirandello a “Rosa Balistreri/A memoria di una Voce”. In questo suo ultimo lavoro, l’autore ha messo “in campo 100 eccellenze”. La produzione è del “Comitato dei festeggiamenti a Sant’Agata”, presidente il dott. Riccardo Tomasello. Ogni cittadino catanese, devoto di Sant’Agata, sente forte la responsabilità verso la Città e la Patrona per cui prova emozione nel confrontarsi con la verità di cui si sente possessore, quando si parla della vicenda della Santa Patrona, divenuta parte e simbolo dell’immaginario collettivo, della spiritualità della coscienza e dell’anima. I temi della rappresentazione religiosa di Pesce si riversano in scena per rappresentare la complessità del dramma cosmico in un periodo storico che attraversa la crisi dell’io. Studio, ricerca e sperimentazione sono il fil rouge dello spettacolo; un atto unico che racconta il dramma del martirio, fra storia e voce popolare, mettendo in luce la vita straordinaria di Agata, giovinetta nata e vissuta alle pendici dell’Etna nel III secolo dopo Cristo. Della protagonista vengono focalizzati i momenti più importanti della sua vita (dall’infanzia al martirio) attraverso le immagini-video, le luci, i costumi e le musiche che toccano il culmine negli interventi musical-canori del Coro Lirico Siciliano.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 05 febbraio 2020 05:00:00 (1288 letture)

(Leggi Tutto... | 7827 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Ambiente: Addio bottigliette, ecco la borraccia un passo verso una scuola ecosostenibile
Istituzioni Scolastiche
Il cambiamento climatico è stato sempre considerato un male minore, un problema facilmente risolvibile, qualcosa da poter rimandare o una tematica di poco conto. Purtroppo però, questo cambiamento è reale, imminente e non può essere più ignorato: per citare un esempio, potremmo proporre gli incendi che, da ottobre ad oggi, hanno percorso circa 8 milioni di ettari di territorio australiano, una superficie doppia rispetto a quella degli incendi del 2019 in Siberia e in Amazzonia combinati, uccidendo o lasciando senza casa oltre un miliardo di animali. Non a caso gli studenti hanno deciso di scendere in piazza per far sentire la propria voce, sostenendo movimenti e proteste (come il #FridayForFuture) e pressando i governi affinché si impegnino maggiormente nella lotta contro l'inquinamento, soprattutto visti gli scarsi risultati prodotti dal Climate Action Summit del Settembre 2019. Questa tematica colpisce principalmente i più giovani, i quali ora più che mai manifestano que- sta drammatica esigenza di fare qualcosa per salvare il pianeta, preservando il proprio futuro. Noi giovani studenti del liceo classico Nicola Spedalieri di Catania, concordiamo sul fatto che anche il più piccolo cambiamento nella quotidianità di ognuno di noi possa fare la differenza.

Maria Elena Ardita, Sofia Carpinato, Fulvio Ferlito, Dario Magnano San Lio, Giorgia Nicolosi, Carla Siracusano, Carolina Vagliasindi, Vincenzo Zingales
Classe IV A liceo Spedalieri
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 04 febbraio 2020 14:00:00 (773 letture)

(Leggi Tutto... | 4447 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Lettera aperta alla Ministra Lucia Azzolina
Opinioni
Gentilissima Ministra Azzolina,
Sin dalle prime interviste che Lei, da deputata del Movimento Cinque Stelle, nonché da componente della Commissione Cultura e Scuola della Camera, ha rilasciato per il settimanale L'Espresso in relazione al concorso per Dirigente scolastico, cui stava prendendo parte, ho percepito un certo disagio e disappunto. Indubbiamente ciascuno è libero di partecipare ad un pubblico concorso ma, forse, dai "politici" noi, cittadini comuni, pretendiamo un rigore morale ed un disinteresse superiore a quello dell'uomo della strada. Così mi sarei attesa un atto di trasparenza e di rinunzia da parte Sua, la dimostrazione incontrovertibile dell'illibatezza morale e del disinteresse di una giovane e brillante esponente del Partito che dichiara programmaticamente il proprio credo fatto di Giustizia ed Equanimità, senza infingimenti. Lei ha fatto una scelta diversa; ne aveva diritto. Adesso, tuttavia, le nubi sul Suo capo si addensano sempre più fitte: quale Ministra dell'Istruzione rappresenta parte in causa nel pronunciamento con cui, il 2 Luglio 2019, il TAR ha annullato il concorso per Ds e su cui il Consiglio di Stato dovrà porre la parola definitiva. Contemporaneamente, però, è anche tra i concorrenti che, in caso di conferma d'annullamento, si vedrebbero restituiti al ruolo di docenti. Mi pare più che evidente il conflitto di interessi. Inoltre, il Suo predecessore, Professor Fioramonti, già aveva accolto un confronto con vari Comitati di Ricorrenti ed ha fornito in visione un certo numero di elaborati degli idonei al concorso. E con Lei? Tutto tace, tutto fermo.

Con stima, Maria Làudani
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 04 febbraio 2020 07:00:00 (3746 letture)

(Leggi Tutto... | 9309 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Ragazzi sindaci alla processione della cera
Redazione
Come già da diversi anni tutti i ragazzi sindaci della Provincia sono invitati a partecipare alla solenne processione dell’offerta del cera del 3 febbraio (Carrozza del Senato). Saranno appunto i ragazzi sindaci ad aprire il solenne corteo della processione  e ciascuno porterà una candela e un fiore.  Hanno aderito alla partecipazione i ragazzi sindaci con i CCR delle scuole cittadine: Parini, San Giovanni Bosco, Brancati, Istituto San Vincenzo, Ist.Maria Ausiliatrice; di S Agata Li Battiati: “Pluchinotta”, “Mercede” e Circolo Didattico; dell’Istituto Gabelli di Misterbianco; D’Annunzio di Motta S Anastasia;   di Paternò: 1° e 3° Circolo e  Istituto Marconi;  Ragalna; Belpasso:  Istituto “Martoglio” e Circolo didattico; San Pietro Clarenza; Camporotondo;   Maletto; Tremestieri ; Santa Venerina e Caltagirone.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 03 febbraio 2020 16:00:00 (861 letture)

(Leggi Tutto... | 2776 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Tremila studenti a lezione sui Diritti umani con Vincenzo Spampinato.
Rassegna stampa
Ancora una volta risuonano solenni e poderose le parole di Martin Luther King “I have a dream“e le immagini scorrono per introdurre la dichiarazione dei Dirizzi universali dell’uomo: la libertà, la dignità, la giustizia, l’onestà, la difesa del creato. Articoli scanditi in maniera solenne, che hanno lasciato un segno nella mente e nel cuore dei tremila studenti che hanno partecipato alle originali lezioni spettacolo condotte magistralmente dal cantautore Vincenzo Spampinato. La scuola insegna, istruisce, ma deve lasciare un segno, tracciare un solco, incidere sulle coscienze e promuovere comportamenti coerenti ed è stato proprio questo l’obiettivo della giornata scolastica al teatro “Ambasciatori” di Catania e “Nelson Mandela” di Misterbianco.

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 03 febbraio 2020 09:30:38 (820 letture)

(Leggi Tutto... | 5649 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Inaugurata la mostra d’arte, San Biagio incontra Sant’Agata… da Bronte a Catania, dei licei artistici Ven. Ignazio Capizzi di Bronte ed Emilio Greco di Catania
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 24 gennaio, alle ore 10.00, al palazzo della Cultura di Catania, è stata inaugurata la mostra d’arte “San Biagio incontra Sant’Agata… da Bronte a Catania”, con l’esposizione di opere degli studenti dei licei artistici statali, “Emilio Greco”, di Catania, e “Ven. Ignazio Capizzi”, di Bronte. L’evento è stato aperto con la benedizione dell’arciprete di Bronte, padre Alfio Daquino, che per conferire maggiore solennità alla manifestazione ha accolto l’invito di esporre, al centro della “Sala del caffè letterario”, le reliquie di san Biagio, patrono di Bronte.
Per il Comune di Catania era presente l’assessore alla Cultura Barbara Mirabella, che ha portato il saluto del sindaco Salvo Pogliese, mentre per il comune di Bronte c’erano il sindaco Graziano Calanna e l’assessore alla Cultura Chetti Liuzzo.
Per la Delegazione FAI di Catania, dott.ssa Antonella Mandalà, delegato regionale scuola e dott.ssa Rosaria Milone, delegata formazione. Per il Fai giovani Catania la capogruppo Silvia Majorana. Per l’Arcidiocesi di Catania la Direttrice del Museo Diocesano dott.ssa Grazia Spampinato.
Per il Lions Club Catania Porto Ulisse il Presidente avvocato Giorgio Blanco. Presenti anche Padre Leone Calambrogio, Rettore della chiesa di San Biagio in Sant’Agata alla Fornace di Catania e il dott. Vincenzo Lorefice, Presidente Comitato Unicef Sicilia.
Per il Liceo Artistico Statale, “Ven. Ignazio Capizzi”, di Bronte, le Docenti Stefania Di Vita e Rita Barbagiovanni curatrici della mostra hanno portato i saluti della Dirigente Scolastica prof.ssa Grazia Emmanuele.
Per il Liceo Artistico Statale, “Emilio Greco”, di Catania, presente il Dirigente Scolastico prof. Antonio Alessandro Massimino, la Vicaria Pina Formica e Marilisa Spironello che ha collaborato con il Capizzi.

Angelo Battiato
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 02 febbraio 2020 08:00:00 (1189 letture)

(Leggi Tutto... | 12524 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: Io non sono così cattivo. Questo personaggio mi fa stare male. Non mi piace anche se lo interpreto. La banalità del male!
Istituzioni Scolastiche
Grande apprezzamento da parte di tutti i presenti per la rappresentazione sulla Shoah portata in scena dagli alunni della scuola secondaria di I grado dei due Istituti comprensivi, "P. Emliani Giudici" e "L. da Vinci" di Mussomeli con il patrocinio del Comune di Mussomeli lo scorso martedì presso l'Audiotrium "L. Zucchetto". Alla presenza della dott.ssa Cosima Di Stani, Prefetto di Caltanissetta, del prof. Roberto Lagalla, Assessore regionale all'istruzione e formazione professionale, del consigliere della Corte d'Appello di Caltanissetta, dott. Giovanbattista Tona, della dott.ssa Nadia Caruso, Sostituto Procuratore della Repubblica e segretaria dell'Associazione nazionale magistrati, nonché delle forze dell'ordine, dei sindaci dei comuni di Acquaviva Platani, Salvatore Caruso, di Sutera, Giuseppe Grizzanti e Mussomeli, Giuseppe Catania, degli assessori comunali di Mussomeli Giuseppina Territo e Sebastiano Lo Conte e di altri amministratori locali. Proprio il dott. Giuseppe Catania, insieme con i due dirigenti scolastici Alessandra Camerota e Carmelo Salvatore Benfante Picogna, rispettivamente del comprensivo "L. da Vinci" e del "P. Emiliani Giudici", hanno dato il via alla celebrazione del Giorno della Memoria con l'esecuzione di brani musicali (La vita è bella, Schindlers' List, Gam Gam) e la rappresentazione del processo ad Adolf Eichmann a Gerusalemme, a partire dal testo adattato dallo stesso dirigente scolastico Benfante Picogna, sapientemente coordinata dai professori Francesca Maria Munì e Tonino Calà.

Carmelo Salvatore Benfante Picogna
Dirigente Scolastico I. C. "P. E. Giudici" Mussomeli
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 02 febbraio 2020 07:00:00 (1243 letture)

(Leggi Tutto... | 6791 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Bronte - Noemi Costanzo, il Sindaco dei Ragazzi
Istituzioni Scolastiche
Noemi  Costanzo, alunna della classe V D del 2 Circolo Didattico "G. Mazzini" di Bronte emozionatissima, ma decisa ha recitato la formula di giuramento , con la mano sul testo della Costituzione, impegnandosi a “collaborare per  il bene della scuola, piccola città e per la crescita sociale e civile della comunità scolastica “.
La cerimonia ha avuto luogo  il 25 gennaio  presso l’aula consiliare del Municipio di Bronte, introdotta dal Canto degli italiani,  alla presenza del Sindaco avv. Graziano Calanna, del Presidente del Consiglio comunale Nino   Galati degli assessori Chetti Liuzzo, Cristina Castiglione e Giuseppe Di Mulo, dei dirigenti scolastici  Grazia Emanuele, Maria Magaraci, Gabriella Spitaleri, dei docenti referenti delle diverse scuole,   del fondatore e coordinatore dei Ragazzi Sindaci, Giuseppe Adernò
Il Consiglio comunale dei ragazzi  è composto da tutti i ragazzi eletti delle tre istituzioni scolastiche di Bronte e collaborano con il sindaco gli Assessori: Alice Corsaro e Giulia Cordaro, che rispettivamente sono sindaci del proprio istituto, 1° Circolo didattico  N. Spedalieri e  della scuola media Castiglione.

redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Domenica, 02 febbraio 2020 08:05:00 (933 letture)

(Leggi Tutto... | 7336 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Francesco Paratore Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto 'Gabelli' di Misterbianco. I Commissari: lodevole iniziativa che dovrà coinvolgere tutte le scuole.
Istituzioni Scolastiche
Dopo un’intensa campagna elettorale, coordinata dalla Prof. Ornella Santonocito è stato rinnovato il Consiglio Comunale dei Ragazzi presso l’Istituto comprensivo “Aristide Gabelli” di Misterbianco   ed è stato eletto sindaco dei ragazzi Francesco Paratore della classe II media. In occasione della solenne cerimonia di giuramento il sindaco uscente Paolo Gambera ha presentato la relazione delle attività svolte nel corso del suo “mandato” evidenziando come questa esperienza è stata efficace per la sua crescita umana e sociale nel “ricercare” insieme ai compagni consiglieri e assessori il “miglior bene per la scuola, piccola città”. Ha ricordato la giornata della legalità, la cerimonia del giuramento nella sala consiliare, l’incontro in Prefettura, la partecipazione alla Biennale di Cittadinanza Attiva, la visita istituzionale a Roma con la visita al Campidoglio, al Senato al Quirinale, ed infine l’incontro con il Papa; il primo raduno regionale dei Ragazzi Sindaci di Sicilia e le molteplici attività realizzate nel corso dell’anno.

redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Domenica, 02 febbraio 2020 08:00:00 (1298 letture)

(Leggi Tutto... | 6505 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: L’I.C. Sauro-Giovanni XXIII di Catania 'adottato' dai ricercatori italiani in Antartide
Istituzioni Scolastiche
Il  progetto dal titolo: “Adotta una scuola dall’Antartide” finanziato dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca-MIUR, gestito dall’Enea per la programmazione e attuazione logistica e dal Cnr per il coordinamento scientifico nell’ambito del Piano Ricerche in Antartide-Pnra ha visto protagonisti, il 21 gennaio scorso, gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Sauro-Giovanni XXIII” di Catania diretto  dalla Dirigente prof.ssa Francesca Condorelli. Gli studenti della scuola si sono  collegati con  il personale dell'Osservatorio presente durante l'estate australe nella Base italiana Mario Zucchelli presentati dal Tutor Luca Ficara. Nel corso del collegamento videoconferenza   trasmessa in diretta via Skype,  durato circa 50 minuti, gli studenti hanno avuto modo di interagire con i  ricercatori  della Stazione – base, che si trova all’interno del continente antartico a oltre 3.200 metri di altezza, facendo loro delle domande  specifiche circa le finalità teorico-pratiche della missione  nel “pianeta“ australe.

prof. Antonino Palumbo
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 31 gennaio 2020 14:00:00 (1055 letture)

(Leggi Tutto... | 4406 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Le Mille e una notte del Liceo Classico Europeo al Convitto Cutelli
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 24 gennaio, nella splendida cornice del Convitto Cutelli, gioiello dell’architettura settecentesca, si è svolta la manifestazione “Le Mille e una notte del Liceo Classico Europeo”, serata entusiasmante e suggestiva che ha coinvolto tutte le componenti del Liceo. Nella luce soffusa del crepuscolo gli allievi si sono esibiti in canti, carmi, ballate medievali, simposi, percorsi nella storia, nella scienza, nella filosofia, nella matematica, in spazi d’ascolto...
Il portone su via Vittorio Emanuele è stato spalancato dalle ore 18 alle 23 ad alunni, genitori, docenti e a tutti coloro che desideravano conoscere il Convitto e scoprire le espressioni artistico-scientifico-culturali di coloro che lo compongono e lo vivono ogni giorno. La serata si è aperta in Aula Magna con il curioso e sorprendente connubio fra matematica e melodie con lo spettacolo Fibonacci in musica, proseguendo con Voix de la Révolution, magnifica espressione del teatro francofono che racconta in maniera atipica la Rivoluzione francese.

prof.ssa Giusy Gattuso
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 31 gennaio 2020 08:00:00 (968 letture)

(Leggi Tutto... | 6875 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Dono della Bandiera all’Istituto De Felice – Olivetti nel primo centenario
Istituzioni Scolastiche
L’ANCRI, associazione nazionale che aggrega gli Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica, ha elaborato un progetto “Valori e simboli della Repubblica” e ogni anno in occasione della Festa del Tricolore consegna la Bandiera ad una scuola. Quest’anno è stato scelto l’Istituto “De Felice Giuffrida “inaugurato dal Re Vittorio Emanuele III nella centralissima Piazza Roma, nel 1930, che celebra il Centenario di istituzione e porta il nome del grande sindaco di Catania, Deputato del Regno, promotore dei Fasci siciliani. La  solenne cerimonia è stata introdotta dalla dirigente, Ing. Anna De Francesco e gli alunni hanno cantato il “Canto degli Italiani”. Una targa ricordo dell’evento è stata offerta dal Presidente dell’ANCRI Giuseppe Adernò, con i Cav. Salvo Vicari e Francesco Rapisarda.

redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 30 gennaio 2020 15:24:44 (811 letture)

(Leggi Tutto... | 4303 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Esame di Stato: La Ministra Azzolina annuncia le materie per gli esami di stato 2019-20
Ministero Istruzione e Università
L’attesa per le studentesse e gli studenti è finita. Da oggi sul sito del Ministero dell’Istruzione è disponibile, infatti, l’elenco completo delle materie che saranno oggetto della seconda prova scritta dell’Esame della Scuola secondaria di secondo grado. La responsabile dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha annunciato le materie attraverso il profilo Instagram del Ministero. #MaturitàVentiVenti sarà l’hashtag che accompagnerà sui social, da oggi e fino alla fine degli Esami, le comunicazioni rivolte agli studenti che avranno l’obiettivo di chiarire ogni aspetto dell’Esame, ma anche di fornire suggerimenti utili per lo studio. Nel decreto pubblicato oggi sono individuate anche le materie affidate ai commissari esterni.
Il motore di ricerca delle materie
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 30 gennaio 2020 15:09:46 (1017 letture)

(Leggi Tutto... | 2957 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Omaggio al Verga nel giorno del 98° anniversario della morte
Redazione
Un prolungato e commosso silenzio ha accompagnato il gesto dei numerosi studenti delle scuole intitolate a Verga che hanno deposto un fiore sulla tomba del Verga nel giorno del 98° anniversario della morte avvenuta, appunto, il 27 gennaio del 1922. La cerimonia semplice e significativa, è stata avviata nel 1986 dal preside Giuseppe Adernò, allora dirigente della scuola Verga di Petralia Soprana e quest'anno i ragazzi di Petralia Soprana sono tornati a Catania, insieme ai ragazzi della scuola Verga di Comiso, di Vizzini, di Leonforte e dell'istituto Don Bosco di Catania, del Liceo Principe Umberto, del Consiglio comunale dei Ragazzi di Nicolosi. Gli studenti che hanno aderito all'iniziativa hanno vissuto, una significativa esperienza di insegnamento-apprendimento e riascoltando alcuni testi delle novelle verghiane hanno "incontrato" Verga scrittore e Verga uomo.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 29 gennaio 2020 10:00:00 (965 letture)

(Leggi Tutto... | 4986 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: Edizione 2020 del Premio Letterario SDA sul tema 'Quante oscurità bisogna traversare / per divenire luminosi'
Redazione
La sezione didattica della “Società Dante Alighieri” di Catania indice l’edizione 2020 del Premio Letterario SDA sul tema «Quante oscurità bisogna traversare / per divenire luminosi».Viaggi reali, viaggi letterari, viaggi immaginari. La partecipazione al concorso è riservata agli studenti del triennio conclusivo della Scuola secondaria di secondo grado di Catania e provincia. L’argomento potrà cioè essere trattato da un’angolazione soggettiva, con riferimento all’esperienza individuale o all’immaginazione dello scrivente, oppure lo scritto potrà essere orientato in direzione saggistica, con una focalizzazione sul tema del viaggio in letteratura.

dantescuolact@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 29 gennaio 2020 09:00:00 (1436 letture)

(Leggi Tutto... | 3322 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Sant’Agata fanciulla. Mostra dei ragazzi dell’IC 'Italo Calvino', di Catania
Istituzioni Scolastiche
C’è chi vive la festa di Sant’Agata da spettatore, chi da “esterno”, chi aspetta “che la Santuzza passa sotto casa”, e c’è chi partecipa con gioia, devozione e impegno, come gli alunni e i docenti dell’Istituto Comprensivo Statale “Italo Calvino”, di Catania, diretto dal prof. Salvatore Impellizzeri. Coordinati dall’insegnante Anna Marisa Benintende, i ragazzi della “Italo Calvino”, per la più importante festività religiosa della città etnea e terza al mondo per partecipazione popolare, hanno fatto le cose in grande, realizzando una mostra di oggetti sacri dal titolo, “In mostra per Sant’Agata”, con la partecipazione del Circolo femminile Sant’Agata. La mostra è stata realizzata dagli alunni della scuola media, classe II E, diretti dalla prof.ssa Benintende, con immagini, dipinti, lavori artigianali, pizzi e merletti, per indicare la purezza e il candore della santa, ceri d’api che rappresentano la luce e la dolcezza, ali, simbolo di santità, e poi ancora, icone gotiche, simbolo dell’arte chiesastica.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Martedì, 28 gennaio 2020 12:00:00 (1133 letture)

(Leggi Tutto... | 4063 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: GIORNATA DELLA MEMORIA al “De Felice-Olivetti”. Messaggio della Senatrice Liliana Segre: ripudiare l’indifferenza.
Istituzioni Scolastiche

In occasione della Giornata della Memoria e nell’ambito delle attività di Educazione alla Legalità, l’Istituto “De Felice – Olivetti” di Catania, ha realizzato un progetto dal titolo “Dal Viaggio della Memoria alla memoria condivisa”. Il progetto è nato come continuazione ideale dell’esperienza vissuta, nello scorso anno scolastico, da sei alunni dell’Istituto vincitori di un concorso interno finalizzato alla partecipazione al “Viaggio della Memoria” organizzato dal MIUR.
Attraverso la restituzione partecipata di questa esperienza da parte dei ragazzi che l’hanno vissuta in prima persona, anche con il supporto di una mostra fotografica e di un video da loro realizzati, si è inteso coinvolgere tutti gli alunni dell’Istituto in un “viaggio virtuale” che ha consentito loro di condividere il recupero della memoria di una pagina drammatica della storia, segnata dalla negazione di ogni valore umano.

Silvia Pennino 
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 27 gennaio 2020 16:13:52 (1030 letture)

(Leggi Tutto... | 4756 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L’Istituto comprensivo P. Gobetti di Caltagirone col progetto 'Sport and language'
Istituzioni Scolastiche
“Sport and language” è il progetto che ha portato all’Istituto comprensivo “P. Gobetti” di Caltagirone, un gruppo di Marines della base di Sigonella per condividere attività, esperienze, musica. Gli studenti della scuola secondaria hanno incontrato i militari americani conversando in lingua inglese. L’iniziativa, promossa dalle Docenti di Lingua inglese Daniela Monterosso e Luisa Di Raimondo, è stata fortemente voluta da tutto il corpo docente della scuola che ha partecipato per la positiva riuscita del progetto. La delegazione dei 16  militari provenienti dagli Usa è stata smistata nelle classi della scuola secondaria e gli allievi hanno rivolto loro alcune domande alla presenza dei docenti curriculari di qualsiasi materia, non solo di lingue straniere, realizzando lezioni in CLIL, Content Language Integrated Learning. Gli ospiti sono stati accolti in aula musica con un concerto di benvenuto. Successivamente, in palestra hanno disputato una partita di basket con gli allievi dell’istituto. Gli allievi hanno ammirato incuriositi ogni  loro manifestazione, hanno posto loro delle domande, rigorosamente in inglese, ascoltandone attentamente le risposte, hanno interagito con una conversazione vivace e ricca di spunti su temi attuali.

Chiara Di Grande
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 26 gennaio 2020 10:00:00 (1229 letture)

(Leggi Tutto... | 3708 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Precariato: Annunciato concorso per docenti di religione. Cisl Scuola “un tavolo al Miur, si pensi alla stabilizzazione dei precari”.
Comunicati
“La Cisl Scuola nazionale ha chiesto la convocazione di un tavolo tecnico per avviare un confronto concreto con il Miur, anche allo scopo di avvicinarlo ai problemi della categoria dei docenti di religione che, con quindicimila insegnanti e una anzianità di servizio media di 15 anni in tutto il territorio nazionale, aspetta anche in Sicilia da lungo tempo la stabilizzazione. Siamo dell’idea che l’imminente concorso annunciato dal Ministero, dovrebbe pensare più che alla selezione e al conseguente reclutamento di nuovi docenti, a una stabilizzazione del personale già in servizio”. Cosi Francesca Bellia segretario generale Cisl Scuola Sicilia in una nota interviene sull’annunciato concorso per i docenti di religione con conseguente immissione in ruolo, dopo l’approvazione della legge n. 159/2019, all’art. 1-bis (Disposizioni urgenti in materia di reclutamento del personale docente di religione cattolica), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 28 dicembre scorso.

Francesca Bellia

(segretaria generale Cisl Scuola Sicilia
)

Postato da Andrea Oliva Sabato, 25 gennaio 2020 08:00:00 (1068 letture)

(Leggi Tutto... | 7908 bytes aggiuntivi | Precariato | Voto: 0)

Costume e società: Per non dimenticare
Redazione
L'unico progresso cui tutti noi umani dovremmo essere interessati è quello interiore. Solo se smetteremo di odiare e di essere succubi di ideologie aberranti, e di assurdi pregiudizi razziali, potrà cambiare qualcosa. Nessuna idea, nessun obiettivo può giustificare l'odio, la sofferenza, la persecuzione, la tortura, la oppressione e la morte di un uomo NOSTRO SIMILE E FRATELLO. (Tra il 1933 e il 1945, furono circa 15-17 milioni le vittime dell'Olocausto ), 27 gennaio 2020 giornata della memoria dell'olocausto. Nei campi di sterminio nazisti furono istituite delle squadre speciali chiamate "Sonderkommando", composte da prigionieri che avevano il compito di far funzionare i forni crematori e le camere a gas. Il compito dei "Sonderkmmando" consisteva nel recuperare i cadaveri e provvedere al loro incenerimento nel crematorio. Ad Auschwitz si avvicendarono 12 Sonderkommando, ognuno dei quali utilizzava da 700 a 1000 addetti. Da aggiungere che i componenti delle "squadre speciali" , in quanto testimoni scomodi delle atrocità compiute, venivano periodicamente eliminati.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 24 gennaio 2020 14:00:00 (491 letture)

(Leggi Tutto... | 2995 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: Il ministro blocchi il progetto scuola/esercito in Sicilia
Attività parlamentare
Da molto tempo protestiamo contro la sempre più pervasiva presenza delle forze armate (non solo nazionali ma anche Usa e Nato) nelle scuole di ogni ordine e grado. Il protocollo denunciato dal giornalista Antonio Mazzeo, tra l’Ufficio Scolastico regionale della Sicilia e l’esercito è un episodio particolarmente grave di questa presenza. - ha dichiarato Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del PCI. Il protocollo prevede lo svolgimento di esperienze di PCTO (nuovo acronimo per la squalificata ma ancora purtroppo vigente alternanza scuola/lavoro). Un progetto grave innanzitutto tutto dal punto di vista simbolico e culturale: svolgere attività istituzionali della scuola presso reparti di combattimento, legittima una cultura militarista, facendo regredire di decenni il profilo pedagogico dell’istruzione italiana.

pcistruzione(at)libero.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 23 gennaio 2020 14:00:00 (678 letture)

(Leggi Tutto... | 2633 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Orientamento sportivo e di cittadinanza attiva sperimentale presso l’Istituto “Italo Calvino” di Catania.
Istituzioni Scolastiche
L’Istituto comprensivo “Italo Calvino”, grazie all’impegno del dirigente scolastico Salvo Impellizzeri e dei suoi abili collaboratori, ha attivato un progetto sperimentale ai sensi del D.P.R. 275/99 dell’autonomia scolastica, con la finalità di promuovere, oltre agli obiettivi istituzionali della scuola secondaria di 1° grado, la cultura motoria e sportiva e l’acquisizione di un corretto stile di vita rispettando i principi per una vita sana ispirata al rispetto dell’ambiente, ad una sana alimentazione, al rispetto delle regole di civile convivenza. La proposta è stata ben accolta dai ragazzi che hanno qualità e particolari attitudini nella pratica sportiva e che, nello stesso tempo, acquisiscono stili di vita sani e comportamenti di cittadinanza attiva (rispetto dell’ambiente, dialogo interculturale, acquisizione dei valori civici e della pace, e così via).

Giuseppe Adernò
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 22 gennaio 2020 10:33:04 (928 letture)

(Leggi Tutto... | 3861 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Erasmus+: Il Circolo Didattico 'Teresa di Calcutta' di Tremestieri Etneo Vincitore del Progetto Erasmus Plus 2019
Istituzioni Scolastiche
Il Circolo didattico Teresa di Calcutta di Tremestieri Etneo, vincitore del Progetto Erasmus Plus 2019, in qualità di "Applicant" (Scuola capofila), dopo la positiva esperienza di alcuni alunni delle classi quinte , accompagnati dai docenti Cinnirella e Seminerio nella regione della Cappadocia (Turchia), si appresta, dal 26 al 30 gennaio 2020, ad accogliere le Delegazioni scolastiche di alunni e docenti provenienti dalla Turchia, Polonia, Lituania, Romania e Croazia. Il progetto Erasmus Plus consiste in un programma che racchiude al suo interno una molteplicità di AZIONI-CHIAVE che hanno l'obiettivo di incrementare e valorizzare gli scambi culturali e interculturali con il sostegno dell'Unione Europea. Le scuole partecipanti hanno la possibilità di collaborare con altri istituti scolastici europei, sviluppando attività su una tematica di interesse comune "Mathematics with games and fun in all Europe" ('Matematica con giochi e divertimento in tutta Europa) e di effettuare mobilità di alunni, insegnanti e staff presso le scuole partner.

Referente Ufficio Stampa Del C.D. "Teresa di Calcutta" Tremestieri Etneo
Ins. Anna Maria Gazzana
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 21 gennaio 2020 14:00:00 (1136 letture)

(Leggi Tutto... | 6302 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 5)

Progetti PON: Bando di selezione n. 3 Esperti esterni madrelingua inglese e n. 3 Esperti esterni madrelingua francese - Scuola Media Castiglione di Bronte
Istituzioni Scolastiche
La scuola secondaria di primo grado statale "L. Castiglione" di Bronte, indice la selezione ad evidenza pubblica per la individuazione n. 3 Esperti esterni madrelingua inglese e n. 3 Esperti esterni madrelingua francese - Asse  I –Istruzione –Fondo Sociale Europeo (FSE) –Azione 10.2.2  Azioni di integrazione e potenziamento  delle  aree  disciplinari  di  base –Sottoazione  10.2.2A  Competenze  di  base.Titolo: Verso l’Europa. Codice 10.2.2A-FSEPON-SI-2019-314CUP  -J98H19000200007. Le istanze dovranno pervenire per mail all’indirizzo di posta elettronica ctmm119008@istruzione.it o brevi manu, ed indirizzate al Dirigente Scolastico della S.S.P.G. "L. Castiglione" – Piazza Avv. Castiglione, 2 – 95034 Bronte (CT), secondo il modello allegato e corredate del curriculum vitae, entro e non oltre le ore 14,00 del 08/02/2020.
Il Dirigente Scolastico
prof.ssa Maria Magaraci
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 20 gennaio 2020 18:00:00 (786 letture)

(Leggi Tutto... | 3442 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

PNSD: La campagna internazionale InspirinGirls all'I.C. 'P.A. Coppola' di Catania: promuovere una cultura inclusiva con le role model
Istituzioni Scolastiche
"Non piagnucolare come una femminuccia", "questo giocattolo è per i bambini o per bambine?", "sembri un maschiaccio!", "il rosa è il colore adatto alle femmine mentre l'azzurro è per i maschi". Espressioni di questo tipo scivolano tra discorsi, conversazioni, pensieri, passando pressoché inosservate, circoscritte da un alone di banalità perché appaiono rivestite da uno strato di "normale" ovvietà. Eppure sono tutte accomunate da una odiosa radice: lo stereotipo di genere. Per tentare un'inversione di rotta è attiva la campagna internazionale "InspirinGirls" - nata dall'intuizione di un avvocato inglese, Miriam Gonzales - presente in Italia da due anni grazie a " Valore D", associazione di imprese che promuove l'equilibrio di genere e una cultura inclusiva, prefiggendosi, come ben illustrano i rispettivi siti, l'obiettivo di creare nelle ragazze consapevolezza di sé e fiducia nel proprio talento. Role model volontarie, provenienti da disparati ambiti lavorativi, incontrano studenti delle scuole secondarie di primo grado per raccontare le proprie esperienze professionali fatte di sogni realizzati, sacrifici affrontati e difficoltà superate grazie all'impegno e alla passione.

Katya Musmeci
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 19 gennaio 2020 10:00:00 (880 letture)

(Leggi Tutto... | 5281 bytes aggiuntivi | PNSD | Voto: 0)

Progetti: San Biagio incontra Sant’Agata… da Bronte a Catania. Mostra degli alunni dei licei artistici Ven. Ignazio Capizzi di Bronte ed Emilio Greco di Catania
Istituzioni Scolastiche
Ci sono storie che aspettano solo di essere raccontate. Possono aspettare giorni, mesi, o anni scolastici, ma alla fine “vengono alla luce”. Grazie soprattutto alla scuola ed a bravi insegnanti che della scuola ne fanno un “modus vivendi e operandi”, quasi una missione, comunque un lavoro che può dare un senso alla vita, che può far amare la vita, soprattutto… se c’è di mezzo l’arte! Come per il progetto “San Biagio incontra Sant’Agata… da Bronte a Catania”, che nasce a Bronte, nella città del pistacchio, e finisce a Catania, tra il mar Jonio e ‘a Muntagna, e complici San Biagio e Sant’Agata. Il progetto “San Biagio incontra Sant’Agata… da Bronte a Catania”, patrocinato dai Comuni di Catania e Bronte, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania, dalla Delegazione FAI di Catania, dal Fai giovani Catania, con la collaborazione dell’Arcidiocesi di Catania – Museo Diocesano, del Comitato per la festa di Sant’Agata, della Pinacoteca Nunzio Sciavarrello, del Lions Club Catania Porto Ulisse e di Kronos Pubblicità, è promosso dal Liceo Artistico Statale, “Ven. Ignazio Capizzi”, di Bronte, Dirigente Scolastica prof.ssa Grazia Emmanuele, in collaborazione con il Liceo Artistico Statale, “Emilio Greco”, di Catania, Dirigente Scolastico prof. Antonio Alessandro Massimino. Il progetto è volto a favorire la fruizione e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico, museale e naturalistico delle città di Bronte e Catania, attraverso l’elaborazione e realizzazione di strategie innovative e la promozione di attività volte a sviluppare la conoscenza delle proprie radici culturali anche attraverso lo studio dei rispettivi Santi patroni.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Sabato, 18 gennaio 2020 09:00:00 (802 letture)

(Leggi Tutto... | 7875 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

PNSD: Leggo al Quadrato 2 ... quando insieme si fa meglio!
Istituzioni Scolastiche
Sempre alla ricerca di nuove opportunità per offrire occasioni di crescita agli studenti e alla comunità territoriale di riferimento e grazie alla lungimiranza della Dott.ssa Concetta Tumminia, Dirigente Scolastico dell’I.C. Fontanarossa di Catania, e della prof.ssa Maria Rosa Porto, già Dirigente Scolastico del C.D. Teresa di Calcutta di Tremestieri Etneo, si è realizzato il progetto in rete “Robotic@mente si può!”, di cui all’Avviso 6/2018, “Interventi per l’innalzamento dei livelli di istruzione della popolazione scolastica siciliana - Leggo al Quadrato 2”. Il percorso formativo ruota tutto intorno alla robotica educativa, quale strumento per innalzare le competenze di base (Italiano e Matematica), e alla Cittadinanza digitale, per favorire un uso consapevole dei media digitali, per genitori e figli, con la finalità di contrastare la dispersione scolastica, innalzare le competenze e sostenere l’apprendimento degli studenti.

Rosa Anna Cristaldi

Referente Ufficio Stampa del C.D. "Teresa di Calcutta"- Tremestieri Etneo
Ins. Anna Maria Gazzana
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 17 gennaio 2020 09:00:00 (868 letture)

(Leggi Tutto... | 3676 bytes aggiuntivi | PNSD | Voto: 5)

Didattica: De Sanctis, un maestro
Redazione
"Acquistai autorità sui discepoli, e l’impressione fu durevole, perché, con quel fine fiuto dei giovani, sentivano che in quelle lezioni io ci mettevo tutto me, ed ero sincero, e non c’era ciarlataneria, e serbava modestia e naturalezza….Io non mettevo nessuna cura a velare i miei lati deboli; mi mostravo tutto al naturale, e mi piaceva di stare in loro (dei discepoli, n.d.r.) compagnia e spassarmi insieme con loro. Così nacque quella parentela spirituale che non si ruppe mai più, e che ancora oggi m’intenerisce, quando qualcuno di quei giovani mi viene innanzi alla mente” ( Francesco De Sanctis, La giovinezza ,. ed. Perinetti Casoni, 1945)- ! Così De Sanctis scriveva nel 1889, nel frammento autobiografico della sua giovinezza. Marciscono, in vero, le nozioni, quando sono impartite meccanicamente dagli insegnanti, e non trovano ricadute didattiche significative sulle esperienze della vita quotidiana dei giovani; e sono inutili, anche, se non colpiscono il materiale e l’immaginario del loro cuore e della mente;

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Giovedì, 16 gennaio 2020 09:30:04 (391 letture)

(Leggi Tutto... | 3456 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Open Day: VI edizione Notte nazionale del liceo classico LICEO SPEDALIERI
Istituzioni Scolastiche
Ed ecco, un pomeriggio di Gennaio, la statua decide di non essere più statua. L'abate Nicola Spedalieri per qualche ora, per una notte, smette di essere bronzo, ed è pronto, lui in persona, a raccontare, a guidare, ad insegnare ancora. Spedalieri vive!
Giunta alla sesta edizione, la NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO , in contemporanea con oltre 430 licei su tutto il territorio nazionale, sarà un ricco susseguirsi di attività volte a promuovere il valore formativo degli studi classici, un momento di orientamento didattico ma anche una festa, un'occasione per raccontare il nostro modo di fare scuola, tra una versione di Greco e una lezione di Filosofia, performance, mostre fotografiche, letture, laboratori teatrali, esperimenti scientifici, eventi artistici. La scuola si apre alla città, con la sua identità, e si mostra, coi suoi studenti, docenti , ex allievi, a tutti coloro che desiderano vivere per una notte l'esperienza del "classico". Passato e presente si ritrovano insomma, e si riconoscono in un progetto comune, condiviso e continuamente rinnovato.

prof.ssa Valeria Sanfilippo
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 15 gennaio 2020 08:00:00 (544 letture)

(Leggi Tutto... | 4326 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 0)

Open Day: 16-17-18 Gennaio open day all'I.S. Majorana-Arcoleo di Caltagirone
Istituzioni Scolastiche
Anche quest’anno l’I.S. Majorana-Arcoleo di Caltagirone offrirà agli studenti e alle famiglie, in procinto di scegliere la scuola secondaria di II grado, l’opportunità di conoscere da vicino la ricca proposta formativa. Saranno tre giornate in cui ci si potrà confrontare con gli studenti, i docenti e il personale, visitando le aule, i laboratori, le aule speciali, la palestra, ma anche partecipando alle diverse proposte organizzate con creatività e studio durante la “Settimana della Studente”:  approfondimenti delle diverse discipline con applicazioni pratiche, attività artistiche e culturali, spazi educativi per lo sport, la musica, il tempo libero strutturato e produttivo, e ancora il giornalismo, la poesia, la cura dell’ambiente, giochi tecnologici, la cinematografia, i fumetti, l’escape room. Ecco gli appuntamenti: ....

Referenti per la Comunicazione dell’I.S. Majorana-Arcoleo di Caltagirone
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 14 gennaio 2020 11:00:00 (709 letture)

(Leggi Tutto... | 3155 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 0)

PNSD: Il Circolo Didattico 'Teresa di Calcutta' in prima linea con la Robotica
Istituzioni Scolastiche
Il circolo didattico “Teresa di Calcutta” di Tremestieri Etneo, sempre al passo con l’innovazione, ha reso protagonisti i propri alunni e alcuni genitori di un percorso dal titolo “ Robotic@mente si può“, all’interno del progetto POR “Leggo al quadrato 2”. Esso ha previsto tre laboratori rivolti ai bambini e uno dedicato a genitori e figli. I percorsi laboratoriali hanno coinvolto gli alunni delle classi terze, quarte e quinte, coordinati dagli esperti C. Melfi e L. Testa e dai tutor d’aula R. Cristaldi, M. Mella e A. Sanzo.
Tutti i moduli attivati hanno riscosso un enorme successo, segno di quanta importanza rivestano oggi la Robotica educativa,  la cultura legata alla “media education” e di quanto alto sia il gradimento presso le famiglie. Grazie all’utilizzo di robot e App specifiche gli alunni hanno appreso in modo divertente e creativo come utilizzare tecniche costruttive e di programmazione al fine di risolvere problemi e imparare meglio la matematica e altre discipline.

Ins. Monica Mella

Referente Ufficio Stampa del C.D. "Teresa di Calcutta"- Tremestieri Etneo
Ins. Anna Maria Gazzana
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 14 gennaio 2020 10:00:00 (1114 letture)

(Leggi Tutto... | 3883 bytes aggiuntivi | PNSD | Voto: 4.97)

Voce alla Scuola: Pittori di suoni. Canto e musica alla scuola Pluchinotta
Istituzioni Scolastiche
Nei giorni 13 e 14 gennaio presso la scuola media “Pluchinotta” di S. Agata Li Battiati, guidata dalla dirigente Linda Piccione, avrà luogo un seminario formativo  e “laboratorio musicale”  per docenti e bambini dai 6 ai 10 anni. Il corso di formazione è condotto dal direttore del Piccolo coro dell’Antoniano M° Sabrina Simoni e dal compositore, direttore artistico dell’associazione “Forme Sonore”, M° Luciano Siro Merlo. La manifestazione conclusiva, con la performance degli alunni del coro “Voices in harmony”, diretto dalla Prof.ssa Mara Sorbello e dell’orchestra della Scuola “Pluchinotta, si svolgerà, martedì 14 gennaio alle ore 17,00 presso l’auditorium dell’Istituto Tecnico “De Nicola” di San Giovanni La Punta .

redazione@aetnanet.org


Postato da Andrea Oliva Lunedì, 13 gennaio 2020 14:49:13 (784 letture)

(Leggi Tutto... | 3760 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: PREMIO THEMIS all’insegna della Libertà”. Una positiva occasione offerta per valorizzare talenti e creatività degli studenti.
Redazione

Si rinnova alle scuole l’invito a partecipare al Premio Themis che quest’anno compie 10 anni dalla prima edizione promossa dall’Associazione  Culturale “Orizzonti Liberi” di Bronte con il patrocinio dell’Università di Catania. Il premio offre agli studenti delle scuole medie e superiori l’occasione di riflettere sul tema della LIBERTÀ, letto e interpretato nelle forme espressive di poesia o di racconto, ipotizzando anche un  “ Se fossi….” un magistrato, un poeta, un pittore, un politico, un educatore….E’ questa una bella e significativa occasione che stimola gli studenti a dare creatività espressiva al valore della libertà che “non finisce quando comincia la libertà dell’altro”, ma essendo un valore che, come diceva Montesquieu “ E’la legge che ciascuno dà a se stesso”, guida nella scelta del miglior bene per se stessi e per la società. Le poesie e i racconti (secondo il bando) saranno presentati a fine mese di febbraio e l’assegnazione dei premi per gli studenti (100 e 50 euro) offerti dalla banca Igea, targhe e diplomi per i partecipanti, pubblicazione del racconto premiato nell’antologia del Premio, che sarà pubblicato dalla testata giornalistica Live Sicilia come premio speciale “Francesco Foresta”, avrà luogo al termine delle lezioni. Un riconoscimento speciale “Prof al top” e “Scuola al top”, sarà assegnato presso una sede universitaria ai professori e ai dirigenti delle scuole che hanno meglio diffuso il premio e coinvolto un maggior numero di studenti in questa bella avventura d’impegno, che valorizza le eccellenze e scopre i talenti, a volte nascosti, degli studenti.

redazione@aetnanet.org

 

Postato da Andrea Oliva Lunedì, 13 gennaio 2020 12:55:34 (995 letture)

(Leggi Tutto... | 8944 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Progetti PON: I ragazzi del Liceo Cutelli al Processo Simulato del Lavoro a.a. 2019/2020
Istituzioni Scolastiche
Un gruppo di studenti del nostro Liceo, accompagnato dalla Dirigente Scolastica dott.ssa Elisa Colella, mercoledì 15 gennaio p.v. alle ore 15.30, assisterà presso Villa Cerami a Catania, sede del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Catania, al Processo Simulato del Lavoro a.a. 2019/2020. L'attività si inserisce nell'ambito del PON "Mi oriento nel mondo del lavoro" in collaborazione con l'Università di Catania.
Interverranno il Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza prof. Salvatore Zappalà, il Preside del corso di laurea prof. Giovanni Di Rosa, la prof.ssa Gabriella Nicosia, associato di Diritto del Lavoro e la dott.ssa Laura Renda, Presidente della Sezione Lavoro del Tribunale di Catania.
download Invito
Ufficio Stampa Liceo Cutelli
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 11 gennaio 2020 09:00:00 (666 letture)

(Leggi Tutto... | 2244 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Voce alla Scuola: VI edizione della Notte dei Licei al Classico ed Artistico 'Mario Rapisardi' di Paternò
Istituzioni Scolastiche
Il 17 Gennaio prossimo più di 400 Licei Classici italiani saranno impegnati in una lunga maratona culturale, la “VI Edizione della Notte dei Licei”, manifestazione nata da una brillante intuizione del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale. In Italia e nel Mondo da un ventennio ferve il dibattito sul rapporto tra “Cultura umanistica” e Discipline di ambito scientifico ed economico; c’è stato addirittura qualcuno – un Ministro italiano dei BB.CC. – che si è espresso in termini schietti: “la Cultura non si mangia”. Questa la vexata quaestio, tale il “busillis”: la “Cultura umanistica” non è, e non potrà mai essere, fonte di benessere economico? Ed ancora: L’uomo è animato solamente da istanze ed impulsi che fanno appello ad istinti primari? Credo che l’evidenza ci porti da tutt’altra parte: Arte, Letteratura, Filosofia, Religione non sarebbero nate senza un movente di natura più complessa, afferente alla sfera di quello che gli idealisti chiamano “spirito” ed i cristiani “anima”.

prof.ssa Maria Làudani
Ufficio Stampa - Liceo Classico e Artistico “M. Rapisardi” - Paternò
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 10 gennaio 2020 09:00:00 (1458 letture)

(Leggi Tutto... | 6458 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Open Day: Sabato 11 Gennaio 2020 l'Open Day del Circolo Didattico Teresa di Calcutta di Tremestieri Etneo
Istituzioni Scolastiche
L 'Open Day del Circolo Didattico "Teresa di Calcutta" di Tremestieri Etneo si svolgerà Sabato 11 Gennaio 2020, dalle ore 9,30 alle ore 11,30. I plessi di Scuola dell' Infanzia e di Scuola Primaria saranno aperti alle famiglie. Le "visite" saranno guidate da una rappresentanza di alunni di scuola primaria e dei piccoli di Scuola dell' Infanzia, che avranno il compito di presentare la scuola che frequentano. Si tratta di un momento di incontro in cui i genitori potranno visitare le aule e i vari ambienti di apprendimento, conoscere le opportunità formative che la scuola offre e avranno modo di dialogare con il Dirigente scolastico prof.ssa Benedetta Liotta e i docenti, disponibili alle curiosità e ai chiarimenti riguardanti la vita scolastica.

Referente Ufficio Stampa del C. D. Teresa di Calcutta tremestieri Etneo
Ins. Anna Maria Gazzana
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 09 gennaio 2020 18:00:00 (782 letture)

(Leggi Tutto... | 2854 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Il Liceo Artistico Emilio Greco di Catania, vive d’arte e di cultura
Istituzioni Scolastiche
Orientamento è anche collaborazione tra diverse istituzioni scolastiche. Come quella tra il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco” e l’Istituto Comprensivo “Di Guardo-Quasimodo”. Il “sodalizio”, attivo da diversi anni, e voluto fortemente dai rispettivi dirigenti scolastici, il prof. Antonio Alessandro Massimino e la prof.ssa Simona Maria Perni, mira alla realizzazione di lavori artistici e di murales da parte degli alunni e docenti del liceo artistico catanese, con la collaborazione dei ragazzi dell’istituto comprensivo. E quest’anno sono stati “creati” dei veri capolavori presso la sede della scuola secondaria di primo grado: immagini relative a diversi sport, una bambina sollevata da palloncini dentro i quali sono riportati delle frasi di personaggi famosi legati all’istruzione, il simbolo di living peace e una subacquea (voluta fortemente dal prof. Salvo Fazio, tutor del progetto dell’Emilio Greco). “Negli anno scorsi abbiamo dipinto i giochi legati alla tradizione siciliana, per consentire agli alunni di sfruttare in maniera ludica ed educativa gli spazi esterni. Quest’anno abbiamo pensato a questi soggetti, ed abbiamo già diverse idee per l’anno prossimo. – ha dichiarato il prof. Salvo Fazio.

prof. Angelo Battiato
Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico “Emilio Greco”, Catania
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 09 gennaio 2020 09:00:00 (893 letture)

(Leggi Tutto... | 5045 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Amministrare la giustizia con scienza e coscienza
Redazione
Ci sono norme morali non scritte ma eterne nel cuore dell’uomo (come, per fare solo un esempio: le leggi della pietà), che un giudice, "prudente", non può eludere, né violare o ignorare. Il Diritto, evidentemente, da solo non basta; è la giustizia, con la sua sete di verità, che deve inverarlo, vedendo dove altri non vedono, andando "oltre" il puro criterio "oggettivo" della norma che impone di attenersi, nel giudicare, alla semplice valutazione dei “fatti” nudi e crudi.

Nuccio Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 08 gennaio 2020 10:00:00 (487 letture)

(Leggi Tutto... | 1800 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il parlamento internazionale della legalità al Cairo sulle orme della Sacra Famiglia si costituisce l’Ambasciata della Fratellanza e del Dialogo
Redazione
La delegazione del Parlamento della Legalità con 64 partecipanti si trova al Cairo, in Egitto per uno scambio culturale. L’azione diplomatica è iniziata a Roma presso Villa Adua, dove il presidente Nicolò Mannino ha incontrato l'ambasciatore egiziano in Italia Hisham Badr,  ed è proseguita  al Cairo la delegazione è stato accolta dall‘Ambasciatore italiano in Egitto S.E. Giampaolo Cantini.
 All’incontro hanno partecipato anche gli imprenditori  petrolieri George Ayad Hanna e Basem Salama Ibrahim che da tempo hanno curato i dettagli per accogliere  in Egitto la delegazione del Parlamento della legalità internazionale (con studenti, docenti e personalità italiane). La visita ha avuto il suo momento centrale nella costituzione al Cairo dell’Ambasciata della Fratellanza e del Dialogo  e, come ha dichiarato il prof. Mannino: “Abbiamo aggiunto un prezioso tassello nel grande mosaico della cultura della vita e del dialogo con i popoli e sono certo che tutti gli uomini di buona volontà e con grandi principi umanitari possono collaborare al grande progetto che il Bambino Gesù ha espresso all’interno della Sacra Famiglia: Padre fa che tutti siano una cosa sola”

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 08 gennaio 2020 09:30:00 (944 letture)

(Leggi Tutto... | 5093 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 'Cittadini virtuosi' Piccoli eroi di ogni giorno
Redazione
“Nel corso della storia, in tempi d’incertezza, il mondo cerca eroi. Nel 2019 la ricerca di eroi è aumentata vertiginosamente”. Inizia con queste parole il breve video riassuntivo con cui Google, il motore di ricerca per internet più utilizzato al mondo, fa un bilancio degli argomenti più ricercati dai suoi utenti nel corso dell’anno appena concluso. L’Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI) ha varato un progetto nazionale “Cittadini virtuosi” per premiare il coraggio e dare voce al bene che non fa rumore, alle buone notizie che vengono trascurate ed esprimere plauso e solidarietà ai piccoli eroi di ogni giorno.Tante storie, infatti, di quelle che la cronaca relega in poche righe nella colonna “brevi” nascondono gesti di grande coraggio, onestà e solidarietà.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Mercoledì, 08 gennaio 2020 09:00:00 (560 letture)

(Leggi Tutto... | 5742 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Open Day: I.C.S. Michele Purrello - Programma Open Day 2020
Istituzioni Scolastiche
Programma Open Day - 14 Gennaio 2020.
- Download Locandina-Invito

Ufficio Stampa I.C.S. Michele Purrello
ctic86100r@istruzione.it
Postato da Christian Citraro Mercoledì, 08 gennaio 2020 08:30:00 (690 letture)

(Leggi Tutto... | 1112 bytes aggiuntivi | Open Day | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Un Paese dei Balocchi declassato a sogno dei poveri
Redazione
Sto pensando a PINOCCHIO di Matteo Garrone...Ma come, tu, all'alba del 2020, col mondo che brulica di eventi, vai a pensare a un film...Il fatto si è che, al momento, la cronaca politica m'induce al riserbo, al raccoglimento...per riprendere fiato e poi, forse, dire la mia... Ieri pomeriggio (un comodo poco affollato spettacolo delle 17,15 in quell'Ariston che m'è nel cuore sin dagli anni del CUC, Centro Universitario Cinematografico, di Mughini, Recupero &Co; dell'arrivo a Catania di Carlo Muscetta, poi mio maestro d'Italianistica e di civili passioni)) ho riconsiderato il film...con diversa concentrazione rispetto ai vocianti "Portali" dove, attorniato dai preziosi nipotini, la mia attenzione si doveva, più o meno equamente, distribuire tra i loro fanciulleschi diritti e l'offerta propriamente estetica di un'opera d'autore.
E così Garrone, dopo le crudezze di "Dogman", mi ha ridonato la poesia, quella del racconto e della fiaba, dell'onirico e del fantasioso (linea saggiata con "Il racconto dei racconti", che pure mi parve più estemporaneo, meno 'necessario': pronto a ricredermi, ritrovandolo...).

Fernando Gioviale
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 01 gennaio 2020 07:00:00 (962 letture)

(Leggi Tutto... | 4128 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Una scuola chiamata poesia
Redazione
E come ascoltare una storia antica, in famiglia, rosolati dal camino, mentre fuori si scatena il buio e il vento gelido dell’inverno. Siamo agli sgoccioli del vecchio anno, nella lunga notte in attesa dell’alba, del nuovo sole, del nuovo anno. E pare di sentire ancora la voce della nonna che racconta favole e storie fantastiche di maghi, di cammelli, di incantesimi. O il timbro gentile, sereno, calmo, del maestro di scuola che racconta una storia, con parole semplici, pulite, ricercate…
“Sognai la scuola, una notte. / Vuota, buia, sgangherata. / La sognai tante volte, come si sogna il pranzo di Natale. / Nuda, senza sedie, senza voci. / La sognai lontana, dietro i monti / vicina alla scuola di Barbiana. / La sognai ferma, decisa, indaffarata / come si sogna una finale mondiale”.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 01 gennaio 2020 00:05:00 (906 letture)

(Leggi Tutto... | 3784 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Auguri a Lucia Azzolina, Ministro dell'Istruzione
Redazione
In occasione del Natale il Sottosegretario all'Istruzione Lucia Azzolina ha inviato a tutti i docenti un messaggio di augurio e di prosperità. Adesso è devenuta Ministro dell'Istruzione e dopo 11 anni dal Palazzo di Viale Trastevere si distacca la complessità e specificità del Ministero dell'Università e Ricerca. Giungano a Lei gli auguri per il nuovo anno e per il nuovo lavoro che l'attende nel 2020.
Lucia Azzolina è "nostra" perché siciliana, di Floridia, "nostra" perché Docente di sostegno e da poco neo Dirigente, che conosce i problemi della scuola dall'interno, avendo svolto anche azione sindacale, quindi si auspica che possa meglio incidere sull'apparato burocratico e gestire con solerzia e dinamicità il cammino di crescita e di sviluppo della scuola italiana, ricca di tante risorse, ma che stenta a decollare per i molteplici ostacoli e le ataviche zavorre. La sua agenda è piena di emergenze, a cominciare dai concorsi quello straordinario e quello ordinario, dalla necessità di porre fine al precariato, di qualificare il personale docente e di sostegno, di rilanciare l'aggiornamento professionale di tutto il Personale della scuola. I problemi della scuola sono a Lei noti, ed ora li esamina osservandoli nella complessità del sistema nazionale e sono tanti. Le auguriamo di pianificare piccoli passi, decisivi e chiari, di tenere fermo il timone non solo per tenere a galla, ma per solcare nuovi mari e consentire alla scuola di crescere, di valorizzare le eccellenze, di stimolare i ragazzi nello sviluppo delle competenze. Come hanno scritto i docenti del Corso di Specializzazione per il Sostegno del IV Ciclo in un indirizzo di augurio al nuovo Ministro " La valorizzazione delle competenze e della professionalità ha sempre caratterizzato il Suo approccio e ci auguriamo che la Sua apertura al dialogo con chi opera nel mondo della Scuola possa portare anche al settore del Sostegno Didattico quella spinta alla normalizzazione che tanto i ragazzi con Bisogni Educativi Speciali quanto i docenti di sostegno attendono".

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Domenica, 29 dicembre 2019 08:00:00 (825 letture)

(Leggi Tutto... | 5840 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: ANCoDiS: le dimissioni di Fioramonti e l’emergenza del sistema scolastico italiano
Sindacati
A detta dell’ex Ministro Fioramonti "pare che le risorse non si trovino mai quando si tratta della scuola e della ricerca, eppure si recuperano centinaia di milioni di euro in poche ore da destinare ad altre finalità quando c'è la volontà politica". Appunto … quando c’è la volontà politica! (escludo ogni commento sui politici in campo perché ogni riferimento non sarebbe casuale!) Se ripercorriamo gli ultimi 25 anni del governo del paese, la scuola è stata considerata uno dei bancomat dello Stato italiano, depauperata, aggredita ed oltraggiata da tutti: parafrasando Leonardo Sciascia, A ciascuno il suo … piccone con il tacito assenso di tanti, troppi complici! Scelte politiche, silenzi sindacali e più o meno velate condivisioni dei protagonisti del panorama culturale hanno determinato una inesorabile emergenza ontologica del sistema scolastico ed una generale perdita di fiducia da parte della società italiana.

Il Presidente A.N.Co.Di.S. Palermo
 Prof. Rosolino Cicero
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 28 dicembre 2019 09:00:00 (989 letture)

(Leggi Tutto... | 5535 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Costume e società: Laura Honoris causa a Nicolò Mannino. Presidente del Parlamento delle Legalità Internazionale Multietnico
Redazione
Il magnifico Rettore ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale, Stefano Masullo ha comunicato il conferimento della " Laurea Honoris Causa" in Economia e Tecniche delle relazioni Sociali ed Internazionali, al presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, Nicolò Mannino, docente di Religione Cattolica presso l'Istituto "Ferrara" di Palermo. La laurea che sarà consegnata il 24 gennaio nella splendida sala del Teatro  Stabile di Potenza, premia l'impegno culturale e sociale di promozione della cultura della legalità, condotto dall'instancabile e dinamico presidente che, diffondendo tra gli studenti il seme della legalità, dell'impegno, della responsabilità personale e della coerenza tra il dire e il fare, ha promosso in tutto il territorio nazionale ben 40 Ambasciate che aggregano gli studenti, i militari, i pazienti degli ospedali, nell'essere testimoni credibili di valori ed oltre alle 23 cittadinanze onorarie e a cinque premi nazionali per la cultura, è autore di 25 pubblicazioni, tra le quali: "Peccatori sì, corrotti mai " e "Profeticamente scomodi".

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 28 dicembre 2019 08:00:00 (1021 letture)

(Leggi Tutto... | 3498 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Spesa pubblica: Catania - Pubblicazione della graduatoria delle borse NON riscosse fino all’a.s. 2013/2014 (Legge 10 marzo 2000, n° 62)
Istituzioni
La Città metropolitana di Catania è alla “ricerca” dei beneficiari di ben 5.515 borse di studio NON riscosse, il cui importo varia dai 48 ai 134 euro per un totale di 378.456 euro, assegnate a migliaia di studenti, delle scuole medie superiori etnee, iscritti dall’anno scolastico 2004/2005 a quello 2013/2014. I beneficiari possono riscuotere le borse di studio presso le filiali Unicredit della provincia etnea, fino al 31 marzo prossimo. La Città metropolitana di Catania ha reso pubblici i nominativi degli interessati tramite il proprio sito Internet istituzionale, alla sezione «avvisi on line». Ecco chi sono i beneficiari.

cittametropolitana.ct.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 27 dicembre 2019 08:00:00 (1543 letture)

(Leggi Tutto... | 2482 bytes aggiuntivi | Spesa pubblica | Voto: 0)

Costume e società: Per un Natale migliore
Redazione
Natale è un giorno della nostra infanzia. È un giorno di gioia, di festa, di stupore, d’innocenza. E di mistero. A Natale pensiamo alla vita, alla nostra vita. Pensiamo agli inizi, agli albori, ai primi vagiti, ai primi passi. Pieni di speranze, di attese, di sogni, di desideri. Come per quel bambino, come per ogni bambino di ogni tempo e di ogni latitudine. Forse l’uomo, ogni uomo, non sarà più tanto uomo come lo fu quel bambino, in quella grotta, in quel momento, ai confini dell’impero, e come lo fummo noi da bambini, tanti anni fa, accanto ai nostri genitori. Forse non ci sarà più un’unione, una condivisione, una “connessione” così intima, così carnale, così umana e divina, tra l’uomo e la natura come in quella notte, in quella grotta. Perché la nascita è sempre un atto di ribellione, di rivincita, di riscatto, di rottura. E perché la grotta di Betlemme è metafora, simbolo, emblema di tutte le nascite e di tutte le grotte del mondo. Della vita e della morte. Della ricchezza e della povertà.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 25 dicembre 2019 00:05:00 (895 letture)

(Leggi Tutto... | 4449 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Ancora Nessun Articolo.


Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Reiterazione avviso ad evidenza pubblica per la selezione di esperti esterni “madre lingua” francese - PON/FSE: avviso pubblico n. 4396 del 09/03/2018 - FSE - Competenze di base - 2a edizione
di m-nicotra

Bando di selezione n. 3 Esperti esterni madrelingua inglese e n. 3 Esperti esterni madrelingua francese - Scuola Media Castiglione di Bronte
di m-nicotra

I ragazzi del Liceo Cutelli al Processo Simulato del Lavoro a.a. 2019/2020
di m-nicotra

Da Roma all’Europa: tappe del progetto di Cittadinanza Europea per gli studenti del Liceo Classico Europeo del Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
di a-oliva

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra

Proposta formativa Competenze Digitali e Certificazioni ECDL-AICA per il PON Avv. Prot. 26502 “CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA”.
di a-oliva

Richiesta pubblicazione Avviso selezione Esperti - PON Competenze di base - II edizione
di m-nicotra

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra

Bando selezione esperti madrelingua FSE/PON - ICS San Domenico Savio - San Gregorio di Catania
di s-tricomi

Concluso il Pon 10.2.5A-FSEPON-SI-2018-164 con i due moduli 'Maletto, tra arte e natura' e 'Panchine letterarie a Maletto all'IC Galilei di Maletto
di m-nicotra

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Dopo Sant’Agata - Culto e devozione. Le Candelore abbiano un rettore spirituale
di a-oliva
657 letture


Top Video
Video
L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
1272 letture

Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca
1302 letture

Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
7582 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
8974 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
10197 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
9437 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
12196 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
12501 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
10763 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
17339 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Febbraio, 2020
  Gennaio, 2020

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 294
Iscritti: 0
Totale: 294

Traffico Generato
Anonimi: 294 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:294
Membri:0
Ospiti:294
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 33,681
· Visitate ieri 42,500

Media pagine visitate
· Oraria 3,099
· Giornaliera 74,383
· Mensile 2,262,517
· Annuale 27,150,199

Orario Server
· Ora

15:01:57

· Data

25 Feb 2020

· Zona

+0100

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.68 Secondi