Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 320319274 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11168 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2016

Dimensionamento della rete scolastica della Sicilia per l’a.s.2016/17
di a-vetro
839 letture

Il maggio dei libri-Iniziativa promossa dal Ministero dei beni e delle attivita' culturali (MiBACT) e dal ministero dell'istruzione e della ricerca (MIUR)
di m-nicotra
663 letture

Dimensionamento della rete scolastica – a.s. 2017/18
di a-vetro
621 letture

Cerimonia di inaugurazione dell'Anno Scolastico 2016-17 - nota prot. n. 3500/21-04-16
di a-vetro
527 letture

'Piccoli registi cercasi ... per la legalità'. Terza edizione Concorso promosso dall’Istituto Italo Calvino
di m-nicotra
518 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Camillo Bella
· Carmelo Torrisi
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Patrizia Bellia
· Renato Bonaccorso
· Santa Tricomi
· Sergio Garofalo
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi
· Alfio Petrone

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Opinioni
Opinioni

·Ritorna il dottor INVALSI
·Assegnazioni provvisorie in deroga, atto di buon senso
·In attesa degli interventi governativi annunciati
·Riflessioni 'corsare' sulla Festa della Liberazione
·In attesa degli interventi governativi annunciati


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Canale AetnaNet.org


AetnaNet ha attivato il proprio canale su Telegram (è un'app di messaggistica focalizzata sulla velocità e sulla sicurezza che può essere installata su smartphone, ma anche sul personal computer https://telegram.org/).
Una volta installata l'app, basta cliccare su questo link https://telegram.me/aetnanet e dopo cliccare su Unisciti.
Si accettano proposte per attivare nostri canali monotematici, tipo Riforma, Esami di stato, Graduatorie, Mobilità, Precariato;
indirizzare le richieste a telegram@aetnanet.org



Focus On

Focus On

Permessi straordinari retribuiti per il 'Diritto allo Studio' - Personale docente e Ata - Anno 2016
Rideterminazione contingente - Graduatorie provvisorie - Pubblicazione provvedimento rideterminazione contingente, delle graduatorie provinciali e dell'Atto unilaterale del Direttore dell'USR per la Sicilia...

AT CT


Progetti: I borghi della riforma agraria in Sicilia: cronaca di una storia sconosciuta
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 29 marzo, nella Biblioteca Comunale di Paternò, si è svolto il convegno "I borghi della Riforma Agraria in Sicilia: cronaca di una storia sconosciuta", organizzato dall'I.P.A.A. "Santo Asero" di Paternò col patrocinio dell'Assessorato ai Beni Culturali nell'ambito della "Settimana della Cultura e del libro" promossa dalla Biblioteca dell'I.P.A.A. Il convegno verteva sulla Riforma Agraria, intesa in senso più ampio delle vicende che portarono alla legge di riforma del 1950, per comprendere le politiche riformiste in tema di assetti proprietari e trasformazione del comparto agricolo sostenute dai diversi governi e regimi susseguitisi in Italia nel Novecento. In particolare, l'attenzione è stata posta alla costruzione dei borghi che costellano le campagne della Sicilia, costruiti lungo un arco di tempo che attraversa il primo dopoguerra per concludersi alla fine degli anni Cinquanta del Novecento. Si tratta di un capitolo importante, ma poco conosciuto (dagli stessi siciliani, innanzi tutto), perlomeno, al di fuori degli studi in ambito specialistico, in cui, pure, questo argomento è rimasto confinato in posizione defilata, marginale, fin quando, nel 2005, la pubblicazione di "Nel segno del Littorio", dello storico dell'architettura e antropologo francese Liliane Dufour, non ha impresso una svolta decisiva nell'interesse anche da parte delle istituzioni per questo patrimonio misconosciuto della Sicilia, la regione con la più alta densità di beni storici, artistici e ambientali per chilometro quadrato d'Europa e quindi, possiamo ben dire, del mondo.

ctis016003@istruzione.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 06 maggio 2016 08:00:00 (128 letture)

(Leggi Tutto... | 25246 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: Cardiopatie elettive: storie di precarietà incrociate - 13 maggio
Comunicati
Il Coordinamento Precari Scuola di Roma, in occasione della sentenza della Corte Costituzionale sui 36 mesi che riguarda tutto il settore pubblico, rilancia un percorso di mobilitazione per chiedere l'ottemperanza alla sentenza della Corte di giustizia europea, che ha condannato l'Italia per aver reiterato per più di tre anni i contratti a tempo determinato. Nel momento in cui, non solo a scuola, le lavoratrici e i lavoratori appaiano sempre più divisi e quasi in "contrasto" al loro interno, il Cps crede che sia indispensabile, partendo dall'unità del mondo del lavoro precario, prima di tutto ritornare a vivere momenti di condivisione e di confronto, per raccontare le nostre storie precarie e conoscerci meglio. Per questo vi invitiamo all'iniziativa "Cardiopatie elettive: storie di precarietà incrociate" che si terrà venerdì 13 maggio a partire dalle 18,30  a Communia, via dello Scalo San Lorenzo n°33.

movimentoinsegnantiprecari@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 06 maggio 2016 07:00:00 (86 letture)

(Leggi Tutto... | 2585 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Progetti: Alternanza scuola-lavoro al Galilei presso l'Area Marina Protetta 'Isole dei Ciclopi'
Istituzioni Scolastiche
Nell'ambito della manifestazione "Navigando per Trezza" che si è svolta da 29 aprile al 1 maggio 2016 a Villa Fortuna ad Aci Trezza, sotto l'egida del Comune di Aci Castello, dell'Area Marina Protetta Isole Ciclopi e della Lega Navale Italiana sez. di Catania, il Liceo Scientifico Galileo Galilei di Catania è stato invitato a presentare il progetto realizzato all'interno dell' attività di "Alternanza scuola/lavoro" con la collaborazione e il patrocinio del Consorzio Isole dei Ciclopi presieduto dalla prof.ssa Agata Di Stefano, referente esterna dell'attività, che insieme al direttore dott. Emanuele Mollica ha fermamente creduto nel progetto e lo ha sostenuto nelle sue varie fasi. Il progetto, dal titolo ISOLE CICLOPI ON-LINE, è stato curato dal consiglio di classe e dagli alunni della classe terza sez.G del Liceo scientifico Galilei, tutti presenti alla manifestazione accompagnati dal Dirigente scolastico Prof.ssa Gabriella Chisari e dalla docente tutor Prof.ssa Adele Maria Colombo.

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 06 maggio 2016 06:30:00 (125 letture)

(Leggi Tutto... | 3944 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Riforma: Contro la scuola SpA, a sostegno dei referendum - 9 maggio alle ore 19,30 al circolo Olga Benario di Catania
Attività parlamentare
L'Associazione per la ricostruzione del Partito Comunista organizza lunedì 9 maggio alle ore 19,30 al circolo Olga Benario di Catania (vicolo Beritelli, 7-zona Piazza Dante) un appuntamento a sostegno i referendum contro la legge di Renzi sulla scuola. Intervengono: Gilda Arena (circolo comunista Olga Benario), Cristina Bonfante (Segreteria PCdI Catania), Luca Cangemi (coordinamento nazionale Ass. per la ricostruzione del PC), Giovanni Contino (coordinatore regionale FGCI), Giusi Greta Di Cristina (comitato regionale PCdI). Partecipano le forze promotrici dei comitati referendari. Durante la serata Musica con i "Giringiro". Nel corso dell'iniziativa verranno raccolte le firme sui referendum sulla scuola, sugli altri referendum sociali e su quelli contro l'ltalicum.
lucangemi@libero.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 06 maggio 2016 06:00:00 (94 letture)

(Leggi Tutto... | 2266 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Manifestazioni non governative: La scuola in sciopero il 4, 5 e 12 maggio
Sindacati
Si ripete nelle scuole l'assurdo rito Invalsi. Il 4 e 5 maggio sciopero dei docenti delle elementari per boicottare i quiz. Ricordiamo ai presidi e alla Cisl che sostituire i docenti in sciopero è azione antisindacale illegale e che i responsabili verranno denunciati. Il 12 maggio sciopero generale della scuola contro la legge 107, i quiz Invalsi e in difesa dei precari, con manifestazioni provinciali (a Roma, MIUR, V.le Trastevere, ore 10). Cgil, Cisl, Uil e Snals respingono il nostro invito a non dividere la categoria e piazzano uno sciopero 8 giorni dopo il nostro. Il 4 e 5 maggio (elementari) e il 12 maggio (superiori) si rinnoverà il rito insensato dei quiz Invalsi, contro il quale elevata è l'opposizione dei lavoratori/trici della scuola, degli studenti e dei genitori. Mentre prosegue la resistenza all'applicazione della legge 107, il cui indirizzo nefasto è oramai palese, verso una scuola gerarchizzata guidata da presidi-padroni e con docenti ridotti a subordinati "tuttofare", risalta il ruolo centrale in essa degli indovinelli per la "valutazione" di docenti, studenti e scuole e per i finanziamenti.

Piero Bernocchi portavoce nazionale COBAS
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 05 maggio 2016 07:30:00 (164 letture)

(Leggi Tutto... | 5609 bytes aggiuntivi | Manifestazioni non governative | Voto: 0)

Concorso Docenti: Concorsone con prove ammazza-candidati
Rassegna stampa
Solo incompetenti, o esperti in malafede, possono pretendere 6 trattazioni esaustive su veri e propri “saggi” gabellati per “quesiti a risposta aperta”! L’inserto: Le OO.SS. all’assalto. Senza scomodare i trattati di docimologia e quizzologici, va subito detto che le prove “a risposta aperta” finora piovute sulla testa dei candidati del concorsone non sono proprio “quesiti” che si potevano risolvere esaustivamente in un lasso di tempo contingentato. Se alla guerra col pc e il mouse si aggiunge il patema dell’esame, senza prova d’appello, e l’intreccio contenutistico su un impianto metodologico-didattico, viene da chiedersi se questi presunti “quesiti” sono stati pensati da incompetenti o soltanto da esperti in malafede, che però hanno assolto al compito di strutturare tracce ammazza-candidati.

Ceripnews.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 05 maggio 2016 07:00:00 (186 letture)

(Leggi Tutto... | 5232 bytes aggiuntivi | Concorso Docenti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Alternanza scuola-lavoro all'Istituto 'F. Brunelleschi' di Acireale
Istituzioni Scolastiche
Mercoledì 11 maggio 2016, alle h. 17:00, presso l'Aula Magna dell'Istituto "F. Brunelleschi" di Acireale, all'interno del progetto "Alternanza scuola-lavoro", si svolgerà lo spettacolo finale, aperto al pubblico, del corso "Animatore Turistico". All'interno della manifestazione ci sarà la consegna degli attestati.

Adriano Di Gregorio
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 05 maggio 2016 06:30:00 (135 letture)

(Leggi Tutto... | 1070 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

INVALSI: Le prove INVALSI: un’opportunità per crescere
Redazione
Nel mese di maggio le scuole vivono l'intensa esperienza delle prove Invalsi, momento atteso e temuto, desiderato e contrastato, spesso motivo per scioperi e alzata di scudi oppositivi.
Secondo alcuni operatori scolastici le prove sono "uno dei tanti strumenti che si possono eventualmente utilizzare nella scuola per valutare gli alunni"; a seconda dei casi, delle classi, dei contesti socio-culturali territoriali. Come afferma Reginaldo Palermo su "La Tecnica della scuola, "possono essere utili, possono non servire a niente, a volte sono anche dannose! Ma purtroppo nei nostri istituti questo tipo di dibattito è del tutto assente". Da una parte alcuni sostengono che in questi anni è stato dato eccessivo peso alle prove Invalsi in sede didattica, altri , come scrive Ninni Bonacasa, direttore di Ceripnews, le considerano delle "provettine",  giudicando "patetico che docenti e Ds, in questi giorni si sbraccino oltre ogni misura, per il buon esito delle stesse, peraltro raccontando anche "storielle" sulla valutazione a genitori impreparati e, quindi, non competenti".

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 05 maggio 2016 06:00:00 (166 letture)

(Leggi Tutto... | 6413 bytes aggiuntivi | INVALSI | Voto: 0)

Lavoro: Dimensionamento della rete scolastica della Sicilia per l’a.s.2016/17
Ufficio Scolastico Regionale
Si trasmette il Decreto del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia, prot.7451del 3/5/2016, con il quale si è preso atto del Dimensionamento della rete scolastica della Sicilia per l’a.s.2016/17,  disposto dall’Assessore dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Siciliana....

USR Sicilia
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 04 maggio 2016 20:34:33 (839 letture)

(Leggi Tutto... | 1135 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Lavoro: Dimensionamento della rete scolastica – a.s. 2017/18
Ufficio Scolastico Provinciale
Dimensionamento della rete scolastica – a.s. 2017/18...

AT_CT
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 04 maggio 2016 20:22:12 (621 letture)

(Leggi Tutto... | 679 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Le scuole del futuro: la prima mappa italiana delle scuole innovative, realizzata da Ashoka Italia
Redazione
Lazio e Lombardia guidano l’innovazione scolastica, ma anche la Puglia ha un picco di eccellenze. A innovare sono soprattutto gli istituti tecnici, mentre i licei seguono a una certa distanza. Questo quanto emerge dalla mappa di Ashoka Italia, che sta per lanciare Scuole Changemaker il nuovo programma internazionale che identifica, connette e supporta l’innovazione nelle scuole italiane affinchè diventino agenti di cambiamento. La maggior parte delle scuole ha sviluppato metodi innovativi in autonomia, emergono però alcune realtà che mirano a mettere in rete le scuole che seguono nuove metodologie: la Fondazione Mondo Digitale e il progetto Avanguardie Educative Indire sono le realtà più attive. Ashoka è interessata al mondo della scuola e dell’istruzione, essenziali elementi di un mondo in cui tutti fin da piccoli contribuiscono al cambiamento sociale. Per questo motivo dallo scorso settembre Ashoka Italia, in collaborazione con la Onlus Staanoi e Wind Telecomunicazioni SpA, ha avviato la mappatura dell’innovazione scolastica.

e.amorelli@mondodigitale.org
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 04 maggio 2016 08:00:00 (210 letture)

(Leggi Tutto... | 9534 bytes aggiuntivi | Nuove Tecnologie | Voto: 0)

Personale ATA: La lenta scomparsa degli A.T. A.
Sindacati
Onorevoli Ministri,
l’Onorevole Francesca Puglisi in un emendamento al DDL Scuola e Università stabilisce che le scuole potranno stipulare contratti di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co) per svolgere le mansioni tipiche degli Assistenti Amministrativi e degli Assistenti Tecnici a partire dall'anno scolastico 2016/2017. Anche in questo caso, anziché stabilizzare il personale A.T.A. che ha già maturato 36 mesi di servizio, come peraltro previsto da una sentenza della Corte europea, si cerca di introdurre altra gente nelle scuole statali. Permetteteci di sognare ancora: diteci che non verranno ridotti i nostri già risicati organici ma verrà data invece la possibilità di assumere, in aggiunta a quanto previsto dalle tabelle vigenti e non in sostituzione, nuovi dipendenti fra tutti i nostri precari che ci aiuteranno nelle molteplici attività di segreteria (tutti gli obblighi derivanti dall’autonomia scolastica, dal D.P.C.M. 3/12/2013 relativamente alla conservazione sostitutiva degli Atti protocollati, conservazione senza la quale ...

Direzione Nazionale Feder. A.T.A.
federata@federata.it
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 04 maggio 2016 07:30:00 (270 letture)

(Leggi Tutto... | 5960 bytes aggiuntivi | Personale ATA | Voto: 5)

INVALSI: Ritorna il dottor INVALSI
Opinioni
Puntuale come Sanremo, ogni anno, nel mese di maggio, ritorna pure il dottor INVALSI. Ma a che serve, visto che la situazione non è affatto migliorata, anzi peggiora ulteriormente ogni anno che passa? In questo caso, il malato sarebbe la scuola italiana, ma i medici (ovvero il dottor INVALSI, che poi sarebbe il MIUR) non sono assolutamente in condizione di formulare la diagnosi esatta e tantomeno di suggerire la terapia più efficace per debellare il virus. Mi sorge spontaneo il dubbio che il virus possa appartenere al ceppo dello stesso INVALSI. In sostanza, il virus del morbo potrebbe addirittura essere (paradossalmente) il medico che dovrebbe debellarlo.

Lucio Garofalo
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 04 maggio 2016 07:00:00 (229 letture)

(Leggi Tutto... | 2225 bytes aggiuntivi | INVALSI | Voto: 0)

Concorsi: Cerimonia di premiazione delle Olimpiadi della Matematica a Catania
Redazione
Il 28/04/2016 alle ore 16:00  presso l'Aula Magna del Liceo Galilei di Catania si è svolta la cerimonia di premiazione della gara individuale e della gara a squadre della fase distrettuale delle Olimpiadi della Matematica organizzate dai proff Salvatore Messina e Salvatore Capizzi. La premiazione è stata preceduta dai saluti del Dirigente Scolastico Gabriella Chisari, da un intervento del Prof. Francesco Priolo,  presidente della Scuola Superiore di Catania e da una conferenza tenuta dal Prof. Alfonso Ragusa del Dipartimento di Matematica di Catania dal titolo "La Grande Bellezza: La Matematica", conferenza che ha emozionato tutti i presenti.

prof. Salvatore Messina
Coordinatore distrettuale di Catania
Olimpiadi della Matematica
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 04 maggio 2016 06:30:00 (364 letture)

(Leggi Tutto... | 3740 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Ambiente: Sol ... impiadi 2016
Istituzioni Scolastiche
Promossa dall'Istituto Comprensivo"Piero Gobetti" e dall'Associazione "Ramarro Sicilia", con il patrocinio del Comune di Caltagirone, avrà luogo giorno 3 maggio l'iniziativa di educazione ambientale denominata "Sol...impiadi 2016". L'occasione di incontro e confronto tra alunni appartenenti ad istituti diversi, si svolge nell'ambito della nona edizione degli "European Solar Days" promossi in tutta Europa da un Comitato internazionale. Nel caso specifico, gli studenti (5 per ogni Istituto di scuola secondaria di I grado) si incontreranno presso l'Aula "Peppino Impastato"dell'Istituto P. Gobetti e si confronteranno su prove di vario genere, ma tutte inerenti la tematica dell'energia alternativa.

Chiara Di Grande
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 04 maggio 2016 06:00:00 (209 letture)

(Leggi Tutto... | 2253 bytes aggiuntivi | Ambiente | Voto: 0)

Aggiornamento: Corso di economia bancaria per studenti
Redazione
"Economic@mente" - Metti in conto il tuo futuro - è un progetto promosso dall'Anasf, di educazione finanziaria per gli studenti della scuola superiore delle classi 3° - 4° e 5°, per formare gli investitori di domani. L'obiettivo è fornire ai giovani gli strumenti di conoscenza del mondo del risparmio, partendo dalle loro esigenze, per spiegare attraverso le loro esperienze l'uso migliore delle risorse che si troveranno a disposizione nel corso della vita. L'innovatività del progetto consiste nel partire dalle reali esigenze dei ragazzi per sviluppare attitudini che consentano di perseguire obiettivi definiti sulla base delle proprie priorità. Il progetto è strutturato in quattro moduli di un ora ed è completamente gratuito sia per la scuola sia per gli studenti partecipanti si avvale di formatori qualificati iscritti all'albo nazionale dei promotori finanziari. Il progetto dovrà svolgersi tra il 9 e il 30 maggio 2016 e occorre indicare il nominativo di un referente ed inviare lo stesso al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria@eurosofia.it
Postato da Giuseppe Adernò Martedì, 03 maggio 2016 08:00:00 (232 letture)

(Leggi Tutto... | 4448 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Progetti: Comunicazione: realtà e finzione
Istituzioni Scolastiche
In occasione del Maggio dei libri, iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dal Ministero dell'Istruzione e della Ricerca, il Liceo "G. Lombardo Radice" di Catania, a cura della prof.ssa Marcella Labruna, ha organizzato il 28 aprile 2016 un convegno che ha puntato l'attenzione sui rapporti intercorrenti tra linguaggio (e dunque letteratura) e realtà (e dunque verità) con le relative implicazioni e aporie. Ha aperto i lavori il D.S. del liceo ospitante, prof.ssa Pietrina Paladino, che nell'esprimere il suo plauso per la meritoria iniziativa, volta a non disperdere il valore essenziale del libro nel percorso di costruzione di un solido bagaglio culturale, ha salutato gli intervenuti: la prof.ssa Labruna, referente del progetto, curatrice del Convegno, nonché, relatrice e moderatrice, il prof. Alberto Bertino, docente del Liceo, capace di spaziare dall'analisi filologica del testo alla comunicazione digitale, il gradito ospite, prof. Massimo Vittorio, ricercatore di Filosofia Morale del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania, e, naturalmente, gli studenti presenti.

prof. Alberto Bertino
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 03 maggio 2016 07:30:00 (281 letture)

(Leggi Tutto... | 4364 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 5)

Progetti: Bulliziotti e BulliBox: le novità di MaBasta per frenare bullismo e cyberbullismo
Redazione
In meno di tre mesi gli studenti della classe 1°A dell'Istituto "Galilei-Costa" di Lecce hanno messo in piedi il Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti MABASTA!, hanno avviato la ricerca e la pubblicazione delle "Classi Debullizzate", hanno contagiato i "cugini" della 3°B che hanno creato SBAM - Stop Bullying Adopt Music, hanno ricevuto attenzione dai maggiori media nazionali (Corriere, Repubblica, Tg1, Tg2, Striscia la notizia, ...), hanno stretto collaborazioni con tanti altri studenti e associazioni ovunque in Italia e hanno ottenuto oltre 17mila like. Ora annunciano l'ultima loro pensata in termini di lotta e contrasto al bullismo e al cyberbullismo dal basso: i Bulliziotti e Bulliziotte e le BulliBox. Merito di tutto questo? La rete internet ed i social network, oltre naturalmente alla specifica vocazione della loro scuola che incentiva la creatività, l'intraprendenza, il making e l'uso sapiente delle nuove tecnologie di comunicazione.

e20@clio.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 03 maggio 2016 07:00:00 (192 letture)

(Leggi Tutto... | 6445 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Riforma: La logica delle competenze e il mondo del lavoro. Un’ipotesi di scenario
Redazione
La competenza è uno dei concetti simbolo del nostro tempo e uno degli idoli più venerati in tutti i luoghi della nostra nostra società. E' una delle conseguenze dei cambiamenti profondi degli assetti economici e dell'organizzazione del lavoro verificatisi a partire dagli anni '80. Queste trasformazioni hanno subito un'accelerazione per le nuove dimensioni del mercato dei prodotti, dei servizi, del lavoro e degli investimenti non più ristretto, per i grandi rivolgimenti politici che hanno segnato la storia degli ultimi decenni, agli ambiti nazionali, ma dispiegato su tutta la comunità internazionale. Per il Libro Bianco del '95 l'universalizzazione dell'economia di mercato è uno dei tre shock che hanno trasformato profondamente e durevolmente il contesto dell'attività economica e il funzionamento delle società: gli altri sarebbero la nascita della società dell'informazione e lo sviluppo della civiltà scientifica e tecnica.

prof. Raimondo Giunta
Postato da Nuccio Palumbo Martedì, 03 maggio 2016 06:30:00 (208 letture)

(Leggi Tutto... | 17171 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Voce alla Scuola: L'I.C. Parini chiede scusa ai suoi bambini per il pessimo esempio degli adulti
Istituzioni Scolastiche
In seguito ad un litigio avvenuto alcuni giorni fa tra due bambini della scuola primaria nel plesso centrale dell'Istituto "Parini" è stato pubblicato su Sicilia live Catania un articolo in cui si parla di bullismo. IN effetti si tratta di uno spiacevole incidente in conseguenza della lite tra due bambini di quarta elementare. A volte i genitori esagerano. L'Istituto Parini ha inviato una replica chiarificatrice alle accuse mosse dalla mamma del bambino che ha avuto la peggio insieme ad alcuni genitori che hanno ingigantito l'incidente.

L'I.C. Parini chiede scusa ai suoi bambini per il pessimo esempio degli adulti
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 03 maggio 2016 06:00:00 (358 letture)

(Leggi Tutto... | 3629 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: III posto nel premio letterario 'C’era una svolta' per Vincenzo Nugara del Virgilio di Mussomeli
Istituzioni Scolastiche
Lo studente Vincenzo Nugara della classe II A  del Liceo Classico Virgilio di Mussomeli ha conquistato il terzo posto nella XIX edizione del  premio letterario “C’era una svolta” organizzato dal Liceo  Giordano Bruno di Albenga. La competizione inserita nell’albo del Ministero per la valorizzazione delle eccellenze, prevedeva la scrittura di un racconto il cui incipit era stato elaborato dallo scrittore Paolo Giordano e si è svolta  il 12 novembre 2015 su tutto il territorio nazionale, con la partecipazione di 2100 studenti; il racconto di Vincenzo, selezionato tra i 23 elaborati finalisti, è stato considerato, da una giuria composta da personalità del mondo accademico e letterario e presieduta dal Prof. Alberto Beniscelli, docente di Letteratura Italiana presso l’Università degli Studi di Genova, meritevole di far parte dei cinque racconti che sarebbero stati letti e valutati dallo scrittore Paolo Giordano.

prof.ssa Antonella Granatella
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 maggio 2016 08:00:00 (267 letture)

(Leggi Tutto... | 4199 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Aggiornamento: Seminario al Galilei - Rete Dialogues- 'Specchi di dialogo' - Il territorio e i segni dell'arte in dialogo tra cultura e religione
Istituzioni Scolastiche
Il territorio e i segni dell'arte in dialogo tra cultura e religione, 4 maggio dalle ore 15.00 alle ore 19.00 al Liceo Galileo Galilei Via Vescovo Maurizio 73 - Catania. Presentazione di Gabriella Chisari dirigente scolastico Liceo Galileo Galilei - Catania. Introduzione di Giovanna Barzanò Dirigente Tecnico MIUR - DG per gli ordinamenti e l'autonomia scolastica Jo Malone, Lorenzo Raffio FACE TO FAITH - TONY BLAIR FAITH FOUNDATION. In collegamento da Londra.
download programma
redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 maggio 2016 07:30:00 (289 letture)

(Leggi Tutto... | 2703 bytes aggiuntivi | Aggiornamento | Voto: 0)

Costume e società: Breve discorso sul Male (capitolo III) di Giuseppe Motta
Redazione
Il concetto di Male nel Diritto Internazionale
Il concetto di Male può essere inteso in senso oggettivo o in senso soggettivo: in una visione oggettiva è Male tutto ciò che viola una legge generalmente riconosciuta (sia di diritto positivo, di diritto naturale, ecc.) in una visione soggettiva, per contro, è Male tutto ciò che contraddice la "nostra" morale. Ogni Ordinamento giuridico ha ovviamente una visione oggettiva del Male. Esso è rappresentato da tutto ciò che viola una norma riconosciuta come tale entro limiti spazio-temporali ben definiti e che, pertanto, va sanzionato infliggendo un ulteriore Male che è però considerato, per convenzione, "giusto". Per comprendere meglio il concetto è sufficiente fare un esempio: l'adulterio oggi non è considerato dall'Ordinamento giuridico un reato, ma non è stato sempre così. L'art. 559 del Codice Penale del 1930 stabiliva che "la moglie adultera è punita con la reclusione fino a un anno.

Giuseppe Motta
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 maggio 2016 07:00:00 (227 letture)

(Leggi Tutto... | 3512 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Concorso Docenti: Accoglimenti dei ricorsi per l'accesso al concorso: alcuni chiarimenti e necessarie annotazioni politiche
Sindacati
Arrivano i primi accoglimenti e il Ministro e l'On. Malpezzi del PD si sbracciano a difendere mediaticamente la loro posizione, replicando indirettamente le recenti pronunce dei Tribunali che hanno ammesso i non abilitati alle prove del Concorso 2016. La loro posizione, non poteva essere altrimenti, va nella direzione della difesa del bando del Concorso stesso che ha escluso i non abilitati, criterio stabilito dalla L. 107, che ha definito in maniera del tutto opinabile i criteri d'accesso al concorso pubblico, almeno in ambito scolastico. Il Ministro ha chiarito che i ricorrenti potranno sostenere le prove solo dietro la presentazione di decreti cautelari, invitando gli USR a rispettare la norma. Ciò significa che, in assenza di questi decreti, i ricorrenti non potranno partecipare alle prove nel giorno previsto per la loro classe di concorso e dovranno attendere l'eventuale organizzazione di sessioni suppletive per poter effettuare  le prove stesse.

Valeria Bruccola, Coordinatrice Nazionale Adida
adida.associazione@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 maggio 2016 06:30:00 (445 letture)

(Leggi Tutto... | 7134 bytes aggiuntivi | Concorso Docenti | Voto: 0)

Nuove Tecnologie: Oltre 3.000 le amministrazioni che hanno utilizzato l'applicazione nei primi 30 giorni: Istituti d'Istruzione e Comuni gli enti più attivi
Istituzioni
Nei primi 30 giorni di disponibilità della nuova applicazione circa il 13% delle pubbliche amministrazioni italiane ha pubblicato gli obiettivi di accessibilità (il totale delle PA è desunto dalla sezione open data di Indicepa.it (link is external)). Le PA maggiormente attive nella pubblicazione tramite l'app dedicata sono stati gli Istituti d'Istruzione (40%, pari al 22% del totale nazionale) e i Comuni (35%, pari al 10% del totale nazionale). Oltre la metà degli obiettivi pubblicati ha riguardato il miglioramento del sito web istituzionale (57%), a seguire l'organizzazione del lavoro, la formazione, le postazioni di lavoro, la creazione di siti web tematici, le intranet.

Agid.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 02 maggio 2016 06:00:00 (306 letture)

(Leggi Tutto... | 2656 bytes aggiuntivi | Nuove Tecnologie | Voto: 0)

Costume e società: Primo Maggio festa proletaria voluta dal Movimento Operaio Internazionale
Redazione
Il Primo Maggio è una festa proletaria sorta nel contesto delle lotte portate avanti con forza dal movimento operaio internazionale in una fase di netta e rapida ascesa delle classi lavoratrici. Oggi siamo immersi nel pieno di una crisi devastante e senza precedenti dal secondo dopoguerra ad oggi. Una crisi profonda e strutturale del capitalismo. Una crisi socio-economica, oltre che politica, che esige soluzioni per una fuoriuscita definitiva dal sistema capitalista tout-court. L'irrazionalità del capitalismo sta divorando ogni risorsa del pianeta, pregiudicando il futuro fino ad un punto di irreversibilità storica. La miseria crescente porta ad azzerare gli stessi elementi basilari di civiltà che presiedono ad ogni forma di convivenza umana. Questi sono dati di fatto di una oggettività innegabile ed è esattamente ciò che si sta verificando nell'odierna società capitalistica in decomposizione.

Lucio Garofalo
l.garofalo64@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 01 maggio 2016 14:00:00 (204 letture)

(Leggi Tutto... | 4279 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Progetti: Ai Giornalisti e operatori dei Media: Innanzitutto buon 1° maggio!
Redazione
Da domani a domenica 8 maggio è la “Settimana Italiana dell’Insegnante” e vorremmo chiederti di  ringraziare pubblicamente uno o più INSEGNANTI che sono o sono stati importanti nella tua vita.
Puoi scrivere su Twitter con l’hastag #RingraziaUnDocente o pubblicare un post sull’evento Facebook: Settimana Italiana dell’Insegnante.
E poi potresti  far portare da tuo figlio/figlia una margherita al proprio insegnante per dire GRAZIE, e ancora scrivere e realizzare durante la settimana articoli e servizi chiedendo ai cittadini, ai sindaci, ai VIP un loro personale ringraziamento a maestra / insegnante / prof

Grazie e ancora …BUON 1° MAGGIO

Masterprof.it/settimanadellinsegnante.html
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 01 maggio 2016 13:00:00 (206 letture)

(Leggi Tutto... | 2276 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Il Liceo Artistico 'Emilio Greco', organizza un incontro interreligioso al Polivalente di San Giovanni La Punta
Istituzioni Scolastiche
Il Liceo Artistico Statale "Emilio Greco", di Catania, sede distaccata di San Giovanni La Punta, in relazione alle tematiche dell'integrazione e del dialogo multietnico, organizza un incontro interreligioso dal tema, "Cristiani e Musulmani: un dialogo possibile", per approfondire il dialogo interreligioso come crescita educativa, culturale e spirituale, e per costruire "ponti" di comprensione di pace tra tutti gli uomini di buona volontà. L'incontro si terrà martedì 3 maggio 2016, alle ore 9.30, presso l'Auditorium del Polivalente di San Giovanni La Punta. Interverranno il dott. Emiliano Abramo (Comunità di Sant'Egidio), la prof.ssa Giusy Brogna (Movimento Focolarini), e Keith Abdelhafid (Responsabile regionale per l'Islam e Imam della Moschea della Misericordia di Catania). L'incontro sarà coordinato dai docenti Margherita D'Aquino e Angelo Battiato. Saranno letti dei brani a cura dei ragazzi del liceo artistico.

Angelo Battiato
angelo.battiato@istruzione.it
Postato da Angelo Battiato Domenica, 01 maggio 2016 12:00:00 (338 letture)

(Leggi Tutto... | 2574 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Concorsi: 'Piccoli registi cercasi ... per la legalità'. Terza edizione Concorso promosso dall’Istituto Italo Calvino
Istituzioni Scolastiche
Presso la multisala del Cinestar de "I Portali" di San Giovanni La Punta si è svolta la cerimonia conclusiva della terza edizione del progetto didattico "Piccoli registi cercasi... per la legalità", promosso dall'Istituto "Italo Calvino" di Catania. Studenti delle scuole dell'area metropolitana di Catania e di Enna hanno partecipato alla rassegna dei video spot prodotti dagli studenti, mettendo in atto perfomance di creatività e competenze di recitazione, di regia, di fotografia.
I nuovi linguaggi non verbali si affermano e la cultura dell'immagine conquista ed educa. Ecco l'elenco dei video che hanno trasmesso messaggi di legalità e di impegno civile: ...

redazione@aetnanet.org
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 01 maggio 2016 11:00:00 (518 letture)

(Leggi Tutto... | 5459 bytes aggiuntivi | Concorsi | Voto: 0)

Progetti: Il maggio dei libri-Iniziativa promossa dal Ministero dei beni e delle attivita' culturali (MiBACT) e dal ministero dell'istruzione e della ricerca (MIUR)
Istituzioni Scolastiche
Si comunica che, giorno 28-04-2016, dalle ore 11.15 alle ore 13.00, gli alunni delle classi del liceo "G. Lombardo Radice" di Catania hanno partecipato alla manifestazione: "Il maggio dei libri", il cui obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in prima persona, avvicinandoli ai libri attraverso riflessioni che ne sottolineino il valore sociale della lettura. I lavori sono stati introdotti dal dirigente scolastico Professoressa Pietrina Paladino e moderati dalla professoressa M. Labruna referente del progetto. Di seguito l'ordine degli interventi: ...

Il docente referente
prof.ssa Marcella Labruna
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 01 maggio 2016 10:00:00 (663 letture)

(Leggi Tutto... | 2444 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Lavoro: In dirittura d’arrivo il licenziamento dei furbetti del cartellino
Sindacati
Acquisiti i previsti pareri imminente  il D.L.vo sul licenziamento disciplinare.
Dopo il palese disinteresse, nell’apposita audizione del 4 febbraio 2016, dei sindacati rappresentativi, anche sulle spropositate sanzioni previste per i dirigenti che avessero omesso o ritardato il provvedimento di sospensione cautelare, si sono pronunciate dapprima  la Conferenza delle Regioni e Province autonome e la Conferenza Unificatala, elencando, in fotocopia, i medesimi rilievi critici sullo Schema di decreto legislativo recante modifiche all’art. 55-quater del decreto legislativo 165/01, costituente stralcio della più ampia delega di cui all’art. 17, comma 1, lettera s, della legge 124/15, meglio noto come Decreto Madia per il licenziamento dei pubblici impiegati fedifraghi colti in flagranza nell’attestare falsamente la propria presenza in servizio, nonché di coloro che ne avessero agevolato, con comportamenti attivi o omissivi, la condotta fraudolenta.
I predetti rilievi sono poi stati ripresi e argomentati, sotto il punto di vista tecnico-giuridico, dalla Commissione Speciale per gli atti normativi del Consiglio di Stato...

Dirigentiscuola.org
Postato da Antonia Vetro Domenica, 01 maggio 2016 08:15:00 (352 letture)

(Leggi Tutto... | 8655 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Calendario scolastico: Cerimonia di inaugurazione dell'Anno Scolastico 2016-17 - nota prot. n. 3500/21-04-16
Ufficio Scolastico Provinciale
Si inoltra, in allegato, la nota prot. n. 3500 del 21 aprile 2016 relativa alla Cerimonia di inaugurazione dell'Anno Scolastico 2016-17, con preghiera di dare alla stessa ampia diffusione...

AT_CT
Postato da Antonia Vetro Domenica, 01 maggio 2016 05:00:00 (527 letture)

(Leggi Tutto... | 861 bytes aggiuntivi | Calendario scolastico | Voto: 0)

Progetti: Alternanza Scuola e Lavoro nel contesto dell’Unione Europea, su tematiche legate alla Formazione, Creatività e Innovazione per una scuola più competitività e maggiormente collegata al mondo del lavoro e dell’impresa
Istituzioni Scolastiche
Si terrà, il prossimo giovedì 5 Maggio 2016 presso l'auditorium del polivalente di Lentini, a cura del 4^ I.I.S. "Nervi", un convegno su "Alternanza Scuola e Lavoro nel contesto dell' Unione Europea, che affronterà le tematiche legate alla Formazione, Creatività e Innovazione per una scuola più competitività e maggiormente collegata al mondo del lavoro e dell'impresa". Dopo l'apertura dei lavori, a cura dell'USR Sicilia e dell'USP di Siracusa, ci saranno gli autorevoli interventi di: ...
Il dirigente scolastico
f.to Prof. Giuseppina Sanzaro
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 30 aprile 2016 08:00:00 (364 letture)

(Leggi Tutto... | 3642 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Progetti: Internet Day al Lombardo Radice di Catania coll'Ispettore della Polizia Postale di Catania dott. Marcello La Bella
Istituzioni Scolastiche
Oggi 29 aprile 2016, nell'Aula Magna del Liceo "G. Lombardo Radice", si è svolto l'Internet Day, per celebrare il 30° anniversario della prima connessione dell'Italia in rete. Ha introdotto i lavori il Dirigente Scolastico, prof.ssa Pietrina Paladino, la quale ha posto particolare attenzione ai valori formativi ed educativi ed alle potenzialità della rete.
Il Convegno ha visto la partecipazione qualificata dell'Ispettore della Polizia Postale di Catania, dott. Marcello La Bella, il quale, con il suo intervento stimolante, coinvolgente e partecipato, ha approfondito il ruolo che Internet ricopre nella nostra società, illustrando i pericoli connessi all'utilizzo improprio della rete. L'ispettore ha concluso il suo intervento invitando gli studenti a rivolgersi, in caso di dubbi o perplessità, senza indugi, alla Polizia postale: poltel.ct@poliziadistato.it. E' seguito un dibattito moderato dai docenti del team digitale del Liceo, proff. Torrisi, Allotta, Bertino, Comis.

info@lombardoradicect.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 30 aprile 2016 07:30:00 (336 letture)

(Leggi Tutto... | 2692 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Giubileo dei Ragazzi. La felicità non è un’app che si scarica sul telefonino
Redazione
"Senza Gesù non c'è campo". È questo il nuovo spot lanciato da Papa Francesco in occasione del Giubileo dei ragazzi celebrato a Roma dal 23 al 25 aprile sul tema "Crescere misericordiosi come il Padre". Giornate intense d'incontri, di spiritualità e di amicizia hanno catalizzato circa 80 mila ragazzi provenienti da tutta Italia, ma anche dall'estero e principalmente dalla Spagna, Francia, Germania, Belgio, Marocco, Cina. Dopo la visita a sorpresa in piazza San Pietro dove, insieme ai 150 sacerdoti, "prete tra i preti", Papa Francesco si è fermato a confessare i ragazzi, ed in serata ha inviato un videomessaggio trasmesso allo Stadio Olimpico alla vigilia del Giubileo, che ha avuto la sua centralità nella solenne messa domenicale in piazza San Pietro. Le intense espressioni del Papa hanno risuonato in modo forte e incisivo, tracciando un solco profondo nell'originale esperienza romana.

Giad
Postato da Giuseppe Adernò Sabato, 30 aprile 2016 07:00:00 (257 letture)

(Leggi Tutto... | 7507 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Lavoro: CPIA Indicazioni per svolgimento attività monitoraggio art26 DM 435/15
Ministero Istruzione e Università
Per sostenere e favorire la messa a regime dei nuovi assetti organizzativi e didattici dei percorsi di istruzione degli adulti...

Miur
Postato da Antonia Vetro Sabato, 30 aprile 2016 06:00:00 (378 letture)

(Leggi Tutto... | 758 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Progetti: Massimo Inguscio: 'Gli insegnanti sono importanti' nella 2° Settimana Italiana dell’Insegnante dal 2 all’8 maggio 2016 #RingraziaUnDocente
Redazione
Anche Massimo Inguscio, presidente del CNR, è a supporto della seconda edizione della "Settimana Italiana dell'Insegnante" con la foto del cartello su cui è riportata la dicitura "Gli insegnanti sono importanti". Tra i testimonial della Settimana, ricordiamo anche Franco di Mare, Beppe Severgnini, Gian Luigi Beccaria, Paolo Crepet, Alessandro D'Avenia, Oscar Farinetti e il comico Pintus, tanto amato dai bambini e dai ragazzi. Ai tanti VIP della cultura, della scienza, del giornalismo e dello spettacolo si rivolgono i promotori della Settimana, chiedendo anche di pubblicare sui social un loro personale ricordo rivolto ad un insegnante utilizzando l'hashtag #RingraziaUnDocente. Naturalmente l'invito è aperto e rivolto a tutta la cittadinanza, oltre a Twitter, si può rivolgere il proprio ringraziamento anche sull'evento creato in Facebook (in coda il link).

mm@clio.it
Postato da Michelangelo Nicotra Sabato, 30 aprile 2016 05:00:00 (315 letture)

(Leggi Tutto... | 5609 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Esame di Stato: Pubblicato esempio di 2^ prova scritta di matematica
Ministero Istruzione e Università
Esame di Stato del II ciclo, pubblicato esempio di 2^ prova scritta di matematica....

Miur
Postato da Antonia Vetro Sabato, 30 aprile 2016 04:00:00 (398 letture)

(Leggi Tutto... | 871 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Dirigenti Scolastici: Esami Stato abilitazione esercizio libere professioni PERITO AGRARIO, PERITO INDUSTRIALE, GEOMETRA e AGROTECNICO - Sessione 2016 - Circolare di 'REPERIMENTO' + Allegati.
Ufficio Scolastico Provinciale
Circolare ministeriale  n° 4 - prot. MIURAOODGOSV n° 4525  del 27/04/2016  (comprensiva dei relativi due allegati, Modd. A/1 e A/2), sia in versione .pdf  che in formato ‘aperto’...

AT_CT
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 29 aprile 2016 09:21:21 (460 letture)

(Leggi Tutto... | 826 bytes aggiuntivi | Dirigenti Scolastici | Voto: 0)

Progetti: 29 aprile 2016 si terrà l’Italian Internet Day al liceo Lombardo Radice di Catania
Istituzioni Scolastiche
Il liceo Lombardo Radice di Catania, secondo le indicazioni ministeriali, il giorno 29 Aprile 2016, organizza presso l’Aula Magna dell’istituto dalle ore 9,00 alle 12,00, un seminario per approfondire il ruolo che Internet ricopre nella nostra società, con particolare attenzione ai valori formativi ed educativi e alle potenzialità che esso offre senza sottovalutarne la necessità di un uso consapevole. Introdurrà il seminario il Dirigente Scolastico, prof.ssa Pietrina Paladino; seguirà una breve presentazione sull’evoluzione di Internet dalle origini ad oggi a cura della prof.ssa Aurora Comis. Interverrà l’Ispettore La Bella della Polizia Postale di Catania ad illustrare i pericoli connessi all’utilizzo improprio della rete. Al termine delle relazioni, seguirà un dibattito moderato dai docenti del team digitale del Liceo, proff. Torrisi, Allotta, Bertino, Comis.

info@lombardoradicect.gov.it
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 29 aprile 2016 07:30:00 (250 letture)

(Leggi Tutto... | 2308 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Graduatorie: Diploma magistrale: il consiglio di stato conferma le sentenze
Giurisprudenza
Oggi una svolta storica: l'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato ha confermato l'inserimento in Graduatoria ad esaurimento dei diplomati magistrali. La prima di una serie di attese pronunce del massimo organo della giustizia amministrativa italiana. Dal 2002, migliaia di docenti diplomati magistrali attendevano una soluzione adeguata al loro profilo professionale. L'unica risposta, invece, la negazione del valore del loro diploma, riconosciuto definitivamente grazie ad un ricorso Adida che ha permesso di estendere tale riconoscimento erga omnes, ovvero a tutti i possessori del titolo. Nessun settore ha visto mai nulla di simile, nessuna modifica nella definizione dei criteri per l'accesso ad una professione ha mai negato e disconosciuto il valore dei titoli precedenti, definiti da precise norme e, anche quando riformulate, mai è stato azzerato il pregresso.

Valeria Bruccola, Coordinatrice Nazionale Adida
adida.associazione@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Venerdì, 29 aprile 2016 07:00:00 (757 letture)

(Leggi Tutto... | 3825 bytes aggiuntivi | Graduatorie | Voto: 0)

Riforma: Premiare il merito. Dov’è la qualità della didattica?
Redazione
Nelle scuola i comitati di valutazione sono al lavoro per decidere i criteri sulla base dei quali i Dirigenti scolastici assegneranno il bonus merito. In alcune scuole si diffonde l'intenzione di premiare la quantità (assurgendola a criterio obiettivo), e dunque ad es. premiando semplicemente coloro che trascorrono più ore a scuola perché impegnati in commissioni o nello staff del dirigente, in altre si intende seguire un percorso progettuale che privilegia le azioni realmente svolte in coerenza ed in vista dei traguardi da conseguire previsti nel Piano di miglioramento che sarà verificato al termine del triennio. E' da certamente da premiare il contributo alla crescita della scuola in termini di qualità e di efficienza, oltre che di competitività per una migliore qualità. I circa 24 mila euro che saranno assegnati a ciascuna scuola saranno certamente insufficienti per gratificare il molto impegno profuso nella didattica e nella sperimentazione di una progettualità innovativa, ma saranno forse troppi per le scuole "sedute" che si limitano all'ordinario curriculare, che registrano riduzione di alunni per limitatezza d'impegno e di progettualità promozionale.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Venerdì, 29 aprile 2016 06:00:00 (331 letture)

(Leggi Tutto... | 6374 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Lavoro: Valorizzazione delle eccellenze
Ministero Istruzione e Università
L'elenco dei soggetti esterni accreditati che intendono collaborare con l'Amministrazione scolastica per promuovere e realizzare iniziative per la valorizzazione delle eccellenze...

Miur
Postato da Antonia Vetro Venerdì, 29 aprile 2016 05:00:00 (358 letture)

(Leggi Tutto... | 891 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Progetti: “Internet Day”: il 29 aprile le scuole protagoniste. Fitto programma di iniziative in tutto il Paese
Ministero Istruzione e Università
Il prossimo 29 aprile si celebrerà l'Internet Day italiano, voluto dal Governo per celebrare il 30° anniversario della prima connessione dell'Italia in Rete, avvenuta il 30 aprile 1986. Una giornata con un fitto programma di iniziative in tutto il Paese che vedrà il mondo della scuola protagonista: il Ministero dell'Istruzione, ha inviato una circolare con la quale chiama le scuole a partecipare organizzando eventi e momenti di studio per approfondire il ruolo di Internet nella società. Con particolare riguardo al suo valore formativo ed educativo, alle sue potenzialità e alla necessità di un suo uso consapevole. Le iniziative saranno coerenti con le azioni e gli obiettivi del Piano Nazionale per la Scuola Digitale e prevedono il coinvolgimento diretto degli animatori digitali, i referenti scolastici per l'innovazione.

A questo link la circolare e i suoi allegati:
http://www.istruzione.it/scuola_digitale/index.html
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 28 aprile 2016 20:00:00 (322 letture)

(Leggi Tutto... | 5460 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Utilizzazione e Assegnazione: Assegnazioni provvisorie in deroga, atto di buon senso
Opinioni
Non abbiamo mai fatto mistero – dice Salvo Altadonna docente di sostegno palermitano tra i più rappresentativi ormai da anni della categoria – delle nostre forti perplessità in merito al piano straordinario di immissioni in ruolo, così come al piano straordinario sulla mobilità. Abbiamo però deciso, a seguito dei diversi incontri accorsi col sottosegretario Davide Faraone e con i suoi tecnici, di mantenere un dialogo costante e costruttivo, anziché “buttarla in caciara” proponendo un’opposizione miope ed improduttiva. Il provvedimento approvato ieri al Senato evidenzia due aspetti fondamentali:
1.  Anche al MIUR ci si è resi conto che nonostante migliaia di docenti siano stati immessi in ruolo fuori dalle proprie province, la necessità di copertura dei posti, soprattutto su sostegno e soprattutto al sud, rimane.
 
Associazione PuntoDoc
asspuntodoc@gmail.com
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 28 aprile 2016 07:00:00 (400 letture)

(Leggi Tutto... | 4188 bytes aggiuntivi | Utilizzazione e Assegnazione | Voto: 0)

Concorso Docenti: Concorso: la notte prime degli esami
Redazione
Tra quarantotto ore, giovedì 28 aprile, parte il primo concorso della scuola computer based: una novità per i candidati e per la stessa Amministrazione scolastica. Come in tutti concorsi, l’attesa della prova scritta è motivo comprensibile di ansia e di preoccupazione, soprattutto per quei candidati che dalla riuscita dell’esame attendono una risposta positiva per il loro futuro lavorativo. Ma anche il Ministero dell’istruzione e gli Uffici scolastici regionali trepidano per questa sfida organizzativa carica di incognite e con possibili ostacoli dietro l’angolo. Il Miur non può ‘steccare’ la prima, ma ovviamente nemmeno le altre che seguiranno fino al 31 maggio, perché sa che l’opposizione politica e il mondo sindacale attendono questa prova del fuoco pronti ad attaccare il ministro e il ministero senza concedere sconti.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it
Postato da Giuseppe Adernò Giovedì, 28 aprile 2016 06:00:00 (286 letture)

(Leggi Tutto... | 12930 bytes aggiuntivi | Concorso Docenti | Voto: 0)

Esame di Stato: Pubblicazione esempi di 2ª prova scritta/esami di Stato 2016, e Nuovo Archivio Tracce/esempi di 2 prova scritta esami di Stato
Ministero Istruzione e Università
Completamento pubblicazione esempi di 2ª prova scritta/esami di Stato 2016, e Nuovo Archivio Tracce/esempi di 2 prova scritta esami di Stato aa.ss.2014-2015 e 2015-2016 e avviso pubblicazione esempio prova di Matematica per i Licei Scientifici. (Prot. n. 4514 del 26-4-2016).....

MIUR
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 28 aprile 2016 05:38:59 (478 letture)

(Leggi Tutto... | 2255 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Esame di Stato: Corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado
Ufficio Scolastico Provinciale
Istruzioni e modalità organizzative ed operative per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado nelle scuole statali e paritarie - Anno scolastico 2015/2016. Pubblicazione Ordinanza ministeriale n. 252 del 19/04/2016...

AT CT
Postato da Antonia Vetro Giovedì, 28 aprile 2016 05:19:41 (317 letture)

(Leggi Tutto... | 1072 bytes aggiuntivi | Esame di Stato | Voto: 0)

Riforma: In attesa degli interventi governativi annunciati
Opinioni
"L'innovazione è il cuore del nostro tempo e il nostro tempo offre a chi ci prova e a chi si mette in gioco una grande occasione. Ecco perché l'Italia ha bisogno di provare concretamente a creare le condizioni perché la crescita torni stabilmente nel nostro Paese" [Matteo Renzi celebra i 70 anni della Vespa]. Coerenza vorrebbe che all'enunciato seguisse l'azione: "Correggeremo gli errori sulla scuola" [sono le parole del premier], perché la formazione dei giovani è la carta vincente. Molti e diffusi sono i vizi che inficiano "La buona scuola", la loro rimozione è improcrastinabile. Il titolo della legge 107 é l'errore più macroscopico: non più sistema educativo (legge 53/2003) ma sistema nazionale di istruzione.

Enrico Maranzana
zanarico@yahoo.it
Postato da Michelangelo Nicotra Giovedì, 28 aprile 2016 05:00:00 (259 letture)

(Leggi Tutto... | 3199 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Costume e società: Fascismo e antifascismo
Redazione
"Odiamo tutti". Il messaggio è ben visibile, tracciato con vernice nera, su un muro di p.zza Dante ed è firmato "Ultras Catania". Perché stupirsene? La voglia di battersi con dei nemici - anzi, la voglia di avere dei nemici - fa parte, probabilmente, del corredo genetico della nostra specie (e non della nostra sola). Per quale motivo Edipo avrebbe altrimenti affrontato e ucciso lo sconosciuto che non gli aveva dato la precedenza, come in altro contesto farà il giovane Ludovico, non ancora fra' Cristoforo? Il Concilio di Trento rischiava di non cominciare neppure, per le rivalità tra i rappresentanti di Francia e Spagna, che pretendevano entrambi il posto d'onore nella cerimonia di apertura. Nello stato di natura (=legge del più forte), gli individui più violenti mettono fuori gioco i miti e diffondono più largamente il loro patrimonio genetico: ...

Maurizio Ternullo
Postato da Nuccio Palumbo Mercoledì, 27 aprile 2016 07:30:00 (248 letture)

(Leggi Tutto... | 3771 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Vi racconto ...: Katharine Hepburn e le Stars di Hollywood. Un’intervista impossibile
Redazione
Noi ragazzi della quinta C e quinta D, in quest'anno scolastico, stiamo sperimentando un metodo alternativo di fare ricerche su autori e personaggi storici o letterari: "le interviste impossibili". Quest'idea nasce da una trasmissione radiofonica del 1973, dove uomini di cultura fingono di intervistare "fantasmi redivivi", appartenenti ad un'altra epoca ed è per questo che si definiscono interviste impossibili. Questo modo di realizzare le ricerche ci ha entusiasmato, perché ci permette di rendere "viva e vitale" una ricerca, in quanto anche noi siamo partecipi in modo attivo, anzi "entriamo" anche noi nella ricerca, come interlocutori del personaggio che intervistiamo. Così, intervistando... Katharine Hepburn, ci è sembrato quasi di girare tra gli studi cinematografici di Hollywood! Questo nuovo modo di studiare ci piace, speriamo di continuare con queste interviste e di vivere in epoche storiche lontane dalla nostra, anche questo è un modo per arricchirci nel cammino della nostra crescita scolastica.

Alunni ed alunne delle classi V C e V D
(Circolo Didattico "Teresa di Calcutta", Plesso Immacolata, Tremestieri Etneo)
Postato da Angelo Battiato Mercoledì, 27 aprile 2016 07:00:00 (213 letture)

(Leggi Tutto... | 6417 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Gli allievi del Cannizzaro di Catania visitano l’azienda MOAK di Modica
Istituzioni Scolastiche
“Percorsi espressi – For me mix” - Gli allievi delle classi IIIA, IIIB, IVA,  IVB Chimica e IVA Elettronica accompagnati dai docenti A. Percolla, A. Calanni,  C. Foti e  S. Consoli hanno visitato con interesse l’azienda MOAK di Modica che opera nel settore della torrefazione e distribuzione del caffè. Nata nel 1967 in un locale di appena 50 m2, Caffè Moak oggi ha raggiunto  importanti traguardi, con una significativa espansione prima sul territorio italiano e poi all’estero.
A quasi cinquant'anni di attività oggi...

Prof.ssa Angela Percolla
Docente di Analisi Chimica
ITI Cannizzaro
Postato da Antonia Vetro Mercoledì, 27 aprile 2016 06:30:00 (276 letture)

(Leggi Tutto... | 4325 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: 'Il Giardino delle Idee: Seminari di Letteratura, Filosofia e Scienze' al Liceo Classico M. Rapisardi di Paternò
Istituzioni Scolastiche
E' già partito da qualche settimana, ancora in punta di piedi, l'ambizioso ed innovativo percorso dei Docenti dell'IIS "Mario Rapisardi" di Paternò dal titolo: "Il Giardino delle Idee: Seminari di Letteratura, Filosofia e Scienze". Il Progetto è promosso e supportato dal DS, Prof. Egidio Pagano, e coinvolge Professori universitari di fama, studenti, famiglie, personale della Scuola e tutti coloro che vogliano avvicinarsi alla Cultura. Si tratta di una forma di "Aggiornamento" autogestito, totalmente gratuito (anche i relatori partecipano gratis et amore Dei) per cui in orario pomeridiano, quasi con cadenza settimanale, l'Aula magna del Liceo Classico "M. Rapisardi" si anima di un numeroso pubblico per accogliere incontri che spaziano da tematiche prettamente didattiche e metodologiche, ad argomenti di taglio specificamente disciplinare.
download locandina
prof.ssa Maria Làudani, F. S. per l'Orientamento Liceo classico "M. Rapisardi" - Paternò
Postato da Michelangelo Nicotra Mercoledì, 27 aprile 2016 06:00:00 (336 letture)

(Leggi Tutto... | 5945 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Lavoro: Circolare Prot.n. 1804 - Bonus personale docente
Ufficio Scolastico Provinciale
Bonus personale docente, art. 1 comma 126 e sgg. Legge 13 luglio 2015, n. 107. Chiarimenti...

USR Sicilia - Ufficio VII Ambito territoriale di Catania
Postato da Antonia Vetro Martedì, 26 aprile 2016 12:22:48 (1310 letture)

(Leggi Tutto... | 766 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Costume e società: Riflessioni 'corsare' sulla Festa della Liberazione
Opinioni
In occasione della ricorrenza festiva della Liberazione, come ogni anno si ripropongono stancamente le consuete commemorazioni ufficiali, simili a liturgie rituali e puramente verbali, ereditate dalla retorica resistenziale. Ormai il calendario delle festività di regime ha istituzionalizzato ed assorbito il valore originario del 25 Aprile e della Resistenza antifascista. Eppure, oggi più di ieri, i principi fondamentali sanciti dalla Costituzione del 1948, sorta dalla Resistenza partigiana, sono aggrediti e minacciati seriamente, per non dire abrogati da una sedicente "riforma costituzionale" che reca, tra gli altri, le firme di Maria Elena Boschi e Denis Verdini. Giusto per menzionarne un paio. Nel ventennio mussoliniano il Paese si spaccò con violenza tra fascisti ed antifascisti. Nel ventennio berlusconiano ha preso il sopravvento una nuova, netta scissione tra berlusconiani ed antiberlusconiani. Oggi, sono diventati tutti (o quasi) renziani, da destra a manca, a celebrare e consacrare, nei fatti, la coalizione delle "larghe intese" ed il "partito della Nazione".

Lucio Garofalo
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 26 aprile 2016 09:00:00 (262 letture)

(Leggi Tutto... | 5615 bytes aggiuntivi | Costume e società | Voto: 0)

Voce alla Scuola: Spazio ai giovani con idee e voglia di fare ricerca - Malignani, Cannizzaro e Danieli insieme nel project work 'shiver'
Istituzioni Scolastiche
Venerdì 8 aprile 2016 nella sala progetti dell’Istituto “A. Malignani” di Udine, si sono riuniti l’I.S.I.S. “A. Malignani” di Udine, l’I.T.I. “S. Cannizzaro” di Catania e l’azienda Danieli & C. S.p.A.  di Buttrio  per valutare la possibilità di avviare un progetto di collaborazione sulla base di contatti già intervenuti in precedenza tra gli stessi.
Il Cannizzaro da anni partecipa al progetto “Fabbricando - Scuole in azienda” indetto dall’acciaieria ABS in collaborazione con la Danieli  e quest’anno insieme all’istituto Malignani di Udine ha accolto la sfida proposta dalla Dott.ssa Alessandra Primavera del Centro Ricerca Danieli,  ossia lo studio della riduzione della formazione di...

Prof.ssa Angela Percolla
Docente di Analisi Chimica
ITI Cannizzaro Catania
Postato da Antonia Vetro Martedì, 26 aprile 2016 08:29:24 (342 letture)

(Leggi Tutto... | 5575 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Riforma: In attesa degli interventi governativi annunciati
Opinioni
"L'innovazione è il cuore del nostro tempo e il nostro tempo offre a chi ci prova e a chi si mette in gioco una grande occasione. Ecco perché l'Italia ha bisogno di provare concretamente a creare le condizioni perché la crescita torni stabilmente nel nostro Paese" [Matteo Renzi celebra i 70 anni della Vespa]. Coerenza vorrebbe che all'enunciato seguisse l'azione: "Correggeremo gli errori sulla scuola" [sono le parole del premier], perché la formazione dei giovani è la carta vincente. Molti e diffusi sono i vizi che inficiano "La buona scuola", la loro rimozione è improcrastinabile. Il titolo della legge 107 é l'errore più macroscopico: non più sistema educativo (legge 53/2003) ma sistema nazionale di istruzione. A una visione di lungo periodo, avente come cardine lo sviluppo delle capacità degli studenti, è contrapposta una prospettiva di breve periodo: ...
Enrico Maranzana
zanarico@yahoo.it
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 26 aprile 2016 08:00:00 (270 letture)

(Leggi Tutto... | 3512 bytes aggiuntivi | Riforma | Voto: 0)

Concorso Docenti: I precari della scuola chiedono di essere liberati da un incubo!
Sindacati
Oggi è il 25 aprile, Festa della Liberazione ma i precari della scuola non hanno nulla da festeggiare!
Tra due giorni sarà avviato il Concorso 2016, una macelleria sociale, perché taglierà i due terzi degli insegnanti attualmente sfruttati come precari. Contro ogni logica, contro ogni direttiva europea, i docenti che saranno selezionati con il concorso hanno TITOLI IDENTICI ai docenti che sono stati stabilizzati con la Legge 107. Dietro questa assurda disparità di trattamento ci sono scelte politiche che mascherano la realtà. Noi docenti concorreremo per i posti che già ricopriamo da precari, ma la normativa contro lo sfruttamento del precariato è stata calpestata da questo Governo.

Valeria Bruccola
Postato da Michelangelo Nicotra Martedì, 26 aprile 2016 07:00:00 (385 letture)

(Leggi Tutto... | 2651 bytes aggiuntivi | Concorso Docenti | Voto: 0)

Sicurezza: Miur responsabile se l’alunno si fa male in bagno in assenza del personale scolastico
Rassegna stampa
Uno studente si fa male in bagno, durante l’orario delle lezioni, in assenza del personale della scuola, il Miur deve rispondere dei danni subiti. In questo caso l’istituto scolastico ha una responsabilità diretta sia di natura extracontrattuale (quando un soggetto provoca ad altri un danno ingiusto senza essere legato da alcun rapporto), sia di natura contrattuale (quando è inadempiente di fronte ad un obbligo preesistente).
Lo ha stabilito la terza sezione civile della Cassazione, con la sentenza 8047. La suprema corte ha accolto il ricorso presentato dai genitori di una bambina che avevano portato il Miur in giudizio, chiedendo il risarcimento dei danni subiti dalla figlia per un incidente che si era verificato durante l’orario delle lezioni...

Francesca Malandrucco
Il Sole 24 Ore
Postato da Antonia Vetro Martedì, 26 aprile 2016 06:00:00 (545 letture)

(Leggi Tutto... | 5010 bytes aggiuntivi | Sicurezza | Voto: 0)

Sostegno: Scuola, l’allarme sostegno «Ragazzi e prof lasciati soli»
Rassegna stampa
Manca il personale, fanno discutere le storie di alunni autistici emarginati.
OMA Un sostegno che traballa, quello della scuola, in cui gli studenti che ne hanno più bisogno fanno fatica ad inserirsi e le famiglie, sempre più spesso, denunciano casi di discriminazione e isolamento. Non va meglio per i docenti che, in attesa di una vera riforma, vivono il sostegno come una missione quasi impossibile...

Lorena Loiacono
Il Messaggero
Postato da Antonia Vetro Martedì, 26 aprile 2016 04:00:00 (371 letture)

(Leggi Tutto... | 5167 bytes aggiuntivi | Sostegno | Voto: 0)

Vi racconto ...: Il 25 aprile dovremmo festeggiarlo in classe
Rassegna stampa
“Il 25 aprile? La festa della mamma”. Per fortuna non sono tutti così i giovani ma la video intervista realizzata da Ballarò un anno fa, in occasione del 70esimo della Liberazione, ci mostra uno dei volti degli italiani: ignoranti, disinteressati del passato, menefreghisti, incapaci di fare quell’esercizio della memoria necessario ad un popolo. Ogni volta mi domando: perché siamo arrivati a questo punto? Chi non ha fatto il suo dovere? Cos’è successo in questi anni? E’ possibile che ci sia ancora un giovane che confonde la festa della Repubblica con quella della Liberazione o non sa nemmeno in che anno è accaduta? Nel video citato si vede un giovane di ...

Alex Corlazzoli
Il Fatto Quotidiano
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 25 aprile 2016 15:59:25 (281 letture)

(Leggi Tutto... | 4201 bytes aggiuntivi | Vi racconto ... | Voto: 0)

Umanistiche: Sulla lotta partigiana
Redazione
Certo gli "anti" spesso sono funzionali ai "pro" se non sostanziati da programmi di vita e stili di comportamento che ne segnano in modo evidente e visibile le azioni e gli effetti che ne derivano da esse. La lotta di liberazione, è stato un progetto, una sperimentazione, una battaglia per la vita, per ridare senso e significato ai valori fondanti della convivenza sociale, diritti, giustizia, dignità, tolleranza e soprattutto partecipazione e responsabilità. L'unione delle forze che hanno prodotto il ribaltamento e la sconfitta di un potere politico, il fascismo, è stata possibile solo perché ad un potere costituito si è organizzato un contropotere dai contorni ideologici chiari ed inequivocabili: l'antifascismo. Ed è questa la traccia indelebile che ha lasciato la lotta partigiana, la creazione di un organo di potere organizzato ed efficiente, reattivo ed omogeneo, diffuso e partecipato.

Musarra Pasquale
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 25 aprile 2016 08:30:00 (273 letture)

(Leggi Tutto... | 4367 bytes aggiuntivi | Umanistiche | Voto: 5)

Voce alla Scuola: ITI Cannizzaro di Catania - Internet e didattica: insegnare al futuro
Istituzioni Scolastiche
Nei giorni 19, 20, 21 aprile c.a.,  si è tenuto all’ITI Cannizzaro di Catania il corso di formazione “Internet e la Didattica”, per tutti i docenti della Scuola Media Inferiore.
Organizzato dal Prof. Salvo Maggio con la collaborazione attiva dei professori Andrea Calvagna e Marilena Terranova, il corso ha avuto l’obiettivo di far apprendere ai partecipanti i concetti fondamentali dell'informatica necessari per utilizzare un PC nelle sue applicazioni di base, la gestione della posta elettronica e i motori di ricerca su internet, le conoscenze minime per l'uso del tablet e i suoi applicativi e le modalità operative  per l'uso del registro elettronico. Le lezioni tenute dai docenti del dipartimento di Informatica...

Lucia Andreano
docente FS Ufficio stampa e comunicazione
ITI Cannizzaro di Catania
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 25 aprile 2016 08:00:00 (298 letture)

(Leggi Tutto... | 3593 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Umanistiche: Il partigiano siciliano Alfio Anastasi e l’attuale riflessione storiografica sulla Resistenza
Redazione
Nel settantunesimo anniversario della Liberazione il passaggio dalla cronaca alla storia e dalla memoria soggettiva e monumentale alla severa ricostruzione. Il flusso delle stagioni ideologiche, culturali e politiche non è stato vano. Il tempo è una categoria dello spirito che chiede distanza di ripensamenti e abbandono dei caldi ideologismi Ho dovuto rompere con gli amici più cari, quelli che "venivano" dalla Resistenza, per affermare il sacrosanto dovere della libera ricerca della verità storica contro ogni mistificazione per ragioni le più svariate e non sempre miserevoli e volgari. Perciò ho rifiutato per quanto mi è stato possibile la falsa narrazione dello storico valdostano Federico Chabod di un Sud tagliato fuori dalla lotta di liberazione nazionale e sottoposto ai peggiori condizionamenti sociali e culturali, perché su di esso non soffiava prepotente da nessuna fessura "il vento del Nord", che rappresentava il progresso intellettuale e morale, la modernità democratica e costituzionale ed il più autentico antifascismo, quello che si sarebbe invece fermato ai confini meridionali della Toscana. Nel Regno del Sud la Resistenza taceva poiché sarebbe avvenuta troppo presto l'invasione anglo-americana nella notte del 9-10 luglio 1943 e non vi potevano germogliare le condizioni ideali e materiali di una opposizione armata e disarmata contro i nazifascisti:

prof. Salvatore Ragonesi
Postato da Michelangelo Nicotra Lunedì, 25 aprile 2016 07:30:00 (257 letture)

(Leggi Tutto... | 16471 bytes aggiuntivi | Umanistiche | Voto: 0)

Viaggi d'istruzione: Attività di controllo della Polizia Stradale per turismo scolastico con autobus
Ufficio Scolastico Provinciale
Attività di controllo della Polizia Stradale per turismo scolastico con autobus...
USP Catania
Postato da Antonia Vetro Lunedì, 25 aprile 2016 07:00:00 (517 letture)

(Leggi Tutto... | 673 bytes aggiuntivi | Viaggi d'istruzione | Voto: 0)

Progetti: Dialogo fra Civiltà a Catania: Il ruolo del giornalismo per la Democrazia Globale
Istituzioni Scolastiche
VIII meeting  - Dialogo fra Civiltà a Catania: Il ruolo del giornalismo per la Democrazia Globale.
Si è svolto nel pomeriggio del 15 Aprile, presso il Centro Astalli Catania, l’ottavo meeting organizzato dal Polo Catanese di Educazione Interculturale (Global Teacher Centre) dell’Istituto Comprensivo Fontanarossa di Catania sul tema: Il ruolo del giornalismo per la democrazia globale.  Hanno partecipato all’incontro ragazzi italiani e stranieri e docenti provenienti dalle scuole: Olivetti-De Felice, Fermi-Eredia e Fontanarossa.

Melita Cristaldi - Coordinatrice del Polo
Postato da Carmelo Torrisi Domenica, 24 aprile 2016 23:20:28 (257 letture)

(Leggi Tutto... | 3923 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Progetti: Rischio sismico: l’Assessore Luigi Bosco incontra gli studenti del Liceo Galilei
Istituzioni Scolastiche
Accompagnato dai responsabili dell'Ufficio della Protezione Civile del Comune di Catania, l'Ing. Luigi Bosco, Assessore ai Lavori Pubblici - Energia - Manutenzione - Grandi Infrastrutture e Protezione Civile del Comune di Catania, ha incontrato gli studenti delle quinte classi del Liceo Scientifico "Galileo Galilei" sul tema "Problematiche sismiche nel territorio di Catania". In apertura del seminario l'Ing. Bosco, presentato dal Dirigente scolastico prof.ssa Gabriella Chisari, ha innanzitutto illustrato le potenzialità di sviluppo nel sistema dei trasporti del nostro comune, a cui si sta dando impulso realizzativo con una serie di importanti opere già appaltate e da appaltare, che faranno da volano alla crescita socio-economica della città.

D. S. Gabriella Chisari
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 24 aprile 2016 08:30:00 (318 letture)

(Leggi Tutto... | 4345 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 0)

Voce alla Scuola: ITI Cannizzaro di Catania - Ripuli-Amo la nostra scuola
Istituzioni Scolastiche
Grande giornata all’insegna dell’Ecologia si è svolta all’ITI Cannizzaro di Catania il 14 Aprile, che ha visto la partecipazione attiva di tanti studenti.
Organizzata dai professori Giovanni Di Bella e Dario Virciglio e voluta fortemente dalla Preside dell’Istituto Giuseppina Montella, la Giornata dell’Ecologia è stata ancora una volta un’occasione di incontro sui temi dell’inquinamento e dell’educazione alla legalità e al rispetto delle regole di convivenza civile, di cui l’ITI Cannizzaro è sempre stato un soggetto capofila.
Armati di... 

Lucia Andreano
docente FS Ufficio stampa e comunicazione
ITI Cannizzaro di Catania
Postato da Antonia Vetro Domenica, 24 aprile 2016 08:00:00 (354 letture)

(Leggi Tutto... | 2839 bytes aggiuntivi | Voce alla Scuola | Voto: 0)

Progetti: I corsisti dell'I.P.S.S.E.O.A 'G. Falcone' in rete con il CPIA – Catania 2 di Giarre scommettono sul loro futuro, attraverso l’enogastronomia
Istituzioni Scolastiche
E' recente l'iniziativa che ha visto protagonisti lo scorso 4 aprile 21 studenti lavoratori nei locali dell'I.P.S.S.E.O.A "G. Falcone" di Giarre, che hanno deciso di conseguire il diploma di "Enogastronomia Servizi di Sala e di vendita", mediante un corso serale che dall'anno scolastico 2015/16 è incardinato nella rete del CPIA Catania 2 con sede a Giarre. Nella sala dell'Istituto Alberghiero, coadiuvati dal professore di cucina Giovanni Mosello e dal professore di sala Leonardo Cirino, i corsisti hanno dimostrato come si può coniugare un percorso d'istruzione per adulti a nuovi sbocchi lavorativi sfruttando le risorse enogastronomiche del territorio, nelle filiere dell'enogastronomia e dell'ospitalità alberghiera, nei cui ambiti il tecnico qualificato interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi. Una sfida che questi "adulti" corsisti non vogliono perdere, e che in una serata in cui sono stati i veri protagonisti dell'ospitalità e dell'accoglienza, con spirito di grande organizzazione, professionalità e sinergia, alla presenza del Dirigente Scolastico del C.P.I.A CATANIA 2 di Giarre, dott.ssa Rita Vitaliti, del Dirigente Scolastico dell'I.P.S.S.E.O.A."Giovanni Falcone" di Giarre dott.ssa Monica Insanguine, ...

Mario Di Nuzzo
Postato da Michelangelo Nicotra Domenica, 24 aprile 2016 07:30:00 (428 letture)

(Leggi Tutto... | 5349 bytes aggiuntivi | Progetti | Voto: 5)

Lavoro: La tutela Inail degli infortuni in itinere
Rassegna stampa
“Il bisogno di mobilità, che caratterizza l’attuale momento storico, impone la necessità che persone e merci si muovano il più velocemente possibile sul territorio, in ossequio alle logiche stringenti dell’economia e del mercato globale.
In Italia la mobilità interna, e buona parte di quella estera a medio e medio-lungo raggio, sia delle persone che delle merci, si svolge prevalentemente su gomma, utilizzando strade e autostrade che risultano sempre più intasate da un volume di traffico in continuo aumento.
Se a ciò si aggiunge la mobilità legata al pendolarismo, dovuta alla necessità per un gran numero di persone di raggiungere ogni giorno il luogo di lavoro spostandosi, magari solo per brevi distanze, con mezzi propri o aziendali, bene si comprendono i motivi dell’abnorme crescita del traffico veicolare, che come ineluttabile conseguenza comporta il continuo aumento degli incidenti che, oltre a provocare lutti e gravi danni sociali, hanno anche inevitabili ricadute sul mondo assicurativo, che è spesso costretto a proporre adeguamenti, anche consistenti, delle già onerose tariffe dei premi per la responsabilità civile...

Approfondimento di Ernesto Murolo – Esperto in materia previdenziale
Dottrina per il Lavoro Pubblicato il 22 Apr 2016
Estratto dal n. 12/2016 di Diritto & Pratica del Lavoro (Settimanale IPSOA)
Postato da Antonia Vetro Domenica, 24 aprile 2016 07:00:00 (470 letture)

(Leggi Tutto... | 3606 bytes aggiuntivi | Lavoro | Voto: 0)

Più letto di Oggi
I borghi della riforma agraria in Sicilia: cronaca di una storia sconosciuta
di m-nicotra
128 letture




Social AetnaNet
Cerca


Community
Community
Diventa utente attivo della community di Aetnanet!
Inviaci articoli, esperienze, testimonianze sul mondo della scuola.

scrivi a: redazione@aetnanet.org


Pubblicità
pubblicità su Aetnanet.org


Seguici
telegram facebook
google plus facebook
mobile twitter
youtube rss


Bandi PON

Chiarimenti sui tempi di attuazione dei progetti finalizzati alla realizzazione, all’ampliamento o all’adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN. Nota prot. n° 6634 del 19/04/2016
di a-vetro

Scuola, stanziati 28 milioni per atelier creativi. Il laboratorio diventa 'Fab Lab', per unire creatività manuale e digitale Giannini: 'L’innovazione pilastro della nostra riforma'
di a-vetro

Cosa comporta l’attivazione di una Convenzione Consip successiva all’indizione di una gara?
di m-nicotra

Bando di selezione progettista 10.8.1.A1-FESRPON-SI-2015-192 - CD Mazzini di Bronte
di m-nicotra

Fondi Strutturali Europei - PON 'Per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento' 2014-2020. Pubblicazione Manuale per la generazione dei codici CUP
di m-nicotra

Fondi Strutturali Europei PON 2014-2020 Integrazioni e chiarimenti alle Linee guida dell’AdG
di a-vetro

Rettifiche e precisazioni in merito all’Avviso pubblico PON AOODEFID/2670 dell’8/2/2016 per l'individuazione degli 'Snodi formativi territoriali', sedi della formazione in servizio per l'innovazione didattica e organizzativa.
di a-vetro

Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 - Graduatorie Provvisorie di tutte le regioni
di m-nicotra

Snodi formativi territoriali, sedi della formazione in servizio per l'innovazione didattica e organizzativa
di a-vetro

Fondi Strutturali Europei per l’istruzione - Diffusione dei materiali didattici prodotti
di a-vetro

Indice Progetti PON


Top Five Settimana
i 5 articoli più letti della settimana

Dimensionamento della rete scolastica della Sicilia per l’a.s.2016/17
di a-vetro
839 letture

Il maggio dei libri-Iniziativa promossa dal Ministero dei beni e delle attivita' culturali (MiBACT) e dal ministero dell'istruzione e della ricerca (MIUR)
di m-nicotra
663 letture

Dimensionamento della rete scolastica – a.s. 2017/18
di a-vetro
621 letture

Cerimonia di inaugurazione dell'Anno Scolastico 2016-17 - nota prot. n. 3500/21-04-16
di a-vetro
527 letture

'Piccoli registi cercasi ... per la legalità'. Terza edizione Concorso promosso dall’Istituto Italo Calvino
di m-nicotra
518 letture


Top Video
Video
La 5A Informatica di Belpasso discute di Rivoluzione industriale 4.0
1927 letture

L'unione fa la scuola - Palermo 24 ottobre 2015
1352 letture

NO DDL Scuola Renzi - Flash mob 09 maggio 15
7352 letture

Sciopero scuola 5 maggio 2015 Catania - No DDL Riforma Scuola
7777 letture

Renzi: 3 miliardi per la scuola e centomila insegnanti in più
7622 letture

No DDL Scuola - spot promo sciopero 5-6 maggio 2015
9081 letture

A Palazzo Beltrani incontri dedicati alla Prima Guerra Mondiale
12120 letture

Messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
12257 letture

Riforma, la parola agli insegnanti, prof.ssa Bianca Fasano
16630 letture

Chi sono i bravi docenti che servono alla scuola?
17039 letture



Articoli Precedenti
Seleziona il mese da vedere:

  Maggio, 2016
  Aprile, 2016
  Marzo, 2016
  Febbraio, 2016
  Gennaio, 2016

[ Mostra tutti gli articoli ]


Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti



Utenti registrati:
Ultimo: gvaccaro
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 11168

Persone Online:
Visitatori: 184
Iscritti: 0
Totale: 184

Traffico Generato
Anonimi: 184 (100%)
Registrati: 0 (0%)
Numero massimo di utenti online:184
Membri:0
Ospiti:184
Ultimi 5 Registrati
gvaccaro
    Jan 28, 2014.
mrdinoto
    Jul 09, 2013.
sostegno
    Jul 09, 2013.
daisy
    Jul 09, 2013.
cinziacam
    Jul 06, 2013.

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Gennaio 2002

Pagine visitate
· Visitate oggi 145,753
· Visitate ieri 155,357

Media pagine visitate
· Oraria 2,522
· Giornaliera 60,523
· Mensile 1,840,915
· Annuale 22,090,985

Orario Server
· Ora

18:47:53

· Data

06 May 2016

· Zona

+0200

© Weblord.it


contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.70 Secondi