Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 481935324 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2019

Caldo canicolare, basta con l'esame di Stato tra fine giugno e luglio. Bisogna anticipare l'esame di maturità
di m-nicotra
1662 letture

Il saluto alla cara prof.ssa Caterina Ciraulo
di a-battiato
1237 letture

#Maturità2019, online le commissioni d’Esame Motore di ricerca sul sito del MIUR
di m-nicotra
825 letture

Manifestazione finale 'Legalità in arte ... Oltre 100 passi...verso la Legalità' all'Istituto Comprensivo Statale Santa Venerina
di m-nicotra
801 letture

Il Certamen 'Giustino Fortunato', vinto dal Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania
di a-battiato
734 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

·ANCODIS: riconoscere l’Area dei Quadri nel sistema scolastico italiano
·Invito gratuito scuola estiva Udir - Il mio primo mese da dirigente
·Le scuole di Bari a difesa della libertà di insegnamento (nonostante il Ministro)
·Comunicato stampa della Confederazione Cida Sicilia, relativo alla solidarietà espressa dal segretario regionale Cida Sicilia alla prof.ssa Rosa Maria Dell'Aria di Palermo
·Pensioni, nessuna decurtazione, solo l’applicazione di un criterio nascosto della legge Dini


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: ANCODIS: riconoscere l’Area dei Quadri nel sistema scolastico italiano
Sindacati
Intervenendo nel dibattito “Autonomia, governance e amministrazione delle scuole: analisi e prospettive” promosso da Anquap, il Presidente territoriale Ancodis Palermo, Rosolino Cicero, ha evidenziato la necessità di procedere al riconoscimento giuridico e contrattuale dei Collaboratori dei DS auspicandone la meritata attenzione da parte del MIUR e delle OO.SS..
Cicero ha ribadito che l’attuale governance di un’autonoma Istituzione scolastica è ancorata ad una visione vecchia che non tiene conto della complessità di una scuola e dei compiti assegnati in relazione agli aspetti organizzativi, amministrativi e didattici. Occorre una “rivoluzione culturale” nella governance che non può prescindere dalla professionalità e dalle competenze dei Collaboratori i quali, insieme ai DS ed ai DSGA, si adoperano quotidianamente ed in ciascuna scuola al funzionamento ed all’organizzazione del servizio scolastico.

ANCODIS
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 24 giugno 2019 08:27:58 (191 letture)

(Leggi Tutto... | 4086 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Ambiente: Catania ritorni la città delle mille fontanelle di acqua corrente
Comunicati
Catania ritorni ad essere la città dalle mille fontane di acqua pulita e corrente! Dovrebbe essere di pubblica conoscenza che l'acqua minerale del supermercato in bottiglia di plastica, viene analizzata una volta l'anno, viene imbottigliata e trasportata per chilometri e chilometri su camion, e viene massicciamente promossa come miracolosa per la nostra linea. Mentre l'acqua del nostro rubinetto di cui temiamo la qualità per mancanza di informazione è invece controllata 4 volte più frequentemente di quella in bottiglia di plastica, il contenuto di sali e altre sostanze è adeguato alle nostre necessità di salute, costa molto poco, e, non ultimo aspetto, ha un impatto ambientale quasi inesistente rispetto alle decine di milioni di bottiglie di plastica d’acqua consumate ogni anno, alla loro produzione e smaltimento e alle tonnellate di anidride carbonica per il trasporto. Il costo? Dipende dal gestore dell’acquedotto, ma l'ordine di grandezza è fino a mille volte di meno rispetto a quella che compriamo confezionata che pesa sull’economia delle famiglie tra i 300 e 600 euro l’anno a ciò dobbiamo aggiungere il costo dello smaltimento della indistruttibile plastica e del conseguente inquinamento.

Alfio Lisi
Portavoce Free Green Sicilia
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 24 giugno 2019 08:00:00 (200 letture)

(Leggi Tutto... | 5240 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Erasmus+: Erasmus+ Spielend Neues Lernen Acharnes, Atene, Grecia
Istituzioni Scolastiche
Studenti e docenti dell'IPSSEOA Karol Wojtyla hanno visitato il Gymnasium Acharnon ad Acharnes, Atene - Grecia dal 6 al 10 Maggio 2019 nell'ambito dell'ultima visita di scambio con studenti del progetto Erasmus+ "Spielend Neues Lernen". Gli studenti, Giuseppe De Cento (III A Enogastronomia), Francesco La Spina (III A Enogastronomia), Mario Miceli (III A Enogastronomia), Agata Mafodda (III A Sala Vendita) e Davide Puglisi (IV F Enogastronomia), accompagnati dalle docenti Anna Chiarenza e Annamaria Costantino, sono stati subito colpiti dalla bellezza della città di Atene che li ha accolti con un tepore estivo.  Altrettanto calorosa è stata l'accoglienza loro riservata all'arrivo al Gymnasium Acharnon ad Acharnes da parte del Dirigente Scolastico Dott.ssa Marianthi Platsi, della collaboratrice del Dirigente e responsabile del progetto Spielend Neues Lernen, prof.ssa Stavrula Valkanou e di tutti i docenti, dello staff e degli studenti. Le giornate sono state scandite dalle visite alla città di Atene, al Museo dell'Acropoli, al Partenone, a Sounion e alla splendida isola di Hydra, dalle attività di studio e gamification a scuola.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 24 giugno 2019 07:00:00 (226 letture)

(Leggi Tutto... | 4946 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Progetti: Misure di gas radon all’interno dell’IIS “M. Amari” di Giarre, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Istituzioni Scolastiche
Grazie alla collaborazione tra l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia-Osservatorio Etneo (INGV-OE) e l’Istituto di Istruzione Superiore “Michele Amari” di Giarre (IIS-Amari), dal 2016 il gas radon è monitorato in alcuni ambienti dell’edificio scolastico situato in via Padre Ambrogio 1, a Giarre. Come è noto, il radon è un gas cancerogeno che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) colloca nel “gruppo 1”, ovvero tra i più pericolosi per la salute umana. In base a tale collaborazione, sono stati collocati alcuni rilevatori di gas radon in ambienti interni all’Istituto scolastico coordinato dal dirigente scolastico Giovanni Lutri, istruendo gruppi di studenti alla raccolta ed analisi preliminare dei dati acquisiti dagli strumenti. Sono stati, inoltre, effettuati alcuni seminari durante i quali sono stati affrontati i temi dell’assetto geodinamico della regione etnea, sul gas radon in relazione a tale contesto e dei suoi effetti sulla salute umana. Le attività formative e di raccolta dati sono state coordinate da Sandra La Ferrera (IIS-Amari), Anna Leonardi (geologo libero professionista), Marco Neri e Salvo Giammanco (INGV-OE), mentre gli studenti hanno potuto collaborare fattivamente a tutte le attività di acquisizione ed elaborazione preliminare delle misure insieme all’INGV-OE.

Sandra La Ferrera
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 23 giugno 2019 09:00:00 (301 letture)

(Leggi Tutto... | 6441 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Concorsi: Premio letterario un monte di poesia 2019 - quattordicesima edizione
Redazione
Patrocinato dall' Amministrazione comunale, dalla Proloco di Abbadia San Salvatore (SI) e dall' Accademia Vittorio Alfieri di Firenze.
1) Sezione poesia a tema: “La montagna”: vita, costumi, folklore, paesaggio.
2) Sezione a tema libero:poesie edite o inedite.
3) Sezione poesia dialettale: Poesia in vernacolo con traduzione in italiano
4) Sezione giovani: (In questa sezione si può partecipare gratuitamente).
Poesia a tema libero riservata ai giovani da tredici a diciotto anni non compiuti alla data di scadenza.(è obbligatoria la fotocopia della carta di identità e la liberatoria da parte di un genitore).Tutti gli elaborati dovranno essere inviati entro il30 LUGLIO 2019E' consentita la partecipazione a poeti italiani e stranieri (scritti in lingua con traduzione in italiano).
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 23 giugno 2019 08:00:00 (298 letture)

(Leggi Tutto... | 4773 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Progetti PON: Concluso il Pon 10.2.5A-FSEPON-SI-2018-164 con i due moduli 'Maletto, tra arte e natura' e 'Panchine letterarie a Maletto all'IC Galilei di Maletto
Istituzioni Scolastiche
Con grande soddisfazione della dirigente scolastica, prof.ssa Biagia Avellina e delle due esperte, Rita Patorniti e Vera Caruso, si è concluso nella scuola "Galilei" di Maletto il Pon  10.2.5A-FSEPON-SI-2018-164 con i due moduli previsti: "Maletto, tra arte e natura" e "Panchine letterarie a Maletto".  Educare alla bellezza, fare scoprire ciò che spesso si trascura nel territorio, la bellezza delle strade, delle chiese dei palazzi, delle tradizioni, anche la bellezza calpestata e vilipesa nelle forme più selvagge e criminali e di cui resta solo il ricordo: tutto ciò riesce ad infiammare i cuori e a far difendere ciò che giace sotto i nostri occhi in attesa di catturare per la prima volta lo sguardo distratto. Se l'alunno diventa protagonista impara ancora meglio ad essere cittadino modello, partecipe della difesa del proprio territorio come hanno fatto gli alunni della  terza A e della quarta B della scuola di Maletto.  Educazione al lavoro in team, ma anche stimolo della creatività individuale da mettere al servizio della collettività, sono stati gli obiettivi principali del progetto realizzati con pieno successo. Sono state realizzate, interamente dai ragazzi, dieci panchine artistiche, un lavoro nel quale gli allievi si sono percepiti come creatori di bellezza e quindi  amanti e rispettosi del "contesto" in cui vivono.

Istituto Galilei di Maletto
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 22 giugno 2019 09:00:00 (226 letture)

(Leggi Tutto... | 3984 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Costume e società: Presentato al Monastero dei Benedettini di Catania il libro “Né carne, né pesce”, della giovane scrittrice Gaia Sarpietro, che riscuote successo e condivisione evocando il male generazionale: i disturbi del comportamento alimentare
Redazione
I Disturbi del Comportamento Alimentare comprendono un'ampia gamma di patologie fra cui il binge eating (Disturbo da Alimentazione Incontrollata); nella provincia di Catania, da uno studio prospettico, per il 2019 sono attesi oltre 50.000 casi. Problematica affrontata al Monastero dei Benedettini, Coro di Notte, per la presentazione del saggio "Né carne né pesce" di Gaia Sarpietro; moderatore Lella Battiato Majorana. Ha presenziato il questore di Catania Alberto Francini, e ha voluto dare supporto e solidarietà ai problemi legati ai disturbi alimentari. Giuseppina Mendorla, docente di psicologia dello sviluppo Università Catania, ha introdotto in modo efficace la tematica emergente dal libro. Sono intervenuti Maria Olivieri psicoterapeuta che con modalità esaustive fa notare come il cibo protagonista, è un segnale di come non si riesce a gestire il vuoto interiore. L'autrice, testimonial di questo percorso di sofferenza sta per giungere al traguardo della soluzione finale; si mobilita per aiutare le ragazze prigioniere dei DCA.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 22 giugno 2019 08:00:00 (403 letture)

(Leggi Tutto... | 4203 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Contratto: Partita la petizione per l’equiparazione stipendiale dei docenti Infanzia, Primaria e secondaria di primo grado
Redazione
Prosegue con una petizione la vertenza iniziata dal Comitato Funzione Docente contro il MIUR per l’equiparazione stipendiale dei docenti. L’Art. 36 della nostra carta Costituzionale – dice Altadonna portavoce del comitato -  recita: Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro… Tenuto conto che non risulta in alcun modo normata, a ragione, una differenziazione qualitativa, tra docenti di diverso ordine di scuola per quanto permanga, invece, una sperequazione in ordine alla quantità di lavoro svolto ed alla retribuzione percepita, riteniamo sia necessario un intervento legislativo specifico. Chiediamo a parlamentari e senatori – prosegue Altadonna –  di farsi carico delle nostre ragioni e porre rimedio. Non si tratta di regolamentare qualcosa di nuovo, ma di applicare quanto già previsto dalla legge. In particolare l’art. 395 del D.Lgs. 16-4-1994, n. 297 (testo unico) che definisce come UNICA la Funzione Docente, la legge 53/2003 che ha stabilito il titolo d’accesso unico all’insegnamento.

Equiparazione stipendiale docenti Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado
.
Il Comitato Funzione docente
3291016498
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 21 giugno 2019 10:00:00 (269 letture)

(Leggi Tutto... | 4409 bytes aggiuntivi | Contratto | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Quarant’anni senza Aldo Moro
Redazione
Sono trascorsi quarant'anni dal 1979 quando il Presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella inaugurò l'Associazione Culturale "Aldo Moro" di Giardini Naxos (ACAM), salutata come "un segno dei tempi", "espressione della libera e spontanea iniziativa delle energie sociali". Gli eventi culturali che si sono succeduti dal 1979 al 1993 rappresentano un vissuto considerevole per la Città di Giardini Naxos e per l'intera Regione: per queste motivazioni, l'Amministrazione Comunale di Giardini ha deciso di assumerli nel proprio patrimonio culturale affinché la loro memoria non si perda e diventi in futuro stimolo a ricercare soprattutto nell'educazione civica e culturale dei giovani la premessa reale per il futuro migliore della Comunità. Si deve appunto ad Aldo Moro, Ministro dell'Istruzione nel 1958, l'introduzione dell'Educazione Civica nelle scuole di ogni ordine e grado ed oggi si tende a recuperarla come materia sistematica di studio. Il convegno, che si terrà il 21 giugno presso la sala congressi RF Naxos Hotel di Giardini raccoglierà riflessioni e testimonianze nel ricordo di Aldo Moro con le relazioni di Don Paolo Buttiglieri, Consulente ecclesiastico dell'UCSI sul tema "I Cattolici Democratici tra i Soci fondatori della Repubblica Italiana"; e del direttore del Settimanale "L'Espresso", Marco Damilano, che parlerà su "Aldo Moro e la sua attualità" sarà preceduto dall'inaugurazione della mostra fotografica e documentale dei trentaquattro eventi culturali dell'ACAM ( dal 1979 al 1993)

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 21 giugno 2019 09:00:00 (435 letture)

(Leggi Tutto... | 4817 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Progetti PON: Progetti PON all'Istituto Comprensivo 'P. A. Coppola': investire nella cultura e nell'apprendimento attivo
Istituzioni Scolastiche
Si sono recentemente conclusi, presso l'Istituto Comprensivo "P. A. Coppola" di Catania, cinque progetti articolati in tredici moduli del Programma Operativo Nazionale (PON) "Per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento", un piano di interventi del MIUR che punta a creare un sistema d'istruzione e di formazione di elevata qualità.
Da febbraio a maggio 2019 sono stati coinvolti tredici tutor, quattordici esperti, tre figure aggiuntive (pedagogisti) ed un'articolata macchina organizzativa per l'attuazione dei progetti: un grande investimento culturale volto a supportare e potenziare i processi di apprendimento, il possesso degli strumenti culturali, a sostenere la sfera personale, emotiva e socio/affettiva dei partecipanti, 311 alunni dell'Istituto, frequentanti la scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado.

Katya Musmeci
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 20 giugno 2019 21:00:00 (633 letture)

(Leggi Tutto... | 7710 bytes aggiuntivi | Progetti PON | Voto: 0)

Esame di Stato: Caldo canicolare, basta con l'esame di Stato tra fine giugno e luglio. Bisogna anticipare l'esame di maturità
Opinioni
"In Italia bisogna prendere atto che la situazione climatica è fortemente cambiata, visto che dopo la prima metà di giugno già sono presenti, da qualche anno a questa parte, specialmente al sud, temperature canicolari, più tipiche del periodo ferragostano e dei paesi equatoriali - premette Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. In queste condizioni costringere circa 520mila studenti, insieme a un esercito, tra presidenti e commissari che compongono le 13.161 commissioni d'esame, a passare anche otto ore in aule, prive dei confort minimi indispensabili per creare condizioni quantomeno accettabili, per circa 20 giorni, con temperature e tassi igrometrici intollerabili, rappresenta una vera e propria tortura ". "Anche sotto questo aspetto, la situazione dell'edilizia scolastica, almeno in alcune Regioni, presenta notevoli carenze - continua Capodanno -. Pochi gli edifici scolastici dotati di impianti di climatizzazione adeguati e diffusi in tutti gli ambienti. Peraltro, anche se il D.M. 18 dicembre 1975, dettante norme tecniche aggiornate relative all'edilizia scolastica, per la temperatura fa espresso riferimento solo al periodo invernale, ciò non pertanto viene prescritto un valore di 20 °C all'interno delle aule, con un'oscillazione soli di 2 °C, ed un tasso dell'umidità relativa dell'aria ambiente tra il 45% e il 55% ".

Gennaro Capodanno
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 20 giugno 2019 07:30:00 (1662 letture)

(Leggi Tutto... | 4526 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 5)

Concorsi: La Società delle Belle Arti Casa di Dante organizza la 1° edizione del 'Concorso Internazionale Biennale di Grafica', Firenze
Redazione
In occasione dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo Da Vinci (1452-1519) e traendo ispirazione dalla versatilità del suo impareggiabile “genio”, la Società delle Belle Arti - Circolo Degli Artisti “Casa di Dante” di Firenze, ha deciso di celebrare quest’anniversario organizzando la prima edizione del Concorso Internazionale Biennale di Grafica incentrato sul tema “L’uomo e la macchina”. Ogni partecipante potrà sviluppare ed esplorare questo tema, evidenziandone i molteplici aspetti secondo le seguenti categorie e tecniche di riferimento: Disegno, Illustrazione, Incisione (acquaforte, xilografia, acquatinta, ceramolle, maniera nera, puntasecca, acciaio, litografia), Computer grafica, Fumetto e cartone animato. Una giuria composta da eminenti personalità nell’ambito delle arti selezionerà i lavori migliori per ogni categoria e decreterà il vincitore del premio, curerà l’allestimento delle due mostre che ne deriveranno, ovvero la mostra personale riservata ai vincitori e l’esposizione collettiva degli artisti selezionati, seppur non vincitori.

Anna Balzani
Ordine Nazionale dei Giornalisti, Tessera n. 151382
Ufficio Stampa e Comunicazione
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 20 giugno 2019 07:00:00 (410 letture)

(Leggi Tutto... | 11719 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Esame di Stato: #Maturità 2019, la traccia più scelta è quella sull’illusione della conoscenza
Ministero Istruzione e Università
La traccia che parte dal brano tratto da “L’illusione della conoscenza”, proposta nell’ambito della Tipologia B - Analisi e produzione di un testo argomentativo, è quella più gettonata dagli studenti per la prima prova scritta dell’Esame di Stato 2019, che si è svolta oggi in tutta Italia. È stata svolta dal 30,8% dei ragazzi. Il 20,1% degli studenti ha invece optato, sempre nell’ambito della Tipologia B, per il brano tratto dal libro “Istruzioni per l’uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà”. “Tra sport e storia”, la traccia che ruota attorno alla figura di Gino Bartali, è stata scelta dal 13,1% dei maturandi. Subito dopo, con l’11% delle scelte, l’analisi del testo di Leonardo Sciascia tratto da “Il giorno della civetta”. Mentre Giuseppe Ungaretti, con la poesia “Risvegli” tratta da “L’Allegria, Il Porto sepolto”, è stato scelto dall’8,5% dei maturandi. Stessa percentuale per la prima traccia di attualità, dedicata alla figura del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. L’8% degli studenti ha svolto la traccia dedicata all’eredità del Novecento. Quella su “L’illusione della conoscenza” è stata la traccia più scelta in tutti i percorsi con il 28,8% delle preferenze nei Licei, il 34% negli Istituti tecnici, il 32,2% nei Professionali.

Miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 19 giugno 2019 15:00:00 (250 letture)

(Leggi Tutto... | 3562 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Progetti: Conclusione del progetto 'Sport ad Arte' nel fondale di San Giovanni Li Cuti
Istituzioni Scolastiche
"Andare sott'acqua è come volare!", è stata l'esclamazione di Francesco Catanzaro, l'alunno ipovedente del Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", della sede di San Giovanni La Punta, che sabato 8 giugno nella splendida cornice del borgo marinaro di San Giovanni Li Cuti, a conclusione del progetto scolastico "Sport ad Arte", con l'immersione nel fondale della piccola perla catanese, ha conseguito il brevetto di sub ed ha ricevuto una targa per la sua "eccezionale volontà di superare i propri limiti". L'immersione è stata preceduta dalla benedizione di una targa di terracotta realizzata dall'alunna Zoe Musmeci, della classe III Cs, guidata dal prof. Orazio Ardini, e raffigurante il volto di San Giovanni Battista. La mattinata era iniziata con la benedizione della mattonella di terracotta da parte di padre Raffaele, alla presenza del dirigente scolastico del liceo artistico, prof. Antonio Alessandro Massimino, del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, dell'Assessore ai Servizi Sociali, Giuseppe Lombardo, del Presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Castiglione, del Presidente della Commissione comunale ai Servizi Sociali Sebastiano Anastasi, del presidente e di tutti i consiglieri della seconda municipalità. Il progetto "Sport ad Arte", voluto fortemente dal dirigente scolastico, prof. Antonio Massimino, e coordinato dalla prof.ssa Pina Formica ...

prof. Angelo Battiato
Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 19 giugno 2019 07:30:00 (217 letture)

(Leggi Tutto... | 5426 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Esame di Stato: #Maturità2019, al via mercoledì con la prova di Italiano. Ammesso il 96,3% degli iscritti
Ministero Istruzione e Università
Al via mercoledì 19 giugno, con la prova di Italiano, gli Esami di Maturità per oltre 500.000 studenti. Appuntamento alle 8.30 con l’apertura del plico telematico. La password per accedere alle tracce sarà pubblicata sul sito del Ministero, www.miur.gov.it, e sui profili social. Le commissioni d’Esame coinvolte quest’anno sono 13.161 per 26.188 classi. I candidati iscritti alla Maturità sono 520.263, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. Secondo le prime rilevazioni del MIUR, il tasso di ammissione all’Esame è del 96,3% (in allegato la grafica con il riparto regionale). “La Maturità - dichiara il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti - è uno dei primi traguardi importanti della propria vita. Siamo ai nastri di partenza, adesso. Ai ragazzi dico di non avere paura. Di mantenere lucidità. Di impegnarsi e dare il massimo. Ma soprattutto di godersi il momento. Preparatevi con serenità: l’Esame di Stato è un’occasione per esprimere se stessi e quanto si è appreso nel corso di studi”.

miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 19 giugno 2019 07:00:00 (410 letture)

(Leggi Tutto... | 3559 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Riccardo Bentivegna ... emozioni creative - Mostra personale dal 15 al 23 giugno, galleria Katàne a Catania
Redazione
Riccardo Bentivegna ... emozioni creative. Mostra personale dal 15 al 23 giugno, galleria Katàne, via Umberto n. 244 Catania. La mostra sarà visibile tutti i giorni dalle ore 17.30 alle 21.00 - Martedì e giovedì mattina ore 10.30 alle 13.00.
Parlare di Riccardo Bentivegna è un vero piacere nel rivelarne l'entusiasmo e la passione non comune con cui si accosta alla pittura. Artista giovane osa sperimentare nuove tecniche attraverso il colore, con composizioni pittoriche astratte ed informali, scandite da gesti spontanei e immediati, dal forte impatto vitale: con istintiva e poetica capacità di sapere interpretare e realizzare visione uniche e fortemente cromatiche, che balzano smaglianti nei suoi dipinti in un vivo movimento di colori sovrapposti, meraviglia il fruitore dell'opera con un tripudio di rara potenza evocativa e fecondi stati d'animo.

Sarah Angelico
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 18 giugno 2019 08:00:00 (616 letture)

(Leggi Tutto... | 3652 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Tindari teatro giovani. Ciuri di cirasa - Premiati i bambini di S. Agata Li Battiati
Istituzioni Scolastiche
Le classi terza D e terza E del Circolo Didattico di Sant' Agata li Battiati hanno vinto il primo premio della sezione junior della diciottesima edizione del Concorso Tindari teatro giovani con la rappresentazione "Ciuri di cirasa", Suoni, canti e danze tradizionali della Sicilia. Referente del Progetto è l' ins.Rossella Pedalino, la quale ha valorizzato i talenti della mamma di un alunno che ha curato la regia ed ha prestato la sua competenza a titolo completamente gratuito. Hanno ricevuto il premio per i migliori costumi e una menzione speciale per la regia la dott.ssa Teresa Catalano.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 17 giugno 2019 07:00:00 (459 letture)

(Leggi Tutto... | 2245 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Progetti: Il Progetto Liberty Re-Generation, del Liceo Artistico Emilio Greco, finalista al Premio 'Storie di Alternanza'
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania, si classifica tra i primi tre del Premio "Storie di Alternanza" Sezione Locale (Sessione I Semestre 2019), indetto dalle Camere di Commercio. Presso la sede della Camera di Commercio di Catania Ragusa Siracusa della Sicilia Orientale, si sono svolti i lavori della Commissione locale di valutazione del premio "Storie di Alternanza" con l'obiettivo di individuare i video racconti da premiare per la Sessione I Semestre 2019. Dopo un'attenta e accurata analisi dei lavori pervenuti la giuria ha formulato la seguente classifica: per la sezione "Licei" sono stati selezionati i progetti: 1 - IISS "Ven. Ignazio Capizzi", di Bronte, con il progetto "Giorni di Alternanza". 2 - IISS "G. Curcio", di Ispica (RG), con "Ispica negli antichi documenti di archivio". 3 -  Liceo Artistico "Emilio Greco", di Catania, con "Liberty Re-Generation", realizzato dai ragazzi della V A (Ind. Architettura) della sede di Catania, coordinati dalla prof.ssa Marilisa Spironello.

prof. Angelo Battiato
Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico "Emilio Greco", Catania
Postato da Angelo Battiato Domenica, 16 giugno 2019 08:00:00 (448 letture)

(Leggi Tutto... | 5405 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Università: Università di Catania: 'Territorio, Legalità, Sviluppo' interessante incontro a Scienze Umanistiche promosso dalla cattedra di Geografia Culturale
Redazione
All'Auditorium del Dipartimento di Scienze Umanistiche di Catania, sito nell'ex Monastero dei Benedettini, ha avuto luogo un seminario dal titolo "Territorio, Legalità, Sviluppo", promosso e organizzato dalla cattedra di Geografia Culturale, titolare prof. Salvatore Cannizzaro. Un'interessante occasione con ospite d'onore Paolo Borrometi, giornalista e autore del libro "Un morto ogni tanto", il quale ha suscitato un acceso interesse verso un'affollata platea di giovani studenti. Libro-inchiesta che focalizza come sottotitolato, "La mia battaglia contro la mafia invisibile". «Ogni tanto unmurticeddu, vedi che serve! Per dare una calmata a tutti!» Nelle intercettazioni l'ordine è chiaro: Cosa Nostra chiede di uccidere il giornalista che indaga sui suoi affari. Ma questo non ferma Paolo Borrometi, che sul suo sito indipendente La Spia.it denuncia ormai da anni gli intrecci tra mafia e politica e gli affari sporchi che fioriscono all'ombra di quelli legali. Dallo sfruttamento e dalla violenza che si nascondono dietro la filiera del pomodorino Pachino Igp alla compravendita di voti, dal traffico di armi e droga alle guerre tra i clan per il controllo del territorio. Le inchieste raccontate in questo libro compongono il quadro chiaro e allarmante di una mafia sempre sottovalutata, quella della Sicilia sud orientale.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 15 giugno 2019 08:00:00 (317 letture)

(Leggi Tutto... | 7491 bytes aggiuntivi | Università | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Alla terza Edizione il Gran Galà al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania
Istituzioni Scolastiche
Alla terza Edizione il Gran Galà al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania. Anche quest'anno, il maestoso Cortile Vaccarini ha fatto da palcoscenico al Gran Galà: lo scorso venerdì 7 giugno 2019, diciannove coppie formate da alunne e alunni maturandi del Liceo Europeo in abito da sera, hanno infatti percorso la magnifica scalinata ottocentesca su un tappeto rosso, aprendo poi le danze sulle splendide note del valzer dei fiori di Čajkovskij, circondati dal colonnato che li ha visti crescere, ridere e piangere negli anni più spensierati della loro fanciullezza. A fare da spettatori, i loro genitori e parenti più cari, oltre i loro docenti e tutors, tutti col fiato sospeso; tra musiche e danze, si è assistito al coronamento di un sogno, ormai tradizione immancabile al Convitto, per volontà del Rettore Dirigente Scolastico Stefano Raciti.

Nelle settimane precedenti, tutti i maturandi hanno dedicato il loro tempo alle prove di ballo, ritagliandolo, con sacrificio, dai tempi già molto ristretti di studio, tutti accomunati dal desiderio di sentirsi ancora parte integrante del tutto, protagonisti per una sera di qualcosa di unico e magico, che solo a loro è concesso perché convittori.

prof.ssa Cinzia Nigro
Postato da Andrea Oliva Venerdì, 14 giugno 2019 08:00:00 (461 letture)

(Leggi Tutto... | 4374 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Erasmus+: Alla scoperta dell’unico Paese dell’Est europeo dove si parla una lingua neolatina: la Romania!
Istituzioni Scolastiche
Progetto Erasmus KA229 - Open doors to creative generations - Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco - Catania.
Le docenti Buetto Valentina, De Filippo Simona Marzia e Ricca Maria Grazia sono state individuate quali insegnanti dell'istituzione scolastica "San Giovanni Bosco" di Catania (scuola Coordinatrice del suddetto progetto) diretto dalla dirigente scolastica prof.ssa Valeria Pappalardo, a partecipare al Transnational Meeting svolto dal 20 al 25 maggio 2019 a Braila in Romania presso la scuola "Nikos Kazantzakis". La tematica centrale del progetto "Open Doors to creative generations" è la salvaguardia del nostro pianeta e gli allievi delle quattro scuole partner (Italia, Romania, Bulgaria e Turchia) rivestono il ruolo di "paladini verdi" il cui compito è lottare giorno per giorno per un mondo sano da consegnare alle future generazioni.

V. Buetto - S. De Filippo - M.G.Ricca
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 14 giugno 2019 07:00:00 (510 letture)

(Leggi Tutto... | 3077 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il saluto alla cara prof.ssa Caterina Ciraulo
Istituzioni Scolastiche
Al suono dell’ultima campanella dell’ultimo giorno dell’anno scolastico è volata in cielo la prof.ssa Caterina Ciraulo, docente di Italiano al Liceo Artistico Statale “Emilio Greco”, della sede distaccata del Polivalente di San Giovanni La Punta. Proprio nel momento più gioioso della fine delle lezioni, quando i pensieri di tutti già sorvolano spiagge tranquille e piene di sole, e lunghissimi giorni di pace e di vacanza, aver appreso la triste notizia della scomparsa della cara collega ha destato in tutti una profonda commozione e un senso di cupa sofferenza e di rimpianto indicibile. Caterina ha lasciato veramente un vuoto incolmabile nella scuola dove era apprezzata e amata da tutti, dirigente, docenti e alunni, “una donna buona, una bella persona, un’insegnante brava e competente”, così la ricordano tutti coloro che l’hanno conosciuta nel corso della sua lunga carriera scolastica, trascorsa prima all’Istituto d’Istruzione Superiore “De Nicola”, e poi al liceo “Emilio Greco”, dove ha lavorato fino ai primi giorni di maggio.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Giovedì, 13 giugno 2019 09:00:00 (1237 letture)

(Leggi Tutto... | 5001 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Concorsi: I premiati del concorso giornalistico 'thevoicekw' del Liceo Classico Spedalieri e dell’Istituto Alberghiero Wojtyla di Catania
Istituzioni Scolastiche
La prima edizione del concorso giornalistico, indetto dalla testata "thevoicekw" e organizzato da Liceo Classico Statale "N. Spedalieri" e Istituto Alberghiero "Wojtyla", Catania tema: "Cittadini attivi a scuola", è stato patrocinato dall'Università, Ersu, Comune, Questura, Catania, Comunità ebraica internazionale, UNESCO, in sinergia con il MIUR per una più approfondita conoscenza del territorio e la promozione della cultura della cittadinanza nelle scuole; e spronare i partecipanti ad elaborare articoli esponendo le proprie idee, per scoprire nuovi talenti. Una giuria qualificata ne ha valutato fattura e aspetti contenutistici e formali. Referenti progetto: Liceo Classico Statale "Nicola Spedalieri" Prof. Marinella Spina, Istituto Alberghiero "K. W." Prof. Graziella Guerrera. Moderatore Lella Battiato direttore "thevoicekw", responsabile-ideatore progetto Concorso Giornalistico; redazione giornalistica: Maria Nicoloso, Proff. Giovanni Zani, Laura Garofalo. La manifestazione del premio si è aperta con i saluti del dirigente scolastico di entrambe le scuole Daniela Di Piazza.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 13 giugno 2019 08:00:00 (441 letture)

(Leggi Tutto... | 6083 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Concorsi: Al politecnico di Milano il 7 giugno 2019 si è svolta la premiazione del concorso Policultura 2019.
Istituzioni Scolastiche
Premiata la classe 1^H 2.0 della scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri per la qualità dell’impostazione pedagogica.
Si è svolta il 7 giugno presso il Politecnico di Milano la premiazione del concorso Policultura 2019. Tante le narrazioni multimediali finaliste per i vari ordini di scuola: infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado. Tra queste la narrazione “Saper sognare” della classe 1^H 2.0 della scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri di Catania che racconta la storia di due ragazze alle prese con il buon uso della tecnologia è stata premiata per la qualità dell’impostazione pedagogica. Grandissima soddisfazione per gli alunni e i docenti che hanno visto così premiati mesi di duro lavoro. http://www.policultura.it/premiazione/finalisti

prof. Lorenzo Bordonaro
Postato da Andrea Oliva Mercoledì, 12 giugno 2019 08:00:00 (308 letture)

(Leggi Tutto... | 2210 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Erasmus+: Il liceo Spedalieri in Europa in Erasmus+
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Classico "Nicola Spedalieri" di Catania quest'anno è stato protagonista di un progetto Erasmus+ di durata biennale che, sostenuto fermamente dal Dirigente Reggente dott.ssa Daniela Di Piazza e coordinato dalla prof.ssa Paola Smecca, affronta un argomento di estrema attualità Human Rights: Think global, act local. Il progetto mira a far conoscere la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani adottata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948 a Parigi e a prendere coscienza di quanto spesso questi diritti siano disattesi nel mondo e nei vari Paesi partner (Italia, Paesi Bassi, Irlanda e Lettonia), con particolare riguardo per la questione tanto attuale dei migranti e rifugiati politici.
La prima parte del progetto, seguita dalla prof.ssa di Storia e Filosofia Stefania Pisano, ha avuto l'obiettivo di approfondire le circostanze storiche che hanno portato alla redazione di tale Carta dei Diritti Umani e di sensibilizzare i ragazzi sull'attualità di tale Carta. Il prossimo anno, invece, ci si concentrerà sulle modalità in cui, nei diversi Paesi, operano organizzazioni internazionali e onlus locali.

prof.ssa Paola Smecca
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 12 giugno 2019 07:15:20 (452 letture)

(Leggi Tutto... | 6261 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Didattica: Educazione Civica dibattito al senato il 13 giugno
Attività parlamentare
La legge istitutiva dell'Educazione civica /DPR n.585) porta la data del 13 giugno 1958 e la firma di Aldo Moro. Giovedì 13 giugno 2019 inizia in Senato la discussione del disegno di legge in tema di Educazione Civica. Relazionerà il Sen. Gianfranco Rufa e presenterà la proposte di emendamenti al testo approvato alla Camera dei Deputati. L'Apidge, (Associazione dei Docenti di Discipline Giuridiche ed economiche) ha fornito un contributo importante e seguirà da vicino l'attività del Legislatore e dei Vertici Ministeriali. L'insegnamento dell'Educazione Civica che sarà reintrodotto con la votazione finale dal prossimo anno scolastico non prevede un aumento di ore didattiche, ma entra trasversalmente nel percorso formativo dello studente, aiutandolo a sviluppare competenze di cittadinanza attiva e responsabile.

Giuseppe Adernò
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 11 giugno 2019 09:00:00 (304 letture)

(Leggi Tutto... | 3157 bytes aggiuntivi | Didattica | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La riconoscenza si esprime col GRAZIE
Istituzioni Scolastiche
La "riconoscenza" come valore educativo è stato il tema didattico dell'anno  scolastico e durante la festa di chiusura, i bambini di tutte le classi dell'Istituto Paritario "S. Maria della Mercede" hanno declamato, cantato, raccontato un solenne e articolato "Grazie". Il ricordo di Padre Giuliano, fondatore dell'Istituto, che fino a giugno scorso ha partecipato alla festa, è stato evocato nei diversi momenti della rappresentazione, che si è svolta nell'ampio cortile dell'Istituto con la partecipazione di numerosissimi genitori, del Sindaco Marco Rubino, di assessori e consiglieri comunali. Tutti i bambini della scuola dell'infanzia e delle cinque classi della scuola primaria sono stati protagonisti, presentando originali danze e seguendo un percorso valoriale sulla scia delle indicazioni del "Piccolo Principe".

redazione@aetnanet.org
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 11 giugno 2019 08:00:00 (460 letture)

(Leggi Tutto... | 4024 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Convitto Nazionale Mario Cutelli al ''Premio Themis''.
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 7 giugno, a Bronte, le alunne Ferro Martina di IIA e Rita Musumeci di IC, Liceo Europeo del Convitto Cutelli di Catania, sono state premiate dall'Associazione Culturale Orizzonti Liberi che organizza il Premio Themis, alla sua nona edizione.  Martina ha vinto il terzo premio con la poesia "Ombra di paura" e Rita ha avuto la pubblicazione in antologia e una segnalazione di merito con la poesia "Fragili come cristalli, prof". 
Ampia è stata quest'anno la partecipazione ai concorsi letterari e fotografici da parte dei nostri alunni. Ciò costituisce uno stimolo a mettersi in gioco, a misurarsi con le proprie abilità nonché a scandagliare il proprio mondo interiore per tirare fuori, a livello narrativo e poetico, i semi, il tronco e la chioma della personale aspirazione autoriale. Le alunne sono state seguite ed accompagnate dalla prof.ssa Giusy Gattuso, referente per i concorsi letterari e fotografici per il Convitto Cutelli. 
Un plauso alle nostre volenterose e talentuose ragazze che impegnano parte del loro tempo per cimentarsi in sfide creative e per mettere a frutto le loro attitudini!

prof.ssa Giusy Gattuso
Postato da Andrea Oliva Lunedì, 10 giugno 2019 08:00:00 (528 letture)

(Leggi Tutto... | 2942 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: La scuola odierna, non solo in Italia, ridotta ad essere una scuola finta
Opinioni
La scuola odierna, non solo in Italia, è da anni ridotta ad essere una scuola finta, ma per la semplice ragione che ne hanno voluto fare altro: una "azienduola", nella migliore (?) delle ipotesi. Vale a dire che hanno alienato, ovvero mercificato la funzione della scuola pubblica e ne hanno fatto una finzione caricaturale di azienda, una sorta di ibrido mostruoso tra l'azienda e la scuola (un'azienduola, per l'appunto). E si sa che in un'azienda (finta o vera che sia, poco importa) dominano le esigenze del mercato e che nel mondo del commercio i clienti (o gli utenti: nel nostro caso, i genitori e i figli) hanno sempre ragione. Soltanto così si spiega l'umiliazione crescente e la svalutazione della professione docente e l'annientamento del valore di una scuola autentica e seria, cioè autorevole e credibile. Una scuola che finge di valutare (ovverosia assegnare percentuali che poi si traducono in fasce di livello e voti), in cui vige la dittatura dell'Invalsi e di quella docimologia che si è tramutata in ideologia della valutazione, in un puro stile aziendalista (anzi, pseudo tale), comporta proprio tali conseguenze.

Lucio Garofalo
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 10 giugno 2019 07:00:00 (549 letture)

(Leggi Tutto... | 6766 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Costume e società: Noi siamo insegnanti
Redazione
Il nostro lavoro non è volontariato, non è una missione ma una grande professione, la vera passione per l'insegnamento che coltiviamo ogni giorno tra mille difficoltà ed è al centro della nostra vita. Siamo entrati a scuola per la seconda volta e ci siamo seduti dalla parte della cattedra, abbiamo studiato e superato mille difficoltà, vinto uno e più concorsi, nessuno ci ha regalato nulla, nessuno ci ha regalato punteggi... non abbiamo bussato alla porta delle scuole confessionali, private per comprare punteggi e sottostare a compromessi illegali, non siamo andati all'estero per comprare abilitazioni, noi siamo dei veri insegnanti  professionisti D.O.C.G. della didattica.

Paolo Latella
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 09 giugno 2019 08:00:00 (499 letture)

(Leggi Tutto... | 2226 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 5)

Progetti: 5 Giugno 2019: Giornata mondiale dell'ambiente
Istituzioni Scolastiche
Le classi III e IV primaria del plesso De Nicola dell'I.C. Vespucci Capuana Pirandello hanno celebrato la giornata mondiale dell'ambiente uscendo dalla scuola ed andando in Ecomission!
Hanno sfilato in corteo con gli slogan per le vie del quartiere, distribuendo volantini ai passanti e agli esercizi commerciali della zona.
Hanno sensibilizzato al rispetto del nostro pianeta, spiegando i comportamenti utili per la sua salvaguardia.
Le insegnanti Marisa Cassaniti e Graziella Pulvirenti.

Marisa Cassaniti
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 09 giugno 2019 07:30:00 (456 letture)

(Leggi Tutto... | 2256 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Progetti: Manifestazione finale 'Legalità in arte ... Oltre 100 passi...verso la Legalità' all'Istituto Comprensivo Statale Santa Venerina
Istituzioni Scolastiche
Educare alla legalità è uno dei compiti prioritari che la scuola deve svolgere, in sinergia con altri enti e istituzioni educative, in primo luogo la famiglia, affinchè possa realizzarsi concretamente l'acquisizione dei valori della dignità umana, finalizzata al raggiungimento della responsabilità individuale e collettiva,al rispetto degli altri, alla solidarietà. L'evento in oggetto, aperto al pubblico, si è qualificato quale testimonianza del percorso intrapreso dalla nostra Istituzione Scolastica, che è venuto ad articolarsi e ampliarsi, a seconda dell'ordine di Scuola (Infanzia, Primaria, Secondaria I G.) con contenuti, modalità di lavoro e performance adeguate ai differenti ordini, tenendo conto delle specificità di ogni alunno, nell'ottica della valorizzazione di tutte le sue potenzialità.

Maria Torrisi
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 09 giugno 2019 07:00:00 (801 letture)

(Leggi Tutto... | 5843 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: Le avventure dei Cyberkid: impegno continuo per il futuro dei nostri ragazzi
Rassegna stampa
Acer, da sempre impegnata nel sostenere il mondo Education, continua a garantire il proprio supporto alle Scuole investendo risorse ed energie sia nella proposta di un’offerta completa per la creazione di classi digitali che anche con un progetto didattico-educativo per aiutare i ragazzi a meglio conoscere e combattere il cyberbullismo. In collaborazione con Neways, azienda specializzata in progetti educativi, e con la supervisione di Andip (Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy), Acer for Education ha supportato la seconda edizione del progetto “Le avventure dei Cyberkid”, anno scolastico 2018-2019. Rivolto principalmente alle classi Secondarie di Primo Grado, il progetto si è posto l’obiettivo di sviluppare, nei ragazzi e negli adulti, una maggiore consapevolezza tecnologica che vede nel web e nei dispositivi informatici degli strumenti importanti al nostro servizio e non da temere o evitare. Solo promuovendo l’uso corretto delle nuove tecnologie, sin dalla giovane età, la navigazione in rete può diventare una risorsa ed un’opportunità straordinaria, contrastando così il fenomeno sempre più in espansione del cyberbullismo.
download locandina
Raffaella Stucchi
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 08 giugno 2019 08:00:00 (272 letture)

(Leggi Tutto... | 5214 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 0)

Concorsi: XI Premio Internazionale Navarro 2019 a Sambuca di Sicilia, Borgo dei Borghi
Redazione
Tra i Premiati spiccano i nomi del Medico Siculo- Canadese Goffredo Arena, della giornalista Rai Lidia Tilotta, della poetessa Argentina Antonia Russo, della scrittrice polacca Barbara Serdakowski. Prestigioso momento di cristallina cultura all'interno della sala convegni della Banca Sicana di Sambuca di Sicilia. Il Club Sambuca Belice, guidato eccellentemente dal dinamico Presidente ing. Franco Barbera, ripropone con forza e vigore, l'XI Premio Navarro, ideato e coordinato da Enzo Randazzo, scrittore e socio Lions, in concomitanza con il 4° Convegno di Studi Navarriani, di cui ricorre il Centenario della morte, con la partecipazione di studenti, dirigenti, docenti ed espressioni culturali dell'Interland e con gli interventi di autorevoli studiosi, quali il prof. Carmelo Spalanca (Univ. Palermo), la prof. Angela Campo, lo storico prof. Michele Vaccaro, il curatore scientifico prof. Gisella Mondino, i giornalisti Licia Cardillo (Dir. La Voce) e Joseph Cacioppo (Dir. L'Araldo), il critico lett. Prof. Daniela Rizzuto, la Pres. Amopa, prof. Ida Rampolla del Tindaro, la prof. Daniela Balsano del Liceo Einstein di Palermo, il critico d'arte Anthony Bentivegna, il prof. Giovanni Ruffino, già Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo e Pres. del Centro Studi filologici siciliani, il prof. Enzo Castellano, francesista, la dr.ssa Caterina La Rocca, critico psic., la prof. Gabriella Cacioppo, del Liceo Classico Umberto di Palermo, lo storico prof. Michele Vaccaro, la prof. Daniela Bonavia, critico lett., la prof. Rossella Campanale dell'ITC di Sciacca, la prof. Alice Titone dell'ITC di Sciacca, il Preside del Liceo Classico Umberto I di Palermo, Prof. Vito Lo Scrudato.

Lucy Stray
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 08 giugno 2019 07:30:00 (388 letture)

(Leggi Tutto... | 12603 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Progetti: TrasformAzioni Urbane al Castello Ursino
Istituzioni Scolastiche
Giovedì 6 giugno alle ore 10:00 gli alunni della classe 2^B dell'I. C. "Vespucci-Capuana Pirandello" di Catania hanno donato alla città una targa illustrativa del Castello Ursino. La targa è stata posata, alla presenza dell'Assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura Barbara Mirabella e alla Direttrice del Museo Civico del Castello Ursino Valentina Noto, all'ingresso del castello per essere fruibile dai visitatori. Il lavoro è il risultato del progetto "TrasformAzioni Urbane", condotto nell'ambito di un percorso formativo di Service Learning e coordinato dai professori Alessandra Li Vecchi, Stefania Marletta e Giuseppe Vinci, attraverso il quale gli studenti apprendono in situazione e diventano attori consapevoli della trasformazione dello spazio pubblico. “La targa è il risultato di un progetto che ha coniugato teoria, pratica e condivisione di azioni pro sociali, e rappresenta un piccolo gesto da parte degli alunni per contribuire alla trasformazione di uno spazio urbano del loro quartiere in un luogo riconosciuto dell’abitare collettivo da rispettare e proteggere”, ha dichiarato la prof.ssa Marletta.

F.to Giuseppe Vinci e Stefania Marletta
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 08 giugno 2019 07:00:00 (335 letture)

(Leggi Tutto... | 4845 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Salute: Distretto 108 YB Lions Club Acireale Anno Sociale 2018/2019 - Disturbi Comportamentali dell’Alimentazione - Anoressia, Bulimia, ... Ulteriori difficoltà dell’essere Genitori oggi
Istituzioni Scolastiche
Lunedi 10 giugno 2019 alle ore 16,00 presso l'Aula magna di S.G. Bosco dell'Istituto Comprensivo Rodari di Acireale si svolgerà la tavola rotonda su: "Disturbi Comportamentali dell’Alimentazione - Anoressia, Bulimia, ... Ulteriori difficoltà dell’essere Genitori oggi ".

Postato da Patrizia Bellia Sabato, 08 giugno 2019 00:45:39 (637 letture)

(Leggi Tutto... | 1664 bytes aggiuntivi | Salute | Voto: 0)

Costume e società: Insegnare il coraggio
Redazione
Credo fermamente che i Dirigenti Scolastici proprio in quest'ultimi giorni di scuola, accanto alle circolari sugli "Adempimenti di fine anno" e "Scrutini finali", dovrebbero far protocollare e diramare un'altra circolare. Possibilmente breve, sintetica, con poche parole, ma chiare, perentorie, tassative. Con alcune semplici "raccomandazioni": Insegnanti, attenzione a maneggiare con cura la vita dei nostri ragazzi, perché la vita dei ragazzi è sacra. Insegnare è un nostro dovere, ma valutare richiede capacità, cura, responsabilità, attenzione. Istruire è una cosa, insegnare è tutt'altra cosa. Un conto è essere istruttori e un altro è essere educatori. E voi insegnanti siete soprattutto educatori. Non basta "chiedere" in quante parti è divisa la Costituzione, cosa dice il teorema di Euclide, cosa sono i condensatori, cos'è la sovrastruttura di Marx o il mito della caverna di Platone, quando è stata scritta la Divina Commedia, quali sono le opere di Montale, cosa sono i neutrini, chi furono i macchiaioli o i vedutisti, chi ha vinto la battaglia di Filippi, quando è stata invasa l'Unione Sovietica e da chi.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Venerdì, 07 giugno 2019 07:30:00 (369 letture)

(Leggi Tutto... | 3484 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Festa della repubblica. Ragazzi sindaci alla parata
Redazione
Il 2 giugno, in Italia, la tradizionale parata militare per celebrare la festa della Repubblica è avvenuta nel segno dell'"inclusione". «Il tema dell'inclusività, che ha caratterizzato la manifestazione, bene rappresenta i valori scolpiti nella nostra Carta costituzionale, che sancisce che nessun cittadino può sentirsi abbandonato, bensì deve essere garantito nell'effettivo esercizio dei suoi diritti», ha dichiarato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. In Via dei Fori Imperiali il primo palco, vicino all'Altare della Patria, ha ospitato la delegazione dei Ragazzi Sindaci di Belpasso, S Agata Li Battiati (Catania); S Giovanni Lupatoto (Verona), Quinzano sull'Oglio (Brescia) con il Sindaco della città, Andrea Soregaroli. Grande l'emozione dei ragazzi nell'incontrare e salutare le massime cariche dello Stato: i presidenti di Senato e Camera, il presidente del Consiglio, il Ministro Bussetti, il sindaco di Roma Virginia Raggi, il Ministro Salvini.

redazione@aetnanet.org
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 07 giugno 2019 07:00:00 (510 letture)

(Leggi Tutto... | 4493 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Un anno come un altro
Redazione
Si chiude un anno scolastico di modesta manutenzione; niente del cambiamento che ci si aspettava. Nessuna iniezione di entusiasmo, nessun passo di cambio nei confronti degli insegnanti, che in gran massa avevano dato un generoso tributo di fiducia e di voti ai 5Stelle. Non è per nulla infondato affermare che a guida del ministero ci sono persone di modesta qualità, inadatte a ripensare e a sostenere una prospettiva per il sistema di istruzione e formazione, che soddisfi non solo le richieste di personale adeguato alle profonde trasformazioni della società, ma anche quelle di innalzamento del livello complessivo del capitale culturale circolante, come anche quelle di maggiore equità dei suoi risultati formativi. Il nodo da sciogliere era e rimane il riconoscimento economico e sociale della funzione docente, che non puo' essere priva del rispetto pieno della sua autonomia professionale e culturale, oltreché della tutela contro ogni gli atti di violenza, da chiunque siano compiuti. Il rispetto che si deve agli insegnanti è quello che si deve alla scuola come istituzione pubblica della società. Non mi pare che ci sia stato lo stravolgimento promesso dello stato giuridico disegnato nella cosiddetta Buona Scuola; piccoli passi, soggetti ad interpretazioni capziose.

Raimondo Giunta
Postato da Nuccio Palumbo Giovedì, 06 giugno 2019 08:30:00 (683 letture)

(Leggi Tutto... | 3881 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 5)

Progetti: Fiaba musicale di Camilleri / Betta eseguita dall' I.C. Falcone di Aci Castello e I. C. Petrarca di Catania
Istituzioni Scolastiche
Mercoledi 5 Giugno presso piazza Castello di Acicastello , alle ore 18.45 l'orchestra dell'I.C. G. Falcone unitamente all'orchestra dell'I.C. F. Petrarca di Catania presenta "Magaria". Maestro arrangiatore e concertatore Giancarlo Scarvaglieri, voce recitante Filippo Velardita. L'opera teatrale nasce nel 2001 dal testo di Andrea Camilleri e dalle musiche di Marco Betta. In Magaria (ossia "Magia") Camilleri immagina parole magiche che fanno scomparire e riapparire chi le pronuncia, la musica composta da Marco Betta, dall'altra parte, diventa una sorta di testo parallelo, un'ombra sonora della lettura, ciò che rimane nella mente quando i concetti si susseguono l'uno dietro l'altro come onde di pensieri. La parte narrativa si può sintetizzare come apparizione, incantesimo e magia, la parte sonora è rappresentata da linee immaginarie, di orizzonte, di cielo, di nuvole, tracce melodiche che delimitano il confine tra l'immaginazione della parola ed il suo divenire suono.

giancarloscarva(at)gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 06 giugno 2019 08:00:00 (453 letture)

(Leggi Tutto... | 2885 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Lo 'Zaccagna-Galilei' di Carrara, la scuola dei diritti umani
Istituzioni Scolastiche
L'I.I.S. "D.Zaccagna" di Carrara, nell'ambito del Progetto didattico riguardante la difesa dei diritti umani , dopo aver già partecipato alla Campagna di Amnesty International per la verità sulla morte di Giulio Regeni , ha concluso l'anno scolastico coinvolgendo e responsabilizzando i propri studenti sulla drammatica vicenda della giovane cooperante italiana Silvia Romano, di soli 23 anni. Sono più di 6 mesi che Silvia è stata rapita in Kenya, esattamente il 20 novembre del 2018 nel villaggio di Chakama, a 80 chilometri da Malindi in Kenya. Silvia Romano lavorava come volontaria per l'organizzazione Africa Milele Onlus, che si occupa di progetti di sostegno all'infanzia. Gli studenti dello "Zaccagna" ovviamente confidano che sia ancora viva e che le nostre autorità stiano facendo di tutto per liberarla. Comprendendo il riserbo voluto dalla famiglia e dalle autorità per "non intralciare le indagini" l'Istituto carrarese teme che il silenzio sulla sua vicenda, anche da parte dei media italiani e internazionali, si possa tradurre in indifferenza.

I.I.S "D. Zaccagna" Carrara
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 06 giugno 2019 07:30:00 (297 letture)

(Leggi Tutto... | 3427 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Le scuole di Bari a difesa della libertà di insegnamento (nonostante il Ministro)
Sindacati
In questi ultimi giorni, a seguito dell’odioso provvedimento disciplinare comminato alla prof.ssa palermitana Dell’Aria a causa di un lavoro realizzato dai suoi studenti, molte scuole statali di Bari e provincia hanno alzato la testa e protestato. Al di là del singolo caso (pare risolto con la promessa della dichiarazione di illegittimità del provvedimento), questi giorni sono stati l’occasione per riaffermare principi che, evidentemente, non sono più scontati. Sono anni che si attribuiscono alla scuola colpe “ideologiche”. I docenti sono accusati da politici, giornalisti e pensatori di turno di “inculcare idee” e “fare politica”. Al netto di situazioni limite (vedi il docente veneziano neofascista che augura alla senatrice Segre di finire in un termovalorizzatore), che troppo spesso non ricevono le risposte sanzionatorie adeguate, le accuse più indignate vengono rivolte a quelle scuole nelle quali si affermano con forza valori quali l’accoglienza, l’inclusione, la lotta ad ogni tipo di discriminazione.

bari@flcgil.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 06 giugno 2019 07:00:00 (510 letture)

(Leggi Tutto... | 6357 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Cultura e spettacolo: Al Museo Emilio Greco di Catania la mostra personale di Giovanni Pinzone
Redazione
Dall'8 al 16 giugno 2019 al Museo Emilio Greco di Catania (piazza San Francesco d'Assisi, 3) sarà possibile visitare gratuitamente la mostra personale "Il peso dell'esistenza" dell'artista figurativo siciliano Giovanni Pinzone. Ideata e curata dal noto critico d’arte Fortunato Orazio Signorello, la mostra propone opere di medio e grande formato di grande impatto visivo. Organizzata dall'Accademia Federiciana, l'esposizione - che è supportata da una brossura a colori con testo critico di Milly Bracciante - rientra tra gli eventi ufficiali promossi per l'8° "Festival siciliano della Cultura". Il focus del lavoro di Giovanni Pinzone è racchiuso, come ha messo in rilievo Fortunato Orazio Signorello alla presentazione alla Stampa, nella sua ricerca espressiva; che racchiude, dando corpo alla simultaneità tra gesto e dinamismo dell’immagine, vitalità ed energia.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 05 giugno 2019 08:30:00 (330 letture)

(Leggi Tutto... | 3591 bytes aggiuntivi | Cultura e spettacolo | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: Conclusione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e di Orientamento per l’IISS 'Galileo Ferraris' in convenzione col Comune di Acireale
Istituzioni Scolastiche
Mercoledì 29 Maggio, nella sala stampa del Comune di Acireale, gli studenti della 5BI e 5DI del corso Informatica dell’Istituto, hanno presentato alla presenza del Sindaco Ing. Stefano Alì, del Dirigente Scolastico prof. Ing. Ugo Pirrone, e davanti ad un interessato pubblico i lavori dei due progetti sviluppati. La 5BI, con l’aiuto dei proff. A. Guzzetta e A. Valastro, ha sviluppato un’app per l’individuazione e la segnalazione geolocalizzata delle discariche abusive dislocate su tutto il territorio.

prof.ssa Cristina Parisi
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 05 giugno 2019 08:00:00 (467 letture)

(Leggi Tutto... | 3278 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 0)

Bullismo e Cyberbullismo: 'Bullo: condannato e stoppato' - I bulli devono essere consapevoli che le loro azioni, non sono solo motivo di provvedimenti disciplinari ma costituiscono ed integrano comportamenti criminosi perseguibili sotto il profilo penale e civile
Istituzioni Scolastiche
Giorno 8 giugno 2019 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 a conclusione del progetto “Bullo: condannato e stoppato” promosso ed approvato dal Ministero della Pubblica Istruzione e dal Dipartimento Regionale per l’istruzione e la Formazione Professionale della Regione siciliana per l’a.s.2018-2019, si terrà un processo penale simulato presso il Tribunale di Caltagirone a cura degli studenti della scuola secondaria di primo grado “Alessio Narbone”, degli Istituti d’Istruzione Superiore Carlo Alberto dalla Chiesa e Cucuzza Euclide di Caltagirone in collaborazione con i magistrati del tribunale. Il processo simulato è il prodotto conclusivo del progetto “Bullo: condannato e stoppato” promosso ed approvato dal Ministero della Pubblica Istruzione e dal Dipartimento Regionale per l’istruzione e la Formazione Professionale della Regione siciliana per l’a.s.2018-2019, avente ad oggetto la realizzazione di varie attività per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni sul bullismo, sempre più diffusi tra i ragazzi, soprattutto negli ambienti scolastici. L’idea base del progetto è la realizzazione di un processo penale simulato all’interno delle aule del Tribunale di Caltagirone, i cui ruoli delle varie parti processuali (magistrati, avvocati, p.m, imputati, parte civile…) sono interpretati dagli studenti “attori” e protagonisti.

Sebastiano Russo
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 05 giugno 2019 07:30:00 (483 letture)

(Leggi Tutto... | 5584 bytes aggiuntivi | Bullismo e Cyberbullismo | Voto: 1)

Erasmus+: Progetto Erasmus plus KA2 ‘Let’s Myth Together’ - Transnational meeting Torun-Polonia maggio 2019
Istituzioni Scolastiche
Si è svolto a Torún, in Polonia, il meeting conclusivo del Progetto Erasmus KA “Let’s Myth Together”, coordinato dalla docente Lucia Rigano e che ha visto coinvolto l’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco, dopo due anni di impegno didattico e formativo insieme agli studenti, sostenuto fortemente dalla dirigente scolastica prof.ssaValeria Pappalardo. Dal 15 maggio al 17 maggio 2019, i docenti Grazia Di Stefano e Salvatore Pedi hanno preso parte alla cerimonia di chiusura in terra polacca del progetto che ha visto protagoniste altre nazioni europee, come la Polonia (nazione capofila), Portogallo, Bulgaria, Lituania e Slovacchia. I docenti sono stati accolti calorosamente dal coordinatore polacco del progetto Erasmus+, Krzysztof Maruszak e dalla dirigente della scuola Podstawowa, Anna Czarnowska, nonché dal primo cittadino di Torun. Un’accoglienza emozionante, che ha visto sventolare la bandiera italiana insieme a quelle di altre nazioni europee, sorrette dai giovani studenti polacchi.

G. Di Stefano - S. Pedi
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 05 giugno 2019 07:00:00 (495 letture)

(Leggi Tutto... | 3227 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 5)

Esame di Stato: #Maturità2019, online le commissioni d’Esame Motore di ricerca sul sito del MIUR
Ministero Istruzione e Università
Sono disponibili da oggi sul sito www.miur.gov.it le commissioni dell’Esame di Stato del secondo ciclo di istruzione. Un’altra tappa di avvicinamento alla prove di giugno. La prima prova scritta, italiano, è in calendario mercoledì 19 giugno 2019, a partire dalle ore 08.30. La seconda prova, diversa per ciascun indirizzo di studi, si terrà, invece, giovedì 20 giugno 2019. Quest’anno saranno 13.161 le commissioni d’Esame per 26.188 classi coinvolte. Ad oggi (gli scrutini si concluderanno nei prossimi giorni) sono 520.263 i candidati iscritti alla Maturità, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. “L’Esame di Stato è una tappa importante per i nostri ragazzi - dichiara il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti -, rappresenta infatti l’occasione in cui possono esprimere se stessi e ciò che hanno imparato durante il percorso di studi. In questi mesi abbiamo accompagnato le scuole e i maturandi verso questo traguardo che quest’anno presenta alcune novità previste dal decreto 62 approvato nel 2017. Proseguiremo ancora in questa direzione nei prossimi giorni. Non faremo mancare il nostro appoggio. A chi deve affrontare le prove del secondo, ma anche del primo ciclo, auguro un buono studio e faccio un grande in bocca al lupo”.

Miur.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 03 giugno 2019 10:00:00 (825 letture)

(Leggi Tutto... | 4105 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 5)

Voce alla Scuola: Festa della matematica alla Dante Alighieri di Catania
Istituzioni Scolastiche
Giorno 4 Giugno, presso l’Aula Magna della scuola, dalle ore 9,00 alle 11,00 si svolgerà la cerimonia  di premiazione degli studenti che, durante l’anno scolastico, si sono distinti nelle varie competizioni matematiche:
• Giochi d’Autunno Bocconi
• Giochi di Rosi Bocconi
• Kangourou della Matematica
Parteciperanno alla manifestazione anche le due squadre classificatesi al secondo e terzo posto dei Giochi matematici Etniadi organizzati dal Dipartimento di Matematica Università di Catania
Nel corso della Festa di Matematica saranno consegnati gli attestati del PON di Matematica “ Math by gamification” da parte dell’esperto prof.ssa Moscato.

Vincenzo Nicolosi
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 03 giugno 2019 07:00:00 (454 letture)

(Leggi Tutto... | 1820 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Intitolazione a Pippo Fava della nuova sala riunioni del Majorana-Arcoleo di Caltagirone
Istituzioni Scolastiche
"I mafiosi stanno in Parlamento, i mafiosi a volte sono ministri, i mafiosi sono quelli che in questo momento sono ai vertici della nazione". Un uomo che scriveva queste parole liberamente in Sicilia non poteva non essere preso di mira da Cosa Nostra. L'uomo in questione è Giuseppe Fava! O meglio era, perché queste furono le parole rilasciate nella sua ultima intervista nel 1983, esattamente un anno prima della sua uccisione per mano mafiosa. Il suo operato come giornalista, scrittore e drammaturgo continua a rendergli onore tanto che l'Istituto Superiore Majorana-Arcoleo di Caltagirone, giorno 30 maggio, ha dedicato la nuova sala riunioni proprio a lui con la partecipazione del figlio del giornalista ucciso dalla mafia, l'Onorevole Claudio Fava, Presidente della Commissione Antimafia dell'Assemblea Regionale siciliana, alla presenza del Dirigente Giuseppe Turrisi, dei rappresentanti degli studenti, di alcuni docenti e del personale.

Emanuele Douglas Crocellà
foto di Flavio La Iacona
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 02 giugno 2019 10:00:00 (477 letture)

(Leggi Tutto... | 4708 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Vi racconto ...: Giacomo Leopardi, mio fratello
Redazione
Se ne stava tutto il giorno rintanato in quella fredda stanza. La biblioteca di papà. Piena zeppa di libri, quaderni, fogli, pergamene, con un odore d’antico, di chiuso, di solitudine. Stava seduto in quella scrivania da mattina a sera, estate e inverno, con il freddo, con il caldo, con la pioggia, con il sole, non c’era domenica né giorni festivi, tutti i santi giorni! E non c’era verso di fargli cambiare idea! A quali! E dire che quand’eravamo piccoli giocavamo spesso insieme, nel grande giardino di casa, con i nostri fratellini. Che bei tempi! Poi crescendo, Giacomo cambiò carattere, diventò cupo, triste, solitario. Non era interessato alle feste, alle serate di gala, ai ricevimenti, che pure il papà ogni tanto organizzava nel nostro palazzo. Non andava mai alle scampagnate, alle passeggiate con i suoi coetanei, alle feste di paese. Niente! Amava solo i suoi libri, immerso com’era in uno “studio matto e disperatissimo”.

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Domenica, 02 giugno 2019 09:00:00 (537 letture)

(Leggi Tutto... | 6117 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Erasmus+: Job orientation and Work experience in Europe
Eventi
Si è conclusa con soddisfazione da parte di tutti la settimana di intense attività svoltesi a Malta nell'ambito di un progetto Erasmus Plus Ka229 in cui la nostra scuola è coinvolta. All'incontro hanno partecipato 8 alunni del nostro istituto (Alberto Marchese, Angelo Cristaudo, Federico Frazzetto, Filippo Gravina, Virginia Zappulla, Sofia Azzaro, Desirée D'Agosta e Simona Barresi), accompagnati dal prof Di Stefano e dalla Prof.ssa Ingarao, che hanno lavorato con delegazioni similmente composte provenienti da Lisbona in Portogallo e da Lohmar in Germania. La scuola ospitante è la Alternative Learning Program della città di Paola nella vicina isola di Malta. L'incontro segue lo scambio culturale che si è avuto a Scordia e che ha visto la nostra scuola impegnata nell'ospitare le diverse istituzioni scolastiche e nell'organizzare varie attività in sintonia con le finalità del progetto, dal titolo "Job orientation and Work experience in Europe", che intende assistere gli studenti nel loro cammino formativo per meglio prepararli ad un mercato del lavoro europeo. Gli studenti coinvolti hanno effettuato, durante l'incontro a Scordia, un bilancio delle competenze al fine di orientarsi meglio nella scelta di un futuro di formazione universitaria e lavorativo.

prof. Sergio Garofalo
Postato da Sergio Garofalo Domenica, 02 giugno 2019 08:00:00 (500 letture)

(Leggi Tutto... | 8467 bytes aggiuntivi | Erasmus+ | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Cosa ne penso della politica. 60 ragazzi sindaci della Sicilia a Maletto per il primo raduno regionale
Redazione
Una splendida giornata di sole a chiusura di un maggio autunnale ha coronato la gioia di 60 ragazzi sindaci che dalle provincie di Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Enna, Ragusa e Siracusa hanno aderito all'invito del sindaco di Maletto, Giuseppe De Luca e del Coordinatore e fondatore dei CCR in Sicilia, preside Giuseppe Adernò. Dopo i saluti del Sindaco, dell'assessore Gabriella Giangreco, della dirigente Gina Avellina, del piccolo Sindaco di Maletto, Elisa Franco, hanno preso la parola per un saluto, formulando anche puntuali considerazioni sul significato dell'esperienza del CCR che oggi compie 26 anni in Sicilia, avviato a Motta S Anastasia nel 1983, i ragazzi sindaci, i sindaci o assessori delegati, i dirigenti o i docenti accompagnatori. La presenza di circa 120 fasce tricolori nella piazza di Maletto sindaci adulti e sindaci ragazzi, di cui due nativi del Senegal, hanno reso l'evento eccezionale e fantastico. I ragazzi, speranza del domani, carichi di entusiasmo e di voglia di un reale cambiamento nell'indirizzare la politica alla reale ricerca del bene comune, a cominciare dalla "scuola-piccola città", hanno dato una testimonianza di impegno, di partecipazione attiva e responsabile, di vero servizio al bene comune.

El Hadji Diop
Baby Sindaco del Comune di Palazzolo Acreide
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 01 giugno 2019 08:00:00 (695 letture)

(Leggi Tutto... | 8241 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: In nome della bellezza all'Istituto Comprensivo Coppola di Catania
Istituzioni Scolastiche
Mercoledì 29 maggio gli studenti della scuola media del Plesso Caronda dell’istituto Comprensivo Coppola hanno incontrato Antonio Presti, mecenate e artista catanese sempre disponibile ad incontrare i ragazzi in nome della Bellezza. Un incontro atteso, voluto dagli insegnanti e dal preside Distefano, nella scuola del quartiere del Fortino. Antonio Presti da anni è impegnato nelle scuole catanesi, crede nel riscatto delle nuove generazioni e nel potenziale catartico dell’arte. Gli insegnanti lo conoscono bene e spesso chiedono il suo apporto:
“Noi vogliamo il bene per i nostri ragazzi e sappiamo di cosa hanno bisogno, anzitutto di attenzione, di situazioni affettive, di esempi di trasformazione, di meraviglia, perché il quartiere in cui vivono non è periferia ma è come se lo fosse, è una città dentro la città.”

prof.ssa Venera Ardita
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 01 giugno 2019 07:30:00 (612 letture)

(Leggi Tutto... | 4789 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 5)

Concorsi: Il Certamen 'Giustino Fortunato', vinto dal Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco”, di Catania, si conferma scuola di eccellenza e fucina di campioni. L’alunno Samuel Trovato della classe V Ds (ind. Design), della sede distaccata del Polivalente di San Giovanni La Punta, ha vinto il 1° premio, della sezione Industrial Design, della XV Edizione del “Certamen Giustino Fortunato”, con il progetto “Exchange Book”, distributore automatico di libri. Per la verità il liceo catanese non è nuovo al prestigioso premio nazionale perché da diversi anni partecipa con ottimi risultati, merito dei ragazzi, ma anche dei docenti che con passione e professionalità seguono i loro alunni, come la prof.ssa Laura Emmanuele, docente di Progettazione di Scenografia. Al concorso, indetto, come ogni anno, dall’Istituto di Istruzione Superiore “Giustino Fortunato, di Rionero in Vulture (Potenza), con l’alto patrocinio del MIUR, dell’UE, della Regione Basilicata, dell’UNIBAS, e di molti comuni del nord Basilicata, hanno partecipato oltre 200 studenti di 50 scuole superiori provenienti da tutt’Italia. Ed elevata è stata la qualità dei lavori prodotti dai ragazzi, impegnati in cinque sezioni: saggistica, industrial design, debate, digitale, artistica.

prof. Angelo Battiato
Referente Ufficio Stampa del Liceo Artistico “Emilio Greco”, Catania
Postato da Angelo Battiato Sabato, 01 giugno 2019 07:00:00 (734 letture)

(Leggi Tutto... | 7799 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Progetti: Progetto di lettura 'LibriAmoCi ... in volo!' al Circolo Didattico Teresa di Calcutta, di Tremestieri Etneo
Istituzioni Scolastiche
Nel Circolo Didattico Statale "Teresa di Calcutta" di Tremestieri Etneo, diretto dalla Preside, dott.ssa Maria Rosa Porto, nel corso d'una bella mattinata di scuola, è stato presentato il progetto di lettura interdisciplinare "LibriaAmoCi... in volo", con una mostra di pittura e un "dialogo online" con la scrittrice americana Wendy Mass. Lo scorso anno i giovani alunni della scuola etnea sono andati fin sull'isola di "Marvao e Bianca", il noto libro dello scrittore Franco Franceschini, quest'anno, invece,... sono volati nello spazio siderale, alla scoperta della forza di gravità, del sistema solare, di esopianeti e di cunicoli spazio-temporali, grazie al libro di Wendy Mass e Michael Brower, "Un taxi spaziale - Archie prende il volo".

Angelo Battiato
Postato da Angelo Battiato Venerdì, 31 maggio 2019 07:30:00 (879 letture)

(Leggi Tutto... | 4940 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 5)

Costume e società: 'L' infinito' ai tempi di facebook
Redazione
Fredda, e meccanica, la "facebookiana" scrittura di fumo, leggera e sincopata, non pretende di dovere per forza, significar qualcosa.
Ma sedendo e digitando, io nel pensier mi fingo interminati deliri di parole gentili, e sovrumani conversari, e mi sovvien, cliccando, l'amico lontano a me vicino, e "mi piace", allora, il naufragar dolce nel mare del virtuale aereo comunicare.

Antonino Palumbo
Postato da Nuccio Palumbo Venerdì, 31 maggio 2019 07:00:00 (496 letture)

(Leggi Tutto... | 1130 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Learning World: Progetto Internazionale di Scambio Bilaterale tra il Liceo Statale Boggio Lera e l’IES Sanxenxo Galizia (Spagna)
Istituzioni Scolastiche
A maggio si è conclusa la seconda parte del Progetto Internazionale di Scambio Bilaterale che ha visto coinvolto il nostro Liceo con l’IES di Sanxenxo (Galizia).
Gli alunni della 1 A L: De Simone Giulia, Gozzi Elisa, Lena Asia, Maricchiolo Ludovica; gli alunni della 2 A L: Casaccio Carla, Grasso Francesco, Panebianco Francesco, Santonocito Samir, Spadaro Adriana; gli alunni della 2D L: Florio Penelope, Gulisano Claudia, Miatto Leonardo, Sferrino Samuele; le alunne della 3 A L: Ferlito Giorgia, Nicosia Morena, Spina Isabella, accompagnati dalle prof.sse Ballarò Eloisa e Chiara Rossana, hanno trascorso ad aprile una settimana ospitati dalle famiglie dei coetanei spagnoli in Galizia e poi a maggio hanno ospitato a loro volta gli studenti spagnoli nelle loro famiglie. L’esperienza è stata molto significativa e stimolante per i nostri alunni, poiché hanno avuto la possibilità di approfondire la cultura e migliorare l’uso e la conoscenza della lingua spagnola grazie alle molteplici attività culturali svolte durante le settimane e grazie anche al rapporto di amicizia con i coetanei spagnoli e le famiglie ospitanti.

prof.ssa Eloisa Ballarò
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 30 maggio 2019 09:30:00 (399 letture)

(Leggi Tutto... | 4873 bytes aggiuntivi | Learning World | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Comunicato stampa della Confederazione Cida Sicilia, relativo alla solidarietà espressa dal segretario regionale Cida Sicilia alla prof.ssa Rosa Maria Dell'Aria di Palermo
Sindacati
Il segretario regionale di CIDA Sicilia, Domenico Mazzeo ha voluto incontrare ieri, dopo 15 giorni di "allontanamento forzato" dall'ITI "Vittorio Emanuele III di Palermo, la professoressa Rosa Maria Dell'Aria, sessantatreenne di Lettere, meglio conosciuta come Rosellina, per esprimerle, a nome personale e della Confederazione la solidarietà dei Manager e delle Alte Professionalità operanti nel mondo del lavoro pubblico e privato siciliano. "Un rientro bellissimo e nello stesso tempo emozionante quello che ha sicuramente provato la professoressa Rosellina, una donna di altri tempi, dal viso pulito e dai modi garbati, - esordisce il segretario Mazzeo - un rispettoso tributo, che ho inteso esternare, prima alla persona e poi all'insegnante, che ho avvertito ieri mattina coralmente, sia da parte degli studenti, come pure dei colleghi docenti e del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario del Vittorio Emanuele III, quando ci siamo fermati a parlare nel corridoio della scuola. Piacevolmente commossa la professoressa che mi ha raccontato di una lettera degli studenti, accompagnata da 15 rose rosse, una per ogni giorno in cui è stata allontanata dalla scuola, - definendo il gesto come "un regalo davvero splendido".

La segreteria Cida Sicilia
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 30 maggio 2019 09:00:00 (449 letture)

(Leggi Tutto... | 5502 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Formazione Superiore: La certificazione ECDL cambia nome e diventa ICDL
Rassegna stampa
La Patente Europea del Computer che fin dalla metà degli anni ’90 viene assegnata a coloro che portano a termine un percorso di formazione acquisendo competenze informatiche cambia nome. Nel vecchio continente si passa da ECDL (European Computer Driving Licence) a ICDL (International Certification of Digital Literacy), adottando l’appellativo già impiegato al di fuori dei confini europei. Da ECDL a ICDL Il cambiamento porta con sé anche una riorganizzazione dei moduli pensata in modo da adeguarsi alle nuove competenze digitali e da consentire una personalizzazione tale per rispondere alle specifiche esigenze. Continueranno a essere assegnate le certificazioni riconosciute in tutto il mondo e in grado di assicurare che i diretti interessati (ad oggi in Italia circa 2,5 milioni di persone) siano in possesso delle conoscenze necessarie all’utilizzo di strumenti e sistemi tecnologici o legati al mondo online.

redazione@aetnanet.org
Postato da Andrea Oliva Giovedì, 30 maggio 2019 08:00:00 (579 letture)

(Leggi Tutto... | 4229 bytes aggiuntivi | Formazione Superiore | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Il ‘Lombardo Radice’ invita a manifestare per la libertà di insegnamento
Istituzioni Scolastiche
Il Personale del Liceo Il “G. Lombardo Radice” di Catania giorno 27 maggio si è riunito in assemblea  per discutere il gravissimo episodio che ha colpito la prof Dell’Aria con un’azione punitiva che non ha precedenti nella storia della Repubblica,  in aperta violazione dei principi fondamentali della Carta costituzionale ed in particolare degli articoli 21 e 33. I Docenti, in particolare, sono chiamati a resistere ad ogni attacco che possa mettere in discussione i diritti di libertà, di pensiero, di parola e d’insegnamento per garantire il diritto degli studenti ad un percorso di formazione, di crescita della persona e soprattutto allo sviluppo di una coscienza critica, capace di leggere la realtà storica attuale.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 29 maggio 2019 09:00:00 (897 letture)

(Leggi Tutto... | 2612 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Un 'Maggio dei libri' incantato insieme alla creatività del Liceo Spedalieri
Istituzioni Scolastiche
Le incantate emozioni che solo la poesia e la narrativa riescono ad evocare in virtù del loro potere comunicativo ed allusivo insieme: ecco il dono che alcune alunne e alcuni alunni del Liceo "Spedalieri" hanno offerto al pubblico riunitosi il 20 maggio scorso presso l'ex Monastero di Santa Chiara, ora sede della Galleria d'Arte Moderna, per seguire le "Letture Condivise", iniziativa collocata all'interno delle attività previste dal "Maggio dei Libri" catanese e che ha visto protagonista la voglia di comporre e di condividere le proprie creazioni letterarie. Aperto da un magico momento in cui la compagnia "Mambo Diablo - Sian Ballet" diretta da Simone Viola ha fatto divenire il libro protagonista di aerei scambi tra mani di giovani ballerine e ballerine al suono della musica di J.S. Bach, colonna sonora del loro "Ladra di Libri", il pomeriggio ha visto il susseguirsi di coinvolgenti letture, presentate dalla dott.sa Valentina Chisari, coordinatrice dell'evento, e introdotte dalle prof.sse Vivina Iannelli e Maria Ferlito, le quali hanno fornito per ognuna delle poesie e delle pagine lette una cornice interpretativa che ha avuto funzione di bussola per il pubblico presente.

prof.ssa Adriana Cantaro
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 29 maggio 2019 08:00:00 (371 letture)

(Leggi Tutto... | 6723 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: 23 Maggio 2019 - Concerto dell’Orchestra della scuola secondaria di 1° grado “Dante Alighieri”
Istituzioni Scolastiche
Uno degli eventi più attesi dell’anno, nella splendida cornice del teatro Ambasciatori… l’espressione di una istituzione che crede e valorizza l’arte in tutte le sue forme… I piccoli-grandi artisti della scuola media Dante Alighieri di Catania (dirigente scolastico: dott. Rita Donatella Alloro) ci hanno regalato, ancora una volta, una tempesta di emozioni. L’orchestra dell’indirizzo musicale, diretta dalla prof.ssa Romina Loria, lo scorso 23 maggio ha così registrato il tutto esaurito con repertorio audace, fresco e sempre interessante. Il team dell’indirizzo musicale formato da: Antonino Di Mauro (chitarra), Salvatore Spina (pianoforte), Antonio Fichera (sassofono e arrangiamenti) e Romina Loria (violino e direzione) è ormai rodato da parecchi anni… E come si dice... Squadra vincente non si cambia! A rendere speciale il tutto il celebre attore catanese Aldo Toscano e la voce del soprano Melita La Micela. Fra gli ultimi importanti traguardi conseguiti da questa ensemble ricordiamo il I premio assoluto con 100 punti su 100 all’ XI concorso nazionale Giovani Musicisti in Orchestra” di Modica –RG. Ad maiora!

prof. Antonio Fichera
Postato da Andrea Oliva Martedì, 28 maggio 2019 08:00:00 (319 letture)

(Leggi Tutto... | 2892 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Voce alla Scuola: A Maletto 60 ragazzi sindaci da tutta la Sicilia
Redazione
Grande attesa a Maletto per il Primo Raduno dei Baby Sindaci della Sicilia che si svolgerà giovedì 30 maggio i baby sindaci della Sicilia, accompagnati dai loro Sindaci, Docenti e Dirigenti Scolastici si incontrano per la prima volta da quando è stato avviato il progetto del Consiglio Comunale dei Ragazzi a Motta S Anastasia nel 1983 per iniziativa del preside Giuseppe Adernò che svolge adesso il compito di Coordinatore provinciale. La generosa collaborazione del Sindaco di Maletto, Giuseppe De Luca e dell'assessore Gabriella Giangreco ha reso possibile la realizzazione di un evento eccezionale per il piccolo centro etneo.
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 28 maggio 2019 07:30:00 (435 letture)

(Leggi Tutto... | 4220 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: L'I.C. Fontanarossa partecipa all'Euroschool festival 2019
Istituzioni Scolastiche
Chissà se vi è mai capitato di ascoltare un pezzo di Ennio Morricone intonato da un gruppo di ragazzini fra i 9 e gli 11 anni. Oppure se abbiate mai assecondato col battimani il ritmo di Radio Ga Ga mentre questi piccoli musicisti trasformano in magia pura un semplice spartito. No? Non vi è mai capitato? Peccato, perché credetemi non sapete cosa vi siete persi.  Ci sono persone  che questa gioia l’hanno provata per mezzo di un’esperienza che mai potranno dimenticare. La potenza dell’arte, della letteratura, del cinema, dello spettacolo, della musica, entrano in noi per restarci in eterno: un brano, un libro, un’immagine, un volto sono molto di più quando diventano parte del nostro bagaglio culturale aiutando a forgiare il carattere della persona che saremo. Questo e molto altro ancora ha rappresentato per alunni e docenti l’esperienza dell’Euro School Festival, organizzato dall’associazione no profit Rikreazione dal 16 al 18 maggio scorso. L’Istituto Comprensivo “Fontanarossa” di Catania era presente con i propri strumenti, le proprie idee e la preparazione maturata in mesi di lavoro. Rappresentata dall’insegnante referente di plesso Maria Teresa Sacco la scuola si è esibita all’interno della sezione musica orchestra nel piovoso pomeriggio del 18 maggio.

I.C. Fontanarossa
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 28 maggio 2019 07:00:00 (635 letture)

(Leggi Tutto... | 5537 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Progetti: L’Istituto Alberghiero Karol Wojtyla partecipa con la classe V P di enogastronomia, con successo, al progetto Unesco '5 sensi per 7 siti'
Istituzioni Scolastiche
L'Istituto Alberghiero "Karol Wojtyla", ha realizzato un progetto nazionale con Unesco, in sinergia con la classe 5^ P Enogastronomia, plesso via Anfuso, proff. referenti Luca Nicolosi e Vincenzo Mannino. Le alunne Alice Maria Grasso ed Eleonora Marletta, insieme alla classe, hanno realizzato tra i molteplici piatti dei sette siti Unesco siciliani: Siracusa, Etna, Val di Noto, Palermo/Monreale, Eolie, Agrigento, Piazza Armerina, un menu dal sito alla riscoperta di Siracusa con l'Unesco, composto da tre piatti: Ove implite delli Hospiti da Timachida di Rodi (uova ripiene); Orcino di sama con la dolce cipolla di Rodi (tunnina ca cipuddata); Tetiromeni plakountes rodiensi (frittelle di rodi con ricotta e mandorle). Le studentesse riferiscono che "Il piatto che ci ha colpito particolarmente è stato il dolce a base di pasta fillo (pasta tipica greca molto sottile) e ripieno con mandorle, limone e ricotta, perché siamo riusciti ad unire la tradizione greca a degli ingredienti semplici ma frequenti a Siracusa". Continuano "Le frittelle riproponevano la decorazione pittorica dei vasi greci fatta di motivi geometrici".

Lella Battiato Majorana - foto Maria Aloisi
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 27 maggio 2019 07:00:00 (547 letture)

(Leggi Tutto... | 4278 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Scientifiche: Chi è davvero Ettore Majorana? Interessanti e nuove notizie emerse nel recente incontro al “Regio” Liceo Classico Statale “N. Spedalieri” con i due fisici studiosi dello scienziato Nadia Robotti e Francesco Guerra
Istituzioni Scolastiche
Nell'auditorium "S. Cuccia" del Liceo Classico "Spedalieri", dirigente reggente Daniela Di Piazza, con indirizzo di saluto del primo collaboratore prof.ssa Milena Grasso, si è svolta conferenza con una storica della fisica e un fisico teorico e di rango scientifico universitario, Nadia Robotti, ordinario Dipartimento di Fisica Università Genova, e Francesco Guerra, ordinario Dipartimento Fisica Università "La Sapienza" Roma, entrambi ricercatori al Centro "E. Fermi" Roma, trattando in maniera esaustiva e approfondita il tema "Ettore Majorana: la sua straordinaria vita e la qualità delle sue ricerche sul neutrino e oltre", moderatore Carlo Majorana Gravina. In questa occasione, hanno svolto una ricerca archivistica importante ed esplosiva, dalla consultazione dei registri dello "Spedalieri", ricavando il quadro completo del complesso percorso formativo di Majorana, in cui lo "Spedalieri" gioca un ruolo fondamentale. Per tali prestigiosi sviluppi, anticipa il dirigente scolastico Daniela Di Piazza, l'archivio verrà intitolato al grande scienziato, con la prospettiva di dare un'intensa svolta turistico-culturale alla città di Catania grazie al lavoro di Robotti e Guerra.

Lella Battiato Majorana
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 26 maggio 2019 08:30:00 (696 letture)

(Leggi Tutto... | 8857 bytes aggiuntivi | Scientifiche | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il 28 maggio presso l’Auditorium dell’Istituto Musicale Pietro Vinci di Caltagirone va in scena 'Criature'
Istituzioni Scolastiche
“Criature“ è il titolo dello spettacolo che si svolgerà il 28 maggio alle ore 18 presso l’Auditorium dell’Istituto Musicale Pietro Vinci. Protagonisti gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Piero Gobetti, che, guidati dai Docenti, si esibiranno in una performance in cui l’arte dell’inclusione si sposa col teatro della vita. Lo spettacolo si avvale del patrocinio del Comune di Caltagirone, Assessorato alle Politiche Educative e dell’Istituto Musicale Pietro Vinci  e vuole essere-come affermano i professori Antonio Navanzino e Giuliana Lo Porto - “un omaggio alla bellezza intesa come simbiosi, tra natura e uomo in cui i giovani attori, hanno elaborato un linguaggio artistico, fuori dagli stereotipi,  con immagini  dall forte potere evocativo tra teatro e musica“.

Chiara Di Grande
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 26 maggio 2019 08:00:00 (558 letture)

(Leggi Tutto... | 2096 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Alternanza Scuola Lavoro: 'Decostruire per essere liberi di comunicare’ previsto come attività di Alternanza scuola Lavoro per gli alunni dell’IIS Fermi Eredia di Catania
Istituzioni Scolastiche
Giorno 15 Maggio presso l’Auditorium N. Mandela di Misterbianco è stato proposto lo spettacolo teatrale “Nudi e crudi” che ha visto la partecipazione di un folto pubblico. L’attività ideata e proposta dalla Dottoressa Valeria Carulli dell’ASP di Catania, prende le mosse dalla lettura del testo di A. Bennet “Nudi e crudi” che è servito da cornice e guida al laboratorio teatrale. Il progetto dal titolo DECOSTRUIRE PER ESSERE LIBERI DI COMUNICARE previsto come attività di Alternanza scuola Lavoro per gli alunni dell’IIS Fermi Eredia di Catania coordinati dalla tutor, professoressa Rosaria Di Gloria, e come progetto POF per gli alunni dell’’IIS Amari e Mazzei Sabin di Giarre coordinati dalle professoresse Nadia Piazza, Tiziana Portera e Marina Clienti, ha visto la partecipazione degli utenti dei Centri Diurni di salute mentale di Catania e di Giarre e della presidente dell’Associazione “Oltre l’orizzonte” Santina Bucolo. Sono intervenuti inoltre i Dirigenti dei tre Istituti scolastici, Professore Alfio Petrone, Professore Giovanni Lutri e Professoressa Gabriella Zammataro, e il Prorettore dell’Università degli Studi di Catania professore Giancarlo Magnano di San Lio. Alla fine della manifestazione l’IIS Fermi Eredia ha offerto un magnifico rinfresco preparato dagli stessi alunni delle classi dell’alberghiero.

Alfio Petrone
Postato da Alfio Petrone Domenica, 26 maggio 2019 07:32:41 (707 letture)

(Leggi Tutto... | 3031 bytes aggiuntivi | Alternanza Scuola Lavoro | Voto: 0)

Concorsi: 1° premio regionale nel concorso 'Che impresa ragazzi' agli studenti della 3 A Indirizzo AFM dell'IIS Majorana - Meucci di Acireale
Istituzioni Scolastiche
La 3 A AFM dell'Istituto Majorana-Meucci di Acireale, oggi 23 maggio 2019, si ė classificata prima a livello regionale nel Progetto "Che impresa Ragazzi" a sostegno dell'Agenda 2030, organizzato dalla Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio. Grandissima l'emozione e la gioia dei ragazzi quando sono stati proclamati vincitori. La giuria formata da un professore associato dell'Università di Catania, da un' esperta della Global Thinking Foundation, da un esponente del Credito Valtellinese, dal capo relatore Economia La Sicilia e dal Direttore della "Tripoow srl" ha decretato vincente a livello regionale il progetto di Business Plan "Fruit to Recycle" della 3A AFM dell'Istituto Majorana-Meucci di Acireale che rappresenterà la Sicilia nella finale nazionale che si svolgerà a Roma il prossimo 4 ottobre 2019. Grande la soddisfazione del vice preside dell'Istituto Majorana-Meucci, prof. Maurizio La Rocca, della docente di Economia Aziendale, tutor del progetto di Asl, prof.ssa Maria Leo, che ha coordinato i lavori, ha guidato, incoraggiato, e sostenuto i ragazzi durante i mesi di preparazione, e della prof.ssa Patrizia Licciardello.

dott.ssa Maria Leo
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 25 maggio 2019 08:00:00 (487 letture)

(Leggi Tutto... | 4795 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Concorsi: Racconti nella Rete 2019 / Ultimi giorni per partecipare al premio letterario
Redazione
C'è tempo fino al 31 maggio per partecipare alla XVIII edizione del premio letterario Racconti nella Rete. Nel sito www.raccontinellarete.it si possono inserire racconti brevi inediti, con una sezione dedicata ai racconti per bambini ed ai soggetti per cortometraggi. Sarà assegnato il Premio Buduàr al migliore racconto umoristico. Nel mese di giugno la giuria indicherà i venticinque racconti che saranno pubblicati ad ottobre in una antologia edita da Castelvecchi. In copertina un disegno del celebre disegnatore e fumettista Bruno Cannucciari.

info@raccontinellarete.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 25 maggio 2019 07:30:00 (496 letture)

(Leggi Tutto... | 3652 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Più letto di Oggi
Erasmus+ Spielend Neues Lernen Acharnes, Atene, Grecia
di m-nicotra
226 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Concluso il Pon 10.2.5A-FSEPON-SI-2018-164 con i due moduli 'Maletto, tra arte e natura' e 'Panchine letterarie a Maletto all'IC Galilei di Maletto
di m-nicotra

Progetti PON all'Istituto Comprensivo 'P. A. Coppola': investire nella cultura e nell'apprendimento attivo
di m-nicotra

Avviso per la selezione di Esperti - IC Leonardo da Vinci di Castel di Iudica
di m-nicotra

Avviso di selezione personale esterno madrelingua INGLESE e FRANCESE Progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-185 Competenze di base Scuola Primaria
di m-nicotra

Bando per la selezione esperti esterni madrelingua inglese – I. C. 'G. Rodari' – Acireale
di p-bellia

Bando per la selezione esperti esterni – I. C. 'G. Rodari' – Acireale
di p-bellia

Proroga avviso pubblico per la fornitura pasti – servizio mensa per il Progetto 'Competenze di Base' PON 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-487
di m-nicotra

Avviso pubblico per la fornitura pasti – servizio mensa per il Progetto 'Competenze di Base' PON 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-487
di m-nicotra

Dalla cambusa al piatto - manuale di sicurezza a bordo all'IIS Fermi-Eredia in collaborazione con il Politecnico del mare di Catania
di m-nicotra

Guida enogastronomica nel mercato storico 'A Piscaria' - Istituto Alberghiero Fermi-Eredia
di m-nicotra

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Misure di gas radon all’interno dell’IIS “M. Amari” di Giarre, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
di m-nicotra
301 letture

Premio letterario un monte di poesia 2019 - quattordicesima edizione
di m-nicotra
298 letture

Erasmus+ Spielend Neues Lernen Acharnes, Atene, Grecia
di m-nicotra
226 letture

Catania ritorni la città delle mille fontanelle di acqua corrente
di m-nicotra
200 letture

ANCODIS: riconoscere l’Area dei Quadri nel sistema scolastico italiano
di m-nicotra
191 letture


Top Video
Video
Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
2875 letture

Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
4665 letture

26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
5696 letture

Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
5328 letture

Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni
7969 letture

La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
8430 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
6460 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
12765 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
13411 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
13510 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Giugno, 2019
  Maggio, 2019
  Aprile, 2019
  Marzo, 2019
  Febbraio, 2019
  Gennaio, 2019

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gmirabella
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11170

Persone Online:
Visitatori: 383
Iscritti: 0
Totale: 383

Traffico Generato
Anonimi: 383 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:383
Membri:0
Ospiti:383
Ultimi 5 Registrati
gmirabella
    Jan 28, 2017.
raffagre
    Jan 28, 2017.
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 32,388
· Visitate ieri 57,852

Media pagine visitate
· Oraria 3,129
· Giornaliera 75,091
· Mensile 2,284,054
· Annuale 27,408,644

Orario Server
· Ora

13:11:08

· Data

24 Jun 2019

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.36 Secondi